#TreTre3, dal 21 marzo su Rai3 la nuova serie


La nuova stagione del programma che racconta l'Italia e la satira attraverso l'archivio della terza rete


 Va in onda dal 21 marzo alle 20,05 su Rai 3, la nuova serie di #TreTre3, la striscia quotidiana con la caratteristica di proporre contenuti che fanno parte esclusivamente dell’archivio della terza rete. Il sottotitolo è infatti “il meglio della memoria di Rai3”.

La prima puntata comincia con un omaggio ad Umberto Eco, recentemente scomparso. In particolare il programma fa un salto indietro fino al 1980.  Venti anni prima del nuovo millennio, il filosofo torinese consegnava a Rai 3 un documento contenente una serie di ipotesi su aspetti cruciali degli anni 2000. Insomma aveva scritto quello che lui pensava sarebbe accaduto e come sarebbe cambiata la società.  Aveva avuto le intuizioni giuste? Per saperlo bisogna attendere proprio il 21 marzo e seguire la prima puntata.

Inoltre, nel corso di ogni appuntamento quotidiano, verranno mandate in onda alcune gag degli esponenti della satira targata Rai3: si parte da Corrado Guzzanti e Serena Dandini e si continua con altri nomi come Paolo Rossi, Piero Chiambretti, Luciana Litizzetto, Sabina Guzzanti. Insomma Rai 3 celebra se stessa e la capacità che ha avuto di dare spazio e voce a esponenti della satira che, successivamente, hanno conquistato un posto importante nella storia dell’ironia tagliente e dissacrante.

Rivedremo anche personaggi scomparsi prematuramente che, però, sono riusciti a imprimersi nell’immaginario collettivo non solo dei telespettatori di Rai 3. Tra questi Andrea Barbato e le sue cartoline. Ma ci sarà spazio anche per le prime volte in tv di Fabio Fazio, per le inchieste di un giovane Michele Santoro e per altri personaggi come Indro Montanelli, Enzo Biagi, Federico Zeri, Carmelo Bene.

Accanto alla satira e all’informazione, ci sarà anche la musica d’autore. E’ l’occasione per rivedere le migliori performance di Lucio Dalla, Fabrizio De Andrè, Vasco Rossi, Antonello Venditti, Pino Daniele e Franco Battiato.

Non manca neppure uno sguardo attento agli artisti internazionali. Ci sarà un’attenzione particolare agli anni ’80 quando si parlerà dei Duran Duran, degli Spandau Ballet e di altri artisti che hanno segnato quell’epoca, una delle più prolifiche a livello musicale.
 
Dai personaggi noti in ogni settore, alla gente comune. #TreTre3 porta alla ribalta anche i tanti “signor Rossi” che, nel corso di tanti decenni, hanno raccontato ai microfoni della terza rete di viale Mazzini, la loro quotidianità, i loro sogni, le aspettative.

Rivivremo come erano una volta le vacanze dei nostri connazionali, scopriremo di nuovo episodi impensabili e singolari, riascolteremo le lamentele di normali cittadini su problemi che ancora oggi non sono stati risolti. E capiremo che davvero non è cambiato poi molto, nonostante i passi da gigante della tecnologia e dell’informatica.

#TreTre3, il meglio della memoria di Rai3 va in onda dal 21 marzo, alle 20,05, dal lunedì al venerdì su Rai 3.



0 Replies to “#TreTre3, dal 21 marzo su Rai3 la nuova serie”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*