L’ispettore Coliandro 7 | riprese al via il 26 marzo


L'ispettore Coliandro 7 | riprese al via il 26 marzo. Torna Giampaolo Morelli nel ruolo dell'ispettore più scombinato della tv. In preparazione la nuova stagione composta da quattro puntate che si svolgeranno sempre a Bologna e dintorni. Riprende il suo ruolo anche Veronica Logan.


Come previsto L’ispettore Coliandro tornerà su Rai 2 con una nuova stagione. Si tratta in particolare della settima volta che Giampaolo Morelli si cala nel ruolo dell’ispettore più scombinato e surreale della tv. Le riprese iniziano il 26 marzo e la nuova stagione prevede 4 puntate inedite che avranno come palcoscenico sempre la città di Bologna e dintorni.

Naturalmente nel ruolo del protagonista c’è l’oramai collaudato Giampaolo Morelli che dà il volto ad un poliziotto dai metodi discutibili ma dall’infallibile fiuto investigativo.

Anche nelle quattro puntate che si gireranno, l’ispettore Coliandro si troverà come sempre per errore sul posto giusto al momento giusto e finirà per risolvere i casi nei quali si trova coinvolto spesso a sua insaputa.

L’ispettore Coliandro 7 | anticipazioni

Nei quattro appuntamenti previsti sono confermati molti degli attori delle serie precedenti. In particolare torna anche Veronica Logan nel ruolo del sostituto procuratore dott.ssa Longhi. Il personaggio non ha mai visto di buon occhio l’ispettore ed ha sempre cercato di mettergli i bastoni tra le ruote. In particolare la Longhi continuerà anche nella serie attualmente in fase di realizzazione a contrastare le iniziative dell’ispettore Coliandro. Il sostituto procuratore però alla fine dovrà rassegnarsi, perché l’ispettore in un modo o nell’altro, viene sempre a capo dell’indagine. Ed in questo lo aiutano la sua testardaggine ed i suoi colpi di fortuna. Proprio per tali motivi nessuno alla questura di Bologna dove è in servizio gli riconosce la buona riuscita delle indagini.

Anche nella serie di prossima lavorazione la sbadataggine del protagonista sarà al centro del racconto e finirà inevitabilmente per metterlo nei guai. Ma Coliandro trova sempre qualcuno disposto ad aiutarlo. In ogni indagine l’ispettore ha al suo fianco una figura femminile, alla quale comincia a fare una corte spietata e della quale si innamora perdutamente. Alla fine però Coliandro si ritrova sempre solo con sé stesso e deluso perché tutti lo lasciano.

Anche la settima stagione sarà diretta dai Manetti Bros e avrà la sceneggiatura firmata da Carlo Lucarelli, lo scrittore a cui si deve la nascita letteraria del poliziotto Coliandro.

Anche nelle quattro puntate che andranno in onda nella stagione autunnale del 2018 su Rai 2, ci sarà una guest star per ogni indagine dell’ispettore.

I telespettatori ritroveranno anche Paolo Sassanelli, Giuseppe Soleri, Benedetta Cimatti, Alessandro Rossi, Luisella Notari, Massimiliano Bruno e Caterina Silva. Le riprese dureranno circa 4 mesi e coinvolgeranno come al solito il centro storico di Bologna che diventa un vero e proprio coprotagonista della serie.

L’ispettore Coliandro | gli ascolti

Nella stagione andata in onda nel 2017 L’ispettore Coliandro ha collezionato ascolti compresi tra l’8 e il 9%. Un risultato di audience che ha soddisfatto i vertici di Rai 2 e che ha infiammato il web. Coliandro infatti è molto amato ed ha una community estremamente fedele che lo segue e ne condivide tutte le mosse. Carlo Lucarelli ha fatto in modo che diventasse un vero e proprio personaggio cult del piccolo schermo. Lo scorso anno inoltre le prime 5 stagioni della serie L’ispettore Coliandro sono state fruibili anche su Netflix. E si prevede che accadrà lo stesso per l’edizione in preparazione.



One Reply to “L’ispettore Coliandro 7 | riprese al via il 26 marzo”

  • Maurizio

    Felicissimo di un’altra nuova serie di Coliandro!

    Non sono più giovane, ma il sapere che iniziano le riprese di Coliandro mi rende più felice e quando ho dei momenti brutti dentro di me dico che non importa, tanto girano Coliandro e fra non molto lo vediamo.

    Detto questo, non avendo Facebook, scrivo qui alcune cose:

    1) Vorrei rivedere la sigla iniziale per intero. Meravigliosa, un vero peccato che l’abbiano tagliata.
    2) Gargiulo più presente, che torna a fare le indagini con Coliandro e non più relegato in quell’ angolino stretto e nascosto a fare la comparsa.
    3) Personaggi e trame meno surreali banali e violenti, siccome si torneranno a fare quattro puntate si torni all’antico splendore, quando le serie dalla 1 alla 4 furono a mio parere stupende, o comunque molto migliori delle recenti 5 e 6.

    Intendiamoci, a me Coliandro va bene lo stesso e me lo guardo comunque, ma con la qualità delle prime serie (prima dell’interruzione per cinque anni) sarebbe irresistibile.

    Dico queste cose perchè mi piace e ci tengo moltissimo a questa splendida e inimitabile fiction.

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*