Chi l’ha visto? puntata del 13 settembre sui casi di Noemi e Rosa


Gli argomenti di cui si occupa Federica Sciarelli nel corso della puntata di esordio del programma dedicato agli scomparsi.

Chi l’ha visto?” questa sera su Raitre torna con la nuova edizione in prime time. Si tratta della trentesima edizione che si comporrà di 42 puntate settimanali e sarà in video fino a metà luglio 2018.

Intanto lunedì 11 settembre ha ripreso il suo posto nel daytime mattutino della rete la striscia quotidiana “Chi l’ha visto? 11:30” nel corso della quale si alternano alla conduzione Federica Sciarelli e la redazione del programma.

Nell’appuntamento odierno la conduttrice si occupa di Noemi e Rosa, due adolescenti scomparse. Su Noemi, proprio questa mattina, le indagini hanno portato all’arresto del fidanzato di 17 anni e del padre di lui. Ambedue sono accusati di omicidio.

Noemi Durini, 16 anni, si è allontanata in macchina con il giovane fidanzato. Non dava notizie da oltre 10 giorni. Del caso si è occupata anche la versione mattutina intervistando alcuni parenti della ragazza. Il diciassettenne, che ha confessato di aver ucciso Noemi, come riferirà il programma questa sera, è stato ascoltato per ore dagli inquirenti prima di crollare. Ma era caduto in varie contraddizioni che avevano insospettito la polizia ed alla fine, messo alle strette, aveva fatto scoprire il corpo senza vita della sedicenne.

Noemi era sparita domenica 3 settembre da Specchia un paese nel Salento. L’attenzione degli inquirenti si era concentrata subito sul fidanzato perché l’ultimo post della giovane su Facebook diceva: “non è amore se ti fa male“. Del caso se ne stanno occupando anche altri contenitori televisivi tra cui “Pomeriggio 5” è “La Vita in Diretta“.

Nella puntata mattutina di “Chi l’ha visto? 11:30 dell’11 settembre, Federica Sciarelli aveva parlato con il sindaco di Specchia. Il primo cittadino aveva riferito di aver fatto installare una unità per presiedere il territorio e incentivare tutti coloro che potevano dare notizie o indicazioni utili.

Il secondo caso riguarda Rosa Di Domenico, una ragazzina di 15 anni che esce una mattina per andare a scuola e sparisce. Nello zaino aveva messo alcuni vestiti di ricambio e qualche libro. Di lei non si hanno notizie da ben 4 mesi. I genitori non la vedono dal 24 maggio scorso e da allora stanno lanciando appelli disperati. Come riferirà Federica Sciarelli, c’è una pista secondo la quale la minorenne sarebbe stata adescata e rapita da qualcuno più grande di lei. Ad avvalorare questa ipotesi il fatto che Rosa è andata via senza portare nulla con sé, ad eccezione dello zaino e del telefonino. La ragazzina di Sant’Antimo di Napoli è stata ripresa alla stazione di Napoli da alcune telecamere di sicurezza. Nei giorni precedenti la madre aveva scoperto che aveva fatto una ricerca sul web per trovare un treno che la portasse a Brescia. A questo punto, come riferirà la Sciarelli nello spazio di questa sera, gli indizi si fanno inquietanti. Infatti a Brescia, fino a pochi mesi fa, abitava un pakistano di nome Alì che la ragazzina aveva conosciuto su Facebook.

I telespettatori che vogliono intervenire possono chiamare il centralino al numero 06 8262 oppure rivolgersi al numero Whatsapp 345 313 1987.