L’Arena, la Venier torna in Rai e Giletti la fa piangere


Tutti gli ospiti e gli argomenti del contenitore domenicale condotto da Massimo Giletti


È durato soltanto un’ora lo spazio che L’Arena ha dedicato all’attualità, e ai fatti di cronaca che stanno interessando i media internazionali. Solo un’ora, nel corso della quale il conduttor-giornalista Massimo Giletti ha analizzato con i suoi ospiti in studio alcuni aspetti del terrorismo internazionale legato all’Isis. Tra gli altri personaggi, erano presenti Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, Sandro Gozi, Tommaso Cerno, direttore del Messaggero Veneto, e Davide Piccardo, in rappresentanza delle comunità musulmane di Milano.
Lo spazio riservato allo spettacolo invece, si è protratto dalle 15.00 fino alle 16.30, quando l’Arena ha ceduto la linea a Domenica In. Si sono avvicendati nello studio del talk show di approfondimento politico in ordine di apparizione, Mara Venier, Mara Carfagna e Kekko  e i Modà.

Sarà per l’avvicinarsi delle festività natalizie, o per sminuire la pesante atmosfera di panico che regna ormai in tutti i programmi di approfondimento, che Giletti ha scelto di allargare la parte dedicata all’intrattenimento. Mara Venier è tornata su Rai 1, anche se come ospite, dopo due anni di assenza. L’obiettivo era naturalmente la promozione del suo libro Amici della zia.

{module Pubblicità dentro articolo}
Incalzata dalle domande del giornalista, l’ex signora di Domenica In, ha versato anche qualche lacrima di commozione quando Giletti l’ha ripetutamente spinta a parlare della madre malata di Alzheimer e deceduta da poco.

Mara Venier

Mara Venier

Il ricordo è andato a quell’intervista della scorsa primavera 2014, quando al posto della Venier c’era Virna Lisi. La conduttrice, che ieri ha concluso la sua avventura a Tu Sì Que Vales come giudice popolare, ha raccontato non solo la sua vita artistica, ma anche quella personale. Si è soffermata sugli uomini della sua vita, in particolare su Jerry Calà. Renzo Arbore e l’attuale compagno Nicola Carraro.
Piccoli episodi, tra l’altro già ascoltati in altre occasioni. Naturalmente, l’intervista si è aperta con una professione di amore totale nei confronti della De Filippi, che le ha dato un aiuto consistente in un momento di crisi professionale.

Più istituzionale è stata l’intervista con Mara Carfagna, nel corso della quale Giletti è tornato sui fatti di Parigi e su come poter combattere il terrorismo all’interno dei singoli paesi europei. Il conduttore ha parlato, come aveva fatto in apertura, del nemico della porta accanto, evocando spauracchi che da tempo rincorrono la tv, sia pubblica che privata.

Dulcis in fundo, l’apoteosi dello spettacolo a L’Arena con l’arrivo di Kekko e dei Modà. Grandi lodi al gruppo da parte di Giletti, ed esibizione finale nello studio del programma trasformato in palcoscenico musicale.



0 Replies to “L’Arena, la Venier torna in Rai e Giletti la fa piangere”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*