Quinta colonna sulla sicurezza, Terra! sul decreto sblocca Italia


Gli argomenti affrontati dai programmi d'informazione di Rete 4


Vanno in onda questa sera su Rete 4 gli appuntamenti con Quinta Colonna e, in seconda serata, Terra! Paolo Del Debbio e Toni Capuozzo conducono i programmi d’informazione della rete, il primo secondo il classico schema di un talk show urlato, l’altro puntando sull’approfondimento e i reportage.

Iniziamo da Quinta Colonna, in diretta a partire dalle 20.30. Protagonista questa sera dell’intervista faccia a faccia di Del Debbio, è Matteo Salvini. Il segretario della Lega Nord aprirà la puntata, dedicata alla casa.

È infatti il diritto all’abitazione l’argomento centrale della puntata. Si parlerà di case in relazione a sfratti, mancate assegnazioni, occupazioni abusive, sgombri e degrado: un tema delicato e di stretta attualità, indissolubilmente legato alla corruzione e alle speculazioni edilizie che affliggono il paese.

Il dibattito proseguirà poi toccando la sicurezza, che nel talk show di Del Debbio è un vero leit motiv. Oltre a moderare il dibattito tra politici e opinionisti, il conduttore si collegherà con le piazze d’Italia per testare gli umori dei cittadini sulle questioni calde del momento. Questa settimana, le piazze saranno quelle di Pontoglio, in privincia di Brescia, Milano e Livorno.

Passiamo ora a Terra!, oggi incentrato sullo “Sblocca Italia” e sulla contrapposizione tra ambientalisti e “cutori del fossile”. Se infatti il governo intende sbloccare i cantieri attraverso il nuovo decreto,  per gli ambientalisti si tratta di un’autorizzazione ufficiale alla trivellazione selvaggia del territorio, che verrebbe facilitata dalla decadenza di una serie di obblighi burocratici.

La questione è al centro di un infuocato dibattito: da un lato chi denuncia l’inquinamento di una terra sfruttata e impoverita nelle sue risorse, dall’altro chi sostiene la tesi per cui pozzi e trivelle sono un motore dell’economia. Ma il dibattito non è solo teorico, visto che in dieci regioni il provvedimento è stato impugnato in Cassazione. Molte amministrazioni locali dunque, lottano contro il decreto legge varato dal governo ritenendolo pericoloso.

Per capire meglio quanto sta avvenendo, gli inviati del programma sono andati proprio nelle regioni “dissidenti” per analizzare la situazione. Bolletta energetica, inquinamento, fonti rinnovabili, tecniche di perforazione, opportunità e rischi ambientali: sono molte le componenti che influiscono, e i giornalisti di Capuozzo hanno cercato di analizzarne tutte le sfaccettature. L’obiettivo è naturlamente quello di delineare un quadro esauriente del tema, cercando di fornire un’informazione completa ai telespettatori.



0 Replies to “Quinta colonna sulla sicurezza, Terra! sul decreto sblocca Italia”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*