I bastardi di Pizzofalcone 2 | prima puntata 8 ottobre | Cuccioli | Pane


I bastardi di Pizzofalcone | prima puntata 8 ottobre | Cuccioli e Pane sono i titoli dei due episodi che vanno in onda questa sera. Protagonisti Alessandro Gassmann e Carolina Crescentini.


Prima puntata, questa sera, della seconda stagione di I bastardi di Pizzofalcone. L’appuntamento è su Rai 1 alle 21.20 con gli episodi dal titolo rispettivamente: Cuccioli e Pane.

Nel cast ci sono Alessandro Gassmann, Carolina Crescentini, Tosca D’Aquino, Massimiliano Gallo, Gianfelice Imparato, Simona Tabasco, Serena Iansiti.

I bastardi di Pizzofalcone | Cuccioli | trama

L’assistente capo Francesco Romano (Gennaro Silvestro) una mattina, mentre si reca al lavoro, trova una neonata abbandonata accanto a un cassonetto della spazzatura. La piccola è molto grave e la sua esistenza è sospesa fra la vita e la morte. Chi è stato ad abbandonarla?  I Bastardi iniziano le indagini. La bimba lentamente si riprende.
Nel frattempo, in un appartamento signorile, viene scoperto il cadavere di una ragazza dell’Est. È chiaramente stata uccisa
e l’autopsia stabilisce che la vittima aveva partorito da poco. C’è un nesso fra i due tragici eventi? I Bastardi conducono le indagini con lo zelo consueto e una forte compassione, costretti a combattere un male più disumano del solito.

I bastardi di Pizzofalcone | Pane | trama

Pasquale Granato, proprietario di una storica panetteria di Napoli, dove ancora il pane viene fatto col lievito madre, è stato ucciso a colpi di pistola. Sulla scena del delitto arrivano per primi i Bastardi.

Immediatamente dopo, irrompono gli uomini dell’Antimafia, compreso il famoso e potente procuratore: Diego Buffardi (Matteo Martari).  L’antimafia vuole avocare il caso a sé: la vittima rientra in una indagine della DIA. Granato era stato testimone di un fatto legato al clan dei Sorbo, una famiglia criminale. È vero che in seguito aveva ritrattato la sua testimonianza ma, nell’ottica dei criminali, restava un pericolo da eliminare.

Per Buffardi il movente è chiaro. Non altrettanto per l’ispettore Lojacono (Alessandro Gassmann) che, sulla base di alcuni rilievi, del suo intuito e di più approfondite indagini, ha intuito la verità: il delitto non è legato alla criminalità organizzata ma ha avuto origine altrove. Lo scontro Lojacono – Buffardi è molto duro. Tra i due si inserisce Laura Piras (Carolina Crescentini) pubblico ministero legata, tra l’altro, all’ispettore Lojacono. Chi dei due ha ragione?



0 Replies to “I bastardi di Pizzofalcone 2 | prima puntata 8 ottobre | Cuccioli | Pane”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*