Imperdibili in tv: i nostri consigli dal 26 agosto al 1 settembre


Le trasmissioni consigliate dal nostro sito


Anche quest’ultima settimana d’agosto comincia con “Il Commissario Montalbano”. Questa sera LUNEDÌ 26 AGOSTO su Rai1 va in onda l’episodio “Giro di boa”.

L’inchiesta più dura per il personaggio creato dalla penna di Andrea Camilleri ed interpretato da Luca Zingaretti inizia con un cadavere galleggiante nel quale il commissario si imbatte nel corso della sua consueta nuotata mattutina. E’ il corpo di un uomo in stato di decomposizione avanzata, con polsi e caviglie profondamente incisi. Montalbano giunge alla conclusione che l’uomo è stato assassinato un paio di mesi prima. Mentre parla con Ciccio Albanese al porto di Vigata, il commissario assiste allo sbarco di clandestini da una motovedetta appena attraccata al molo. Ne scendono uomini, donne, bambini. Uno di questi ultimi, otto anni circa, appena messo piede sulla banchina cerca di fuggire; sembra impaurito. Montalbano lo raggiunge, lo prende per mano e lo riaccompagna dalla madre, che nella foga di corrergli incontro cade e si sloga una caviglia.

A fine estate la prima tv di Sky Cinema 1 Hd  del lunedì è il “natalizio” “Colpi di fulmine”, film con il duo Lillo & Greg, Christian De Sica, Luisa Ranieri ed Anna Foglietta. Il film è diviso in due episodi. Nel primo Alberto (De Sica) è uno psichiatra oberato dai problemi finanziari, poiché finito per errore nel mirino del fisco. Temendo di essere arrestato, sarà costretto a travestirsi da prete e a rifugiarsi in Trentino, dove finge di essere il nuovo parroco. Tuttavia non aveva considerato l’amore, che ha il volto di Angela (Ranieri), di cui si innamora a prima vista: lei lo crede un prete, lui sa di essere un finto parroco.  Il secondo episodio, ambientato a Roma, ha al centro della storia, Ermete (Greg), un ambasciatore italiano della Santa Sede, molto forbito ed intellettuale, aiutato in una questione amorosa dal suo autista Ferdinando (Lillo). Ermete vuole assolutamente conquistare una donna, Adele (Foglietta), una pescivendola alquanto strana, che parla in romanesco e ha dei modi molto grossolani. Per gli amanti diCentovetrine televisori sintonizzati su Canale5 alle 14.10 per il ritorno della soap con la 2921esima puntata.

MARTEDÌ 27 AGOSTO un film romantico: “Letters to Juliet” in prima serata su Premium Cinema. Diretto da Gary Winick, ha come protagoniste Amanda Seyfried e Vanessa Redgrave. Tratta dal romanzo “Lettere a Giulietta” di Lise e Ceil Friedman, è la storia di due grandi amori. Una giovane coppia americana è in viaggio in Italia, a Verona. Ristoratore cultore del vino lui, giornalista in cerca di fortuna lei, i due hanno pochissimo tempo da condividere in questa sorta di “luna di miele” anticipata. La ragazza, sotto la famosa loggia degli innamorati, legge per caso un messaggio indirizzato a Giulietta, scritto da una donna inglese, Claire (Redgrave) in cerca di un suo amore adolescenziale incontrato proprio in Italia 50 anni prima e mai dimenticato. La giovane Sophie (Seyfried) chiede il permesso ad Isabella (Luisa Ranieri) di rispondere a quella vecchia lettera in veste di “segretaria di Giulietta” e quando Claire, in pochissimi giorni, giungerà in Italia con il fascinoso nipote Charlie, Sophie si recherà in Toscana insieme alla donna per aiutarla a ritrovare l’amore perduto Lorenzo. L’autista dei loro viaggi è quindi il nipote (Christopher Egan) di Claire che però sembra non nutrire molta simpatia per Sophie, mostrandosi inizialmente impaziente, scontroso e disfattista. Durante l’iter, i tre bussano a tantissime porte in cerca del Lorenzo giusto (Franco Nero), ma proprio quando pare che i loro sforzi siano stati vani, ecco spuntare, tra i filari di una vigna, un uomo a cavallo e chissà che poi anche tra Sophie e Charlie nasca finalmente qualcosa di bello e inaspettato…

