La Porta Rossa 3 si farà | inizio delle riprese a gennaio 2020


La Porta Rossa 3 si farà | inizio delle riprese a gennaio 2020. Ci sarà un sequel per il commissario fantasma Leonardo Cagliostro che ancora una volta rimane nel mondo dei vivi per altre indagini.


Questa sera, mercoledì 20 marzo si conclude la seconda stagione de La Porta Rossa. La serie ideata da Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi sta andando in onda su Rai 2 con un discreto riscontro di pubblico.

Prima ancora che la seconda stagione chiudesse i battenti, la produzione Velafilm aveva annunciato la realizzazione di un terzo sequel. La sceneggiatura è in fase di scrittura e gli autori sono sempre Lucarelli e Rigosi.

Le riprese dovrebbero iniziare a gennaio 2020 e la messa in onda è prevista per l’autunno del 2020 sempre sulla seconda rete.

La serie sarà ambientata ancora a Trieste che è stata già palcoscenico delle prime due indagini del defunto Leonardo Cagliostro. Naturalmente nel ruolo del commissario torna Lino Guanciale. Confermata anche la presenza di Gabriella Pession che anche nella terza stagione sarà la moglie Anna Mayer.

Secondo rumors la terza stagione dovrebbe cominciare poco dopo la fine della seconda. Cagliostro ancora non è riuscito a superare la porta rossa che divide il mondo dei vivi dall’aldilà.

Ci saranno ancora tanti misteri da esplorare e naturalmente a capo delle indagini ci sarà sempre Cagliostro, aiutato però questa volta da nuovi personaggi. Infatti sono previste new entry, mentre alcuni protagonisti scompariranno dalla terza stagione.

C’è da chiedersi: quale sarà il filo rosso che unisce la seconda alla terza stagione e soprattutto quale sarà il nuovo pericolo che il fantasma del commissario deve cercare di annullare?

Nella seconda stagione ha dovuto salvare la vita della sua bambina e scoprire soprattutto chi erano i pericolosissimi affiliati della confraternita Fenice.

La fertile mente di Carlo Lucarelli sta preparando nuovi e intriganti colpi di scena che riguardano soprattutto l’interazione di Cagliostro con il mondo dei vivi. Secondo rumors potrebbe esserci anche qualche altro personaggio che ha la capacità di parlare con i morti.

Potrebbe anche accadere che Leonardo Cagliostro possa mostrarsi una volta alla moglie Anna Mayer.

L’idea del commissario fantasma ha sempre intrigato Carlo Lucarelli. Nel terzo sequel ci saranno molti personaggi con una doppia vita che entreranno nelle nuove indagini Leonardo Cagliostro. Il pericolo sul quale dovrà indagare il commissario fantasma sarà più drammatico e coinvolgerà molte persone non solo della famiglia di Cagliostro ma anche nella stessa città di Trieste.

Se la città protagonista è sempre Trieste per continuità con il passato, verranno però utilizzate molte altre location limitrofe non presenti nelle due stagioni precedenti.

La decisione della Velafilm e di Rai Fiction di dare continuità alla serie scaturisce dal gradimento ottenuto presso il pubblico della seconda rete. Infatti gli ascolti della seconda stagione si sono attestati intorno al 10-11% di share. Numeri elevati terra la seconda rete attualmente diretta da Carlo Freccero.



0 Replies to “La Porta Rossa 3 si farà | inizio delle riprese a gennaio 2020”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*