Ascolti TV venerdì 10 novembre oltre 10 milioni per Svezia- Italia


I risultati dell'Auditel per i principali programmi andati in onda venerdì 10 novembre.


L’evento principale della serata di venerdì 10 novembre è stata la partita Svezia- Italia che ha catturato dinanzi al piccolo schermo di Rai 1 la più vasta platea televisiva del prime time. La posta in gioco era altissima ma l’obiettivo di partecipare ai Mondiali di Russia 2018 non è stato ancora centrato. Tutto è rimandato all’incontro di ritorno che si terrà lunedì 13 novembre a San Siro. Le altre reti sono senza storia. L’ispettore Coliandro è fuggito terrorizzato dinanzi ad un Ventura più pasticcione ed inaffidabile di lui. Rai 2, infatti, ha cancellato la puntata della serie L’ispettore Coliandro- il ritorno 2 ed ha mandato in onda il film Dragonfly- il segno della libellula.

Rai 3 si affida ai ricordi scolastici di Notte prime degli esami, mentre Canale 5 fa scendere in campo gli abitanti di Puente Viejo: la puntata del venerdì sera de Il Segreto scende in share e telespettatori raggiungendo uno dei minimi storici. Su Retequattro Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero continuano il proprio percorso mantenendo le proprie posizioni, anzi migliorandole addirittura. I Fratelli di Crozza sono al di sotto del 4% ma non per colpa della partita.

Ascolti tv venerdì 10 novembre, il prime time

Su Rai 1 l’incontro Svezia – Italia ha catturato l’interesse di 10.805.000 spettatori pari al 40.6% di share

Su Rai 2 il film Il Segno della Libellula è stato visto da 1.406.000 spettatori pari al 5.4% di share.

Su Rai 3  Notte prima degli Esami ha fatto registrare 998.000 spettatori con share del 3.9%

Su Canale 5  Il Segreto ha mantenuto dinanzi al piccolo schermo 2.496.000 spettatori con il10.2% di share.

Retequattro  affida il suo venerdì sera a Quarto Grado che ha catalizzato l’attenzione di 1.390.000 spettatori con il 7% di share.

Su Italia 1 il film Paddington ha raccolto un pubblico di 1.035.000 spettatori con il 4.1% di share.

Su La7  la puntata di Grey’s Anatomy 13 ha registrato 349.000 spettatori con una share dell’1.7%

Su Tv 8  il film Botte di Fortuna si è fermato a 331.000 telespettatori con il 3.1% di share.

Su NOVE  la puntata di Fratelli di Crozza (con le parodie di Silvio Berlusconi e Walter Veltroni) ha interessato 676.000 spettatori con share pari al 3.5%.

Su Real time Bake off Italia 5- dolci in forno ha fatto registrare un ascolto di  987.00 telespettatori con il 3,7% di share.

Ascolti tv venerdì 10 novembre, Access prime time

Senza la concorrenza di Soliti ignoti- il ritorno il Tg satirico di Canale 5 arriva all’11% di share contro la Nazionale di calcio.

Su Canale 5  Striscia la Notizia registra un ascolto di 3.129.000 spettatori con una share dell’11.8%

Su Rai 3 Un Posto al Sole raccoglie dinanzi al piccolo schermo 614.000 con il 6.1% di share.

Su Retequattro Dalla Vostra Parte ha interessato 1.056.000 telespettatori con il 4.1% di share.

Su La7 la puntata di Otto e mezzo ha interessato 981.000 telespettatori con una share del 3,7%.

Ascolti tv venerdì 10 novembre, day time pomeridiano

Zero e lode! stabile all’11% i contenitori di Rai 1 e Canale 5 sono senza storia.

Su Rai 1 Rai1 Zero e Lode ha fermato dinanzi allo schermo 1.735.000 spettatori con l’11.5% di share

Sempre su Rai 1 La Vita in Diretta si blocca a 1.456.000 spettatori con il 12.4% nella prima parte. Nella seconda è stata seguita da 2.046.000 telespettatori con il 15.6%.

Su Canale 5 Pomeriggio Cinque ha fatto registrare, nella prima parte, 2.231.000 spettatori con il 18.8% di share, nella seconda sono stati 2.493.000 con share del 18.4% a seguire Barbara D’Urso. L’ultimo segmento, il più breve, ha radunato 2.198.000 spettataori con il 14.3% di share.



0 Replies to “Ascolti TV venerdì 10 novembre oltre 10 milioni per Svezia- Italia”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*