“Il paradiso delle signore 2” prima puntata dell’11 settembre


Tutti gli eventi che accadono nella prima puntata della serie liberamente ispirata al romanzo omonimo di Emile Zola. La seconda puntata andrà in onda martedì 12 settembre.

L’attesa sta per finire. La seconda stagione de “Il paradiso delle signore” fa il suo esordio in prima serata su Rai 1 lunedì 11 settembre. La regia della serie di Monica Vullo.

Nel cast, nel ruolo dei protagonisti principali, ci sono Giusy Buscemi (Teresa Iorio) e Giuseppe Zeno (Pietro Mori). Gli altri interpreti sono Alessandro Tersigni (Vittorio Conti), Andrea Osvart (Rose Anderson), Claudia Vismara (Elsa Tadini), Marco Bonini (Corrado Colombo), Andrea Pennacchi (Ezio Galli) e Guenda Goria (Violetta). Da segnalare anche la partecipazione di Christiane Filangieri (Clara Mantovani) e di Valeria Fabrizi (contessa).

Presenti anche Corrado Tedeschi e Lorena Cacciatore (Lucia Gritti). La produzione è di Aurora Tv per Rai Fiction.

Vediamo adesso quali sono gli eventi della prima puntata che si compone di due episodi: Un nuovo inizio e Miss Paradiso.

Siamo a fine agosto del 1956. Il grande atelier “Il paradiso delle signore” è pronto a riaprire i battenti e ad accogliere la clientela in una maniera ancora più elegante e sofisticata del passato. Il locale però, come abbiamo visto nel corso della prima edizione, ha avuto tantissimi problemi che ne hanno intaccato ed infangato la reputazione. Tutto questo è dovuto soprattutto al comportamento del proprietario Pietro Mori che ha alle spalle un passato di imprenditore non pulito.

Nonostante queste difficoltà, Teresa, la giovane commessa che era stata assunta nella prima stagione ed aveva fatto carriera grazie alla sua grande capacità nel settore della moda, accetta la proposta di matrimonio di Pietro.

In contemporanea Teresa viene raggiunta da un’altra piacevole novità. Una ulteriore promozione che la proietta nel settore della grande pubblicità.

Teresa, Elsa e Roberto formano una equipe a cui è affidato il compito di trovare un’idea originale per l’apertura “Il paradiso delle signore” oramai imminente.

Intanto la stampa locale si accanisce su Pietro Mori, tacciandolo di corruzione e mettendo così in cattiva luce lo stesso locale.

Mandelli, vecchio amico di Pietro Mori, sente il bisogno di recarsi da Pietro per dirgli di non essere lui il responsabile degli articoli di giornale che si stanno accanendo contro Mori. Ma il dialogo iniziato in una maniera serena e tranquilla, si fa sempre più violento al punto che Mandelli finisce per minacciare Mori. I toni del discutere sono troppo alti. E a questo punto accade l’irreparabile: mentre Mandelli sta per andarsene si accascia al suolo colpito da un infarto.

Elsa, Roberto e Teresa hanno finalmente trovato l’idea giusta per la cerimonia di apertura de “Il paradiso delle signore“. Organizzeranno un concorso di bellezza, Miss Paradiso, con la partecipazione di tutte le dipendenti del locale. L’idea è stata di Vittorio che è ancora innamorato di Teresa.

Mentre fervono i preparativi, Mori si presenta al funerale di Mandelli. Il suo obiettivo è di riappacificarsi con Andreina. La donna però è animata soltanto da sentimenti di vendetta e decide così che sarà lei stessa a dirigere la società.

A questo punto fa l’esordio la prima moglie di Mori, Rose Anderson. La donna si offre di acquistare le quote di Jacobi che però proprio in questo momento viene accusato dai carabinieri di essere un contrabbandiere di sigarette.

Ancora una volta in questo scorcio di puntata Rose interviene annunciando che adesso è lei la nuova socia de “Il paradiso delle signore“.