Domenica Live 12 novembre tra gli amori hot del GF Vip 2 e le molestie


La puntata del contenitore festivo di Canale 5 ha ospitato tra gli altri Corinne Clery e Serena Grandi, e le ex Miss Italia Clarissa Marchese e Nadia Bengala.


Fra il trash e le atmosfere bollenti degli amori nella casa del GF Vip 2, si è consumata la puntata odierna di “Domenica Live“. Barbara D’Urso ha battuto tutte le strade per conquistare la curiosità morbosa e stuzzicare il voyeurismo del pubblico. Come già nelle altre puntate, uno degli argomenti principali, oltre la love story oramai da film hard tra Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser, è stato l’approfondimento sulle molestie sessuali confessate anche da attrici italiane.

 

Nel segmento riservato alla discussione su tali tematiche, era presente l’ex Miss Italia 2014 Clarissa Marchese. La Marchese che è stata anche tronista di Uomini e Donne, ha svelato di essere stata più volte molestata da un regista molto noto a livello nazionale ed internazionale, il cui nome, ha sottolineato, farà questa sera in un servizio contenuto nella puntata de “Le Iene Show“. La Marchese ha raccontato la sua versione dei fatti nel talk show nel quale era presente anche Eva Hengher con la figlia Mercedesz, Nadia Bengala e Lory Del Santo.

In questo contesto si è affrontata l’accusa fatta da Miriana Trevisan al marito di Eva Henger, Massimiliano Caroletti, che avrebbe più volte molestato la showgirl. Così la Trevisan dopo le accuse a Tornatore, puntualmente rigettate al mittente dal regista, adesso sta accusando un altro personaggio.

Naturalmente il problema delle presunte molestie sessuali si sta allargando anche al mondo dello spettacolo italiano passando dal grande al piccolo schermo che per adesso è ancora abbastanza indenne.

Altro argomento dalle atmosfere alla “Rocco Siffredi” sono gli amori oramai da film hard che si stanno consumando nella casa, o meglio negli armadi, del Grande Fratello Vip. Barbara D’Urso ha ospitato in studio tra gli altri il cugino di Ignazio Moser che ha cercato di difendere il parente dalle accuse mosse. Una di queste, la più pesante, considerava il figlio del ciclista come un latin lover di cui Cecilia Rodriguez era soltanto l’ultima conquista da aggiungere al suo taccuino già ricco di nomi. Un gossip questo, di cui baby Belen è a conoscenza. La sua risposta piccante e ironica è stata infatti la seguente: “speriamo che mi abbia dato tante stelline“.


A fine trasmissione Barbara D’Urso ha letto una lettera esclusiva inviata a lei da Francesco Monte. L’ex tronista e ex fidanzato di Cecilia Rodriguez scriveva di non voler più essere coinvolto nel gossip che riguarda baby Belen. Ed ha anche annunciato che non sarà presente in nessuna trasmissione televisiva per rispetto verso sé stesso e verso la sua famiglia.

Naturalmente il tavolo di “Domenica Live” è stato condiviso anche da Carmen Di Pietro, Marco Predolin, Simona Izzo e in collegamento dall’ex marito della Di Pietro. Si sono battute ancora le solite liti avvenute all’interno della casa.

E a proposito di ex personaggi usciti dalla porta rossa, la D’Urso ha ospitato anche Corinne Cléry e il baby fidanzato e Serena Grandi con il figlio Edoardo. Le due donne, che tanto si sono combattute, si sono abbracciate sotto i riflettori del contenitore festivo, in un momento che sapeva tanto di ipocrisia finalizzata ad aumentare la share.

Un altro “colpo grosso” di Barbara D’Urso è stata l’intervista esclusiva al figlio australiano di Pippo Baudo. Arrivato appositamente da oltreoceano, Alessandro Baudo ha raccontato la sua infanzia e che tipo di padre è stato per lui il signore della TV. La D’Urso si è spinta in particolari più personali ma alla fine non è stato detto niente di diverso di quanto già si sapeva, essendo stato l’argomento trattato ampiamente dalla cronaca rosa e dal gossip nazionale.

Infine Barbara D’Urso ha ospitato l’ex Miss Italia Nadia Bengala che vorrebbe ritrovare la figlia allontanatasi da casa parecchi anni fa.



0 Replies to “Domenica Live 12 novembre tra gli amori hot del GF Vip 2 e le molestie”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*