La regina di Palermo prima puntata del 2 agosto su Canale 5


Ha per titolo "La regina di Palermo" la serie che Canale 5 propone questa sera in prime time. Si tratta di una sorta di best of su Rosy Abate il notissimo personaggio della serie "Squadra Antimafia” interpretato da Giulia Michelini.


Ha per titolo “La regina di Palermo” la serie che Canale 5 propone questa sera in prime time. Si tratta di una sorta di best of su Rosy Abate il notissimo personaggio della serie “Squadra Antimafia” interpretato da Giulia Michelini.

In attesa di vedere sempre sulla principale rete Mediaset lo spin off di Squadra Antimafia dal titolo “Rosy Abate – la serie, Canale 5 ci fa fare il riassunto di quanto è accaduto alla Abate dal primo momento in cui è apparsa in Squadra Antimafia.

Si parte dalle prime puntate del 2009 e si arriva fino alla scomparsa del personaggio della serie.

Le prime scene riguardano il ritorno a Palermo della protagonista che lascia New York e, tornata in Sicilia, comincia l’ascesa ai vertici della Cupola. Naturalmente in primo piano tutta la sua storia sentimentale e i suoi amori con Ivan Di Meo (Claudio Gioè) e Domenico Calcaterra (Marco Bocci). Si va avanti ancora con la morte di Claudia Mares (Simona Cavallari) e si ripercorre anche la drammatica scomparsa di Leonardino, il figlio di Rosy Abate. Gli ultimi atti di questa miniserie in 5 puntate riguardano la decisione della protagonista di rinchiudersi in convento fino poi alla fuga insieme a Domenico Calcaterra.

la regina di palermo rosy abate quarta puntata

Vediamo adesso che cosa accade nelle pèrime puntate..

Questa sera Rosy Abate torna in Sicilia. Ha perso entrambi i genitori in un attentato mafioso durante l’infanzia. Successivamente proprio per esorcizzare questo grande dolore si è allontanata dalla Sicilia e si è trasferita a New York.

Claudia Mares ha salvato la vita di Rosy Abate e con lei ha mantenuto sempre un rapporto di grande amicizia che non si è mai estinto nonostante tutte le avversità a cui è andata incontro.

la regina di palermo rosy abate terza puntata

Ma quando Rosy Abate torna in Sicilia ignora che i suoi fratelli, lungi dall’allontanarsi dell’ambiente malavitoso, hanno messo insieme altre attività criminali. In effetti la Abate è tornata a Palermo per unirsi in matrimonio con un italo-americano completamente estraneo alla Cupola e alla delinquenza organizzata. Vedremo come si svolgeranno le nozze e il rientro degli sposi a New York dove, purtroppo il neo coniuge di Rosy Abate non metterà mai piede. Infatti muore in un attentato che doveva coinvolgere anche la Abate. La donna riesce miracolosamente a salvarsi e giura di vendicarsi.

Nella seconda puntata Rosy Abate continua ad essere presa di mira dai clan rivali che si contendono il potere su Palermo. Nello stesso tempo però viene tenuta sotto controllo anche dalla polizia. È proprio in questo frangente che si rafforza la sua amicizia con Claudia Mares. Quest’ultima cerca di convincerla a tornare negli Stati Uniti. Ma la Abate è profondamente decisa a restare a Palermo per vendicare il marito. Ma ci sono anche altri motivi. La donna ha fatto una velocissima carriera ed è diventata il capo del suo clan, innamorandosi di Ivan Di Meo (Claudio Gioè). Sembra che la Abate possa finalmente scoprire una vita serena dal punto di vista sentimentale. Ma la attende una spiacevole sorpresa: Ivan è un agente infiltrato che ha addirittura una relazione con la Mares. A questo punto la Abate uccide Di Meo fugge in Colombia dove può contare su appoggi mafiosi che possono garantirle sicurezza e protezione.



0 Replies to “La regina di Palermo prima puntata del 2 agosto su Canale 5”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*