x

Connect with us

x

Talk show

Quarta Repubblica 28 marzo, anticipazioni: spazio alla guerra in Ucraina, ospite Antonio Tajani

Tra gli ospiti di Nicola Porro anche Vittorio Sgarbi e il giornaslita Federico Rampini.

Pubblicato

il

Quarta Repubblica 28 marzo Nicola Porro
Tra gli ospiti di Nicola Porro anche Vittorio Sgarbi e il giornaslita Federico Rampini.
Condividi su

Lunedì 28 marzo, in prima serata su Rete 4, va in onda un nuovo appuntamento con Quarta Repubblica. Il programma di approfondimento, condotto da Nicola Porro, oramai da un mese dà molto spazio alla guerra in Ucraina. Anche nella prossima puntata, il conflitto russo-ucraino sarà centrale.

Quarta Repubblica 28 marzo, in studio Antonio Tajani, coordinatore nazionale di Forza Italia

Durante la puntata del 28 marzo di Quarta Repubblica verrà effettuata una vera e propria analisi di quanto sta avvenendo in Ucraina. Il conflitto, scoppiato lo scorso 24 febbraio, non accenna a diminuire d’intensità e giorno dopo giorno si susseguono le notizie di distruzione e morte.

Di questo parlerà, in studio, Antonio Tajani, coordinatore nazionale di Forza Italia e vicepresidente del Ppe. Parteciperanno al dibattito anche i giornalisti Federico Rampini, Toni Capuozzo, Daniele Capezzone e Cristina Giuliano. Con loro, Nicola Porro cercherà di analizzare i possibili sviluppi del conflitto.

Al dibattito parteciperà anche Vittorio Sgarbi

Nel corso della puntata di Quarta Repubblica del 28 marzo interverranno, poi, anche altri ospiti. In primis è atteso Vittorio Sgarbi, il cui punto di vista è sempre un ottimo spunto per delle riflessioni. Parteciperanno al dibattito anche il poeta Davide Rondoni e il sociologo Massimilano Panarari. Durante la diretta è prevista, poi, anche la partecipazione di Gene Gnocchi. A lui, infatti, è affidato il compito di curare gli spazi comici del programma.

Quarta Repubblica 28 marzo

Quarta Repubblica 28 marzo, focus su Volodymyr Zelensky e Vladimir Putin

Nel corso di Quarta Repubblica del 28 marzo si avrà poi un focus sulla figura di Volodymyr Zelensky. Il Presidente dell’Ucraina, al potere dallo scorso 2019, è infatti una delle figure chiave nel conflitto. Nato come attore e comico, Zelensky è considerato oggi come il simbolo della resistenza del suo popolo.

Ma durante la puntata di Quarta Repubblica del 28 marzo si parlerà anche di Vladimir Putin. In particolare, si analizzeranno le strategie comunicative messe in piedi dal Presidente della Federazione Russa. Putin, da quando è iniziata la guerra, è accusato di aver messo in piedi un vero e proprio sistema di propaganda.

Quarta Repubblica 28 marzo, intervista a Franco Jacch

Durante la diretta del programma, poi, non mancheranno i reportage realizzati dagli inviati in Ucraina. A tal proposito, sono previsti servizi su Odessa e Mariupol. Qui, infatti, l’offensiva russa sembra essere più violenta.

Infine, durante la puntata del 28 marzo di Quarta Repubblica, Nicola Porro intervisterà l’analista Franco Jacch. L’esperto, con il conduttore, prenderà in esame la possibilità che ha Mosca di utilizzare armi tattiche nucleari. Jacch, infine, analizzerà le denunce di violenze sessuali perpetrate dai soldati russi sulle donne ucraine. Una vera e propria tragedia nella tragedia della guerra.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it