Brumotti, l’inviato di Striscia, picchiato durante un allenamento


Un'aggressione, durante un allenamento, manda Vittorio Brumotti in ospedale

 I pestaggi degli inviati di Striscia la notizia sono, purtroppo, una realtà. Non fa eccezione l’ultimo di cui è stato vittima Vittorio Brunotti. Ma questa volta l’inviato di turno non è stato  aggredito e picchiato perchè “in servizio”. Ma nel corso di un allenamento.

 Ecco come si sono svolti i fatti. Brumotti si stava allenando in bici sulla strada provinciale nei pressi di Savona. Con lui un gruppo di persone che lo assisteva. Ricordiamo che Brumotti è campione di bike trial.

Con Brumotti c’era anche un operatore di Striscia la notizia che lo riprendeva. Significa che le immaagini andranno in onda nel corso del tv satirico nella nuova edizione in arrivo. Con Brunotti anche il padre e una safety car con due persone a bordo.

La velocità ridotta con cui procedeva il gruppo, ha infastidito un’auto  che viaggiava dietro. A bordo tre albanesi, un uomo con i suoi due figli, che non riuscivano a superare il “convoglio”.  Ne nasce una rissa. Neppure il tempo di fermarsi e rendersi conto di quanto stava accadendo, che Brumotti è investito una serie di pugni che lo colpiscono prevalentemente sul vico. Anche il padre viene più volte preso di mira da pugni a raffica.

Il pugno più brutto lo ha colpito al viso, sotto l’occhio, proprio dove lo scorso anno una caduta aveva avuto come conseguenza una ferita ricucita con una decina di punti, Sia Brumotti che il padre sono  ospedalizzati. E l’inviato di Striscia dovrà subure un intervento chirurgico all’occhio colpito per ripristinarne la funzionalità.

Un brutto, bruttissimo episodio che naturalmente, rinfocola sentimenti di astio nei confronti degli extracomunitari. Forse pr questo Brumotti si è affrettato a mandare un messaggio: non per questo dobbiamo odiare gli stranieri.

Manca ancora un mese all’esordio della nuova edizione di Striscia la notizia su Canale 5. E certamente l’aggressione di cui Brumotti è stato vittima, sarà al centro del tg satirico nelle prime puntate.

Come dicevamo, le aggressioni agli inviati del programma di Antonio Ricci sono frequenti. Quasi tutti gli inviati ne sono stati vittime, in primis, Edoardo Stoppa, detto “l’amico degli animali”. Ma, inseguiti dalla rabbia delle persone scoperte in comportamenti poco corretti,ci sono anche Luca Abete, inviato dalla Campania,Max Laudadio.

Noi abbiamo scelto di non pubblicare le foto che ritraggono il viso di Brumotti devastato dai pugni.



0 Replies to “Brumotti, l’inviato di Striscia, picchiato durante un allenamento”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*