logo


Aspettando L'Arena, la recensione

- Scritto da 
Massimo Giletti

Una puntata di cui erano stati già anticipati i contenuti ma che non pensavamo fosse così "impegnativa". Non per le immagini mostrate, ma per le implicazioni che il programma potrebbe avere. Massimo Giletti ha presentato uno speciale dal titolo Aspettando L’Arena, andato in onda in due parti, domenica 20 settembre su Rai1.


Nella parte introduttiva, il giornalista ha mostrato, per la prima volta, in tv, un militante dell’Isis che era stato appena arrestato. E’ riuscito a fargli alcune domande. Il tutto è accaduto nel corso di un recente viaggio di Giletti in Iraq che è diventato un vero e proprio reportage del quale il giornalista si è preso tutti gli onori e i meriti."
E subito dopo, nella seconda parte, ecco un "volo" pindarico spettacolare: dall’Isis Massimo Giletti va a planare, prima sui tre ragazzi del gruppo de Il Volo, poi su Enrico Brignano in promozione cinematografica. Un lungo segmento spettacolare, un promo per Rai1 che, mercoledì prossimo trasmette il concerto dei tre ex tenorini nati artisticamente a Ti lascio una canzone.
Giletti vuol dimostrare di saper cavalcare tutte le tematiche, passando disinvoltamente dall’orrore delle decapitazioni, alla leggerezza della musica e della comicità. Lo fa con la pretesa di volersi accreditare come il miglior giornalista, in grado di conquistare il pubblico televisivo con le sue inchieste, i suoi talk show, le domande scomode, il suo atteggiamento che ama definire “mai prono” dinanzi al potere.
C’è qualcosa di più subdolo in questa prima puntata di L’Arena, un messaggio che il giornalista vuole far arrivare al pubblico in maniera quasi subliminale: Gilet sta costruendo una sorta di saluto, quasi di addio, non si sa se al pubblico di Rai1 oppure alla tv in generale. Ha più volte detto che l’attuale è il suo ultimo anno di conduzione del talk show L’Arena.E non ha ancora specificato con certezza il suo futuro.
La sensazione è che il conduttore oramai creda di far parte dell’Olimpo del giornalismo e della comunicazione. Si cala in “mission impossibile” da far invidia a quelle di Gabriele Cirilli.
Nello studio, come in un’Arena vera, sa bene come stuzzicare, pungolare i suoi ospiti, toccare tutte le corde della nazional- popolarità.
Ma il servizio sull’Isis, a nostro parere, sarebbe stato meglio mostrarlo senza commenti, lasciando al pubblico le considerazioni. Sarebbe stato meglio evitare gli ospiti in studio che hanno enfatizzato le immagini, amplificato ulteriormente il terrore, rischiando, persino, con le loro osservazioni, di aprire, nella mente di probabili terroristi, nuovi obiettivi da colpire. E questa volta nel nostro paese.
La prudenza deve avere la meglio sulla propria professionalità.
Ultima modifica Domenica, 20 Settembre 2015 21:12
Marida Caterini

Giornalista, esperta di spettacoli, in particolare di televisione. È stata per dieci anni  critico televisivo de Il Giornale d’Italia  con la direzione di Luigi D’Amato. Dal 1997 si occupa per il quotidiano Il Tempo di spettacoli, soprattutto di tv. Si occupa di cultura per il sito di Panorama.

Ha collaborato in passato con le maggiori testate nazionali, tra cui Il Sole 24 ore, Il Mattino,  Il Giornale.

Ha ricoperto il ruolo di docente di Teorie e tecniche della critica televisiva nel master per laureati in Scienze della Comunicazione,  organizzato dall’Università La Sapienza di Roma.

Ha vinto  il dattero d’argento al Salone Internazionale dell’umorismo di Bordighera. . E stata titolare per tre anni della rubrica “Dietro le quinte” su Il Giornale d’Italia, analizzando, ogni settimana,  un evento di cronaca, di politica o di spettacolo sotto la lente dell’umorismo.

Lascia un commento

Gentile lettore, dopo aver premuto il pulsante "INVIA COMMENTO", attendi il messaggio dell'avvenuto invio dello stesso in attesa di moderazione senza effettuare un nuovo invio. Sarà nostra cura validare il prima possibile il commento affinchè sia visibile

Cerca nel sito

In evidenza

"Da Venezia è tutto" con Concita De Gregorio su Rai 3 dal 30…

05-08-2017 Informazione Massimo Luciani

Anche quest'anno la Rai dedica una particolare attenzione alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia giunta quest'anno alla 74esima edizione...

Vai alla news

"Selection day" e "Again" ecco le 2 serie prodotte…

05-08-2017 Soap e serie tv Riccardo Chiaravalli

 Il gigante dello streaming online a livello mondiale Netflix, ha recentemente annunciato la produzione di due serie originali made in...

Vai alla news

Patrizio Rispo: "In 20 anni di Un posto al Sole ho suonato tutte …

06-08-2017 Interviste Alessandro De Benedictis

Dopo il nostro racconto della giornata sul set di Un posto al sole e le interviste a Luca Ward e...

Vai alla news

"The Last Tycoon" dal 28 luglio su Amazon

28-07-2017 Soap e serie tv Biagio Esposito

Dopo essere stato presentato in anteprima mondiale al Festival delle tv di Montecarlo lo scorso giugno, il serial "The Last...

Vai alla news


Seguimi sui vari social network

facebook twitter google plus Youtube linkedin

 
maridacaterini.it è una testata giornalistica
iscritta dal 02/12/2015 al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015
P.Iva 05263700659
Tutti i diritti riservati - Area riservata

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo