Romanzo siciliano la puntata del 22 maggio


Tutti gli eventi che accadono nella seconda puntata della serie interpretata da Fabrizio Bentivoglio, Claudia Pandolfi, Filippo Nigro e Ninni Bruschetta

 Va in onda questa sera la seconda puntata della serie Romanzo siciliano, su Canale 5 in prime time. La prima puntata era stata trasmessa lo scorso lunedì e si era scontrata con l’appuntamento conclusivo della fiction Il sistema in onda su Rai1. Vediamo in questa nuova collocazione settimanale se Romanzo siciliano riuscirà a catturare un pubblico maggiore e crescere negli ascolti.

{module Pubblicità dentro articolo}
Nel cast come protagonisti ci sono Claudia Pandolfi, Fabrizio Bentivoglio e Filippo Nigro. Ma i telespettatori hanno incontrato anche Ninni Bruschetta che ricopre il ruolo del mafioso Salvo Buscemi da oltre vent’anni latitante.

Fabrizio Bentivoglio è il tenente colonnello Sergio Spada che si trova ad indagare su una bomba messa dinanzi ad un edificio scolastico che ha provocato la morte di 4 ragazzi e il ferimento di Nora sua figlia. La giovane è rimasta letteralmente traumatizzata da questa esperienza e non riesce a superarla in nessun modo. Perciò chiede frequentemente al padre di portarla via dalla Sicilia.

A indagare sulla strage e a dare una mano al colonnello Spada c’è il procuratore Emma La Torre a cui dà il volto Claudia Pandolfi. Protagonista di rilievo è anche il capitano Ettore Neri interpretato da Filippo Nigro.

Nella puntata di questa sera, il colonnello Spada tenta di far luce sulle due stragi che si sono susseguite. Infatti ce n’è stata un’altra ad un supermercato. Il poliziotto si convince che questi attentati non siano l’opera di una persona che ha agito in maniera isolata o peggio non sono da attribuire ad un pazzo squilibrato.

romanzo siciliano bentivoglio pandolfi
C’è qualcosa che sfugge al capitano ma è sicuro che dietro questa scia di sangue ci siano gli uomini di Buscemi Anche il pubblico ministero Emma La Torre si convince che la pista da seguire deve necessariamente portare al mafioso. E fortunatamente accade qualcosa di particolare. Nel corso di una operazione il capitano e il pubblico ministero riescono a rintracciare e catturare uno dei fedelissimi di Buscemi. L’uomo a questo punto si convince a fare alcune rivelazioni. Ed infatti inizia a parlare ma basta soltanto qualche colloquio con i poliziotti che succede un evento destinato ad avere un enorme importanza sul suo futuro ed a compromettere persino le indagini.

{module Pubblicità dentro articolo}
Come sappiamo ogni settimana Spada e i suoi gli uomini sono alle prese con i casi ordinari di cronaca quotidiana. E questa sera il colonnello indaga sul caso di Patrizio Lodi candidato sindaco di Lentini ucciso nel corso di una processione. Naturalmente si comincia ad indagare nel passato dell’uomo e molto presto vengono a galla verità insospettabili nella vita dell’aspirante primo cittadino che coinvolgono anche il suo partito di appartenenza.



0 Replies to “Romanzo siciliano la puntata del 22 maggio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*