Concerto per l’Europa questa sera su Retequattro con Zubin Mehta


La rete diretta da Sebastiano Lombardo porta la musica colta in prima serata e realizza un connubio tra Milano e Napoli grazie a Ludwig Van Beethoven.


Domenica 15 ottobre, alle ore 21.15, Retequattro propone una serata all’insegna della musica colta. Viene trasmesso uno dei più conosciuti capolavori di tutti i tempi: la Sinfonia n. 9 in re minore per soli, coro e orchestra Op. 125 di Ludwig Van Beethoven, eseguito dall’Orchestra e Coro del Teatro di San Carlo, diretti da Zubin Mehta.

Il concerto ha come scenario il Duomo di Milano dove si è svolto per la celebrazione di un importante anniversario: i 630 anni della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano. La Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano è lo storico ente che dal 1387 si prende cura della Cattedrale nel suo intero ciclo operativo: progettuale, finanziario  ed esecutivo.

Il Duomo, simbolo del capoluogo lombardo, è la cattedrale dell’arcidiocesi di Milano ed è dedicato a Santa Maria Nascente. Per superficie è la sesta chiesa cristiana nel mondo. La sua costruzione e manutenzione, da generazioni, impegna migliaia di persone in un’infinita staffetta di tecnici, ingegneri, architetti, scultori. Ma ci sono anche poeti e musicisti che, nelle loro opere, hanno immortalato il Duomo, punto di riferimento spirituale e morale, oltre che simbolo di Milano e nel mondo.

Il concerto, in onda questa sera è l’omaggio della rete diretta da Sebastiano Lombardi alla Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano.

Il “Concerto per l’Europa” si è tenuto il 3 giugno scorso proprio nel Duomo. Un evento che ha assunto anche il significato di unione tra due identità culturali italiane differenti, ma unite nella loro ricchezza monumentale e artistica: Milano e Napoli.

Ed infatti sono proprio l’Orchestra e il coro del Teatro di San Carlo, diretti dal Maestro Zubin Mehta, ad eseguire la Nona di Beethoven, con Julianna Di Giacomo, soprano, Lilly Jørstad, mezzo-soprano, Burkhard Fritz, tenore e Liang Li, basso-baritono. Ad assistere al concerto erano presenti in Duomo oltre 5.000 persone.

L’idea del concerto è nata durante Expo 2015, quando una fonderia di Nola (provincia di Napoli) ha realizzato la copia della Madonnina che ha accolto i visitatori dell’Esposizione. Così è stato stabilito il primo incontro tra le due città che oggi continua nel solco del linguaggio universale della musica.Il messaggio che Retequattro vuole lanciare attraverso questa apprezzabile iniziativa, è un invito alla pace universale nel segno della musica.

La Sinfonia n. 9 in re minore per soli, coro e orchestra Op. 125, nota anche solo come Nona sinfonia o Sinfonia corale, è l’ultima sinfonia compiuta da Ludwig van Beethoven.  Il tema del finale, riadattato da Herbert von Karajan, è stato adottato nel 1972 come Inno europeo.

Nel 2001 spartito e testo sono stati dichiarati dall’UNESCO Memoria del mondo



0 Replies to “Concerto per l’Europa questa sera su Retequattro con Zubin Mehta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*