MERCOLEDÌ 28 AGOSTO alle 18.45 su Rai Movie diretta della Cerimonia inaugurale della Mostra del Cinema di Venezia. Madrina della serata è Eva Riccobono. Sul red carpet George Clooney tra i protagonisti di “Gravity”, il film di Alfonso Cuaron che apre le danze al Lido. In prima serata (ore 20.40)  palla al centro su Canale5 con la Champions League. In campo Milan e PSV Eindhoven. Per i più piccoli (e non solo) alle 21.15 su Premium Cinema c’è la prima tv del film d’animazione “Gladiatori di Roma” di Iginio Straffi. Al centro della storia Timo, rimasto orfano a causa dell’eruzione di Pompei ed adottato da Chirone, generale della Roma Imperiale. Il bambino familiarizza subito con Lucilla, figlia di Chirone. I due crescono insieme e, quando Lucilla deve partire, la vita di Timo diventa triste e monotona. Inizia a frequentare l’Accademia dei Gladiatori, ma senza troppo impegno. Passa le sue giornate con i due amici Ciccius e Mauritius invece di seguire i duri allenamenti del patrigno. Quando però Lucilla, figlia di Chirone, tornerà dalla Grecia,  farà di tutto per diventare un gladiatore modello, affidandosi agli allenamenti estenuanti di Diana, affascinante quanto severa personal trainer.

GIOVEDÌ 29 AGOSTO in prima serata su Rai1 ultimo appuntamento stagionale con “Superquark”. Piero Angela ci condurrà alla scoperta del Foro romano di Assisi. Altra proposta culturale di rilievo su Rai5: alle 21.10 viene proposto il “Don Carlo” di Giuseppe Verdi. Gianandrea Noseda dirige il capolavoro verdiano in scena per i 40 anni dalla rinascita del Teatro Regio. Don Carlo va in scena nella versione in quattro atti composta nel 1884. Con l’opera verdiana, il Regio festeggia i quarant’anni dalla rinascita, avvenuta il 10 aprile 1973. Sul podio dell’Orchestra e del Coro del Regio sale il Direttore musicale del Teatro,  Noseda, che ha più volte diretto Don Carlo con carisma ed energia. Questa edizione dell’opera è curata dal regista Hugo de Ana, che firma anche le scene e i costumi. L’allestimento, realizzato dal Teatro Regio, è stato rappresentato per la prima volta a Torino nel 2006. Nel difficile ruolo di Don Carlo si esibisce il tenore messicano Ramón Vargas, dal timbro luminoso, applaudito nei teatri di tutto il mondo per la sua espressione elegante e attenta. Al suo fianco, nella parte di Elisabetta, Svetlana Kasyan. Filippo II è Ildar Abdrazakov, basso russo specializzato nel repertorio italiano, che ha debuttato lo scorso anno in questo ruolo ottenendo entusiastici consensi. Il baritono francese Ludovic Tézier veste i panni di Rodrigo, il mezzosoprano Daniela Barcellona quelli della principessa Eboli ed il basso Marco Spotti è il grande Inquisitore.

VENERDÌ 30 AGOSTO alle 20.20 su Italia1 è calcio con il match di Supercoppa Europea Bayern Monaco-Chelsea. Alle 21.05 su Rai3 al via il ciclo dedicato a Toni Servillo con la messa in onda di “Gomorra”, tratto dal bestseller di Roberto Saviano, per la regia di Matteo Garrone. Alle 23.45 su Rai2 Marco Giusti, affiancato da Lillo e Greg, racconta la Mostra del cinema di Venezia nello spazio “Stracult”.

SABATO 31 AGOSTO alle 14.35 su Rai1 “Lineablù” fa tappa a Sciacca. Sempre sull’ammiraglia Rai in prima serata c’è  il film “L’uomo che sussurrava ai cavalli”, di e con Robert Redford,  tratto dal romanzo omonimo di Nicholas Evans. Ancora su Rai1 alle 00.30  “Cinematografo-Speciale Mostra del cinema di Venezia. Alle 21 su Rai2 Roberto Giacobbo testa il programma “Legend”, che racconterà storie di uomini e di donne poco note al grande pubblico ma allo stesso tempo straordinarie.

DOMENICA 1 SETTEMBRE alle 14 su Italia1 si corre su due ruote per la diretta del MotorGp di Silverstone. Su Rai1 prima tv della commedia tedesca “Kokowaah”, di Til Schweiger. Alle 22.35 su Rai2 il consueto appuntamento con “La domenica sportiva”.



0 Replies to “Imperdibili in tv: i nostri consigli dal 26 agosto al 1 settembre”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*