Non disturbare | 3 agosto 2018 | Le interviste a Nancy Brilli e Andrea Delogu


L'ultima puntata di Non disturbare, il nuovo programma di Rai 1 condotto da Paola Perego, in onda venerdì 3 agosto 2018, in tempo reale.


Questa sera, venerdì 3 agosto 2018, andrà in onda l’ultima puntata di Non disturbare, il programma di Rai 1, condotto da Paola Perego.

Nell’ultima puntata, la conduttrice intervisterà Nancy Brilli e Andrea Delogu.

Di seguito, seguiremo la puntata in tempo reale, a partire dalle ore 23:25.

L’ultima puntata di Non disturbare è iniziata con Paola Perego che è entrata nella stanza d’hotel di Nancy Brilli.

L’attrice ha chiesto alla Perego di poterle lisciare i capelli perché “la rilassa”. Nancy Brilli ha parlato dei suoi capelli e della morte di sua madre: “I miei capelli mi creano sempre problemi. Dopo la morte di mia madre, mi hanno tosato e i miei capelli mi sono ricresciuti come una capra. Ho somatizzato anche con i capelli”.

Nancy Brilli ha ammesso di avere avuto tanti complessi legati al suo fisico. Successivamente, l’attrice ha consegnato il suo smartphone a Paola Perego.

La Brilli, poco dopo, ha parlato del suo ricordo d’infanzia più bello: “Una recita, dove recitai la parte di Cappuccino Rosso. Quando ho fatto il provino al Sistina, ho avvertito la sensazione di stare a casa”.

L’attrice non ha un bel ricordo di se stessa adolescente: “Non ero pronta. Fare l’attrice mi ha guarita. Sono cresciuta”.

Paola Perego ha mostrato alla Brilli una serie di foto riguardanti gli uomini più importanti della sua vita: Fossati, Ghini, Manfredi, De Vita.

Nancy Brilli ha parlato della sua storia d’amore con Ivano Fossati: “E’ stata una storia molto passionale. La vorrei rivivere, se rinascessi, ma vorrei anche che finisse. E’ stato un amore troppo sofferto. E’ finita per gelosia e tradimenti. Poi, io sono stata male e lui ha avuto paura…”.

Parlando di Massimo Ghini, invece, la Brilli ha parlato di “colpo di fulmine”: “Ci siamo sposati 6 mesi dopo. Mi faceva ridere… Non è andata male, è andata corta!”. Anche nella storia con Ghini, ci fu un tradimento.

Parlando del padre di suo figlio, Luca Manfredi, Nancy Brilli ha rilasciato queste dichiarazioni: “Luca aveva delle bellissime gambe… Quando sono rimasta incinta di Chicco, la gioia è stata totale. Ero stata definita sterile. Abbiamo fatto l’impossibile per avere questo bambino, avevo il 5% delle possibilità. Con Luca, è finita per assenza”.

Nancy Brilli ha notato che tutti gli uomini della sua vita avevano la barba: “Il prossimo uomo, lo voglio glabro!”. Parlando di Roy De Vita, l’attrice ha parlato di “perdita di fiducia”: “Ho sofferto tanto, ho dovuto farmi aiutare per non sbandare”.

L’attrice ha parlato della sua paura della solitudine: “Passavo da una storia all’altra per paura dei cattivi pensieri. Oggi sto da sola e sto bene e sto con persone che mi piacciono”.

Parlando di gruppi Whatsapp, Nancy Brilli ha dichiarato di essere uscita dal gruppo formato da sue ex compagne di scuola “litigiosissime”.

L’intervista di Nancy Brilli è terminata con il commento di Paola Perego: “Nancy ama tantissimo e, quindi, soffre tantissimo”.

A questo punto della puntata, è iniziata l’intervista ad Andrea Delogu che ha consegnato, con un po’ di ritrosia, lo smartphone a Paola Perego.

Andrea Delogu ha esordito, dichiarando di essere un ottima cuoca.

La conduttrice televisiva e radiofonica si è definita una donna molto metodica. Parlando della sua passione per lo sport, la Delogu ha mostrato qualche colpo di karate alla Perego.

Andrea Delogu ha parlato di come ha scoperto la sua passione per la conduzione: “Ho fatto molta gavetta, ho capito di voler fare la conduttrice quando a 13 anni presentai Cristina D’Avena”.

La Delogu ha ricordato anche il suo passato nel mondo della musica: “Ho fatto del male a delle persone con le mie canzoni!”.

La conduttrice riminese ha parlato dei tanti no ricevuti e ha svelato di andare in analisi da 4 anni: “Non sapevo chi fossi. Da quando vado in analisi insieme a mio marito, le litigate sono diventate zero. Francesco (Montanari, ndr) mi ha lasciato per due volte”.

Paola Perego ha letto un messaggio d’amore che Francesco Montanari le ha spedito durante l’intervista. Andrea Delogu: “Io e Francesco siamo romantici”. Il nomignolo con il quale Francesco chiama Andrea è “ossitocina”, un ormone che viene stimolato durante gli abbracci.

Andrea Delogu ha raccontato un aneddoto legato ad un peluche messo per sbaglio in una valigia: “Era stato mio marito ad infilarmelo sotto i vestiti di nascosto per non farmi sentire sola. Ora lo porto ovunque”.

Francesco Montanari è impazzito di gelosia quando ha visto Andrea Delogu durante un ballo sensuale in tv.

Andrea Delogu ha parlato del suo libro autobiografico La collina: “Da lì, è cambiato tutto. I miei genitori si sono conosciuti a San Patrignano, io sono nata e cresciuta lì. Mi sono innamorata della loro storia. Mi hanno insegnato dove loro hanno sbagliato”.

Andrea Delogu si è soffermata sulle regole di San Patrignano per i bambini: “C’era una condizione di uguaglianza per tutti. Non potevamo ricevere regali”.

La Delogu ha parlato anche della sua passione per i supermercati, nata quando ha cominciato a vivere nel mondo reale.

Durante l’intervista, è arrivato anche un secondo messaggio romantico di Montanari. La Delogu, inoltre, ha mostrato i suoi tatuaggi a Paola Perego.

L’esperienza di San Patrignano provocò in Andrea Delogu un timore degli abbracci.

La conduttrice 36enne ha parlato di come ha conosciuto Francesco Montanari: “Un amico in comune mi ha costretto ad andare una festa. Ci sono andata e lui si è presentato subito. Mi ha corteggiato tutta la sera. Aveva tante donne intorno e non capivo perché. Non avevo visto Romanzo Criminale”. Per la loro prima cena, Montanari ha chiamato un mago. Delogu: “Mi aveva promesso una cena magica… Il mago ci provò con me! Amo gli uomini fallibili, c’è solo da divertirsi”.

Andrea Delogu, durante il suo matrimonio, ha cantato T’appartengo di Ambra Angiolini.

L’ultima puntata di Non disturbare è terminata qui.



0 Replies to “Non disturbare | 3 agosto 2018 | Le interviste a Nancy Brilli e Andrea Delogu”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*