Le tre rose di Eva 4 sesta puntata 7 dicembre Alessandro in carcere


Nella puntata odierna la situazione di Alessandro Monforte diventa sempre più complicata. Accusato di omicidio l'uomo è arrestato e condotto in carcere.


Sesta puntata questa sera de “Le tre rose di Eva 4“. L’appuntamento con la serie è su Canale 5 in prima serata alle 21:20. La puntata si apre con Alessandro Monforte (Roberto Farnesi) che è accusato del tentato omicidio di Fiamma Astori (Gloria Radulescu). Ed è proprio la testimonianza di Aurora a contribuire a far crescere sospetti su di lui. Intanto ad accusarlo sono diversi altri fattori: da una parte i segni di un incidente sul suo pick up, dall’altra la confessione di Tessa (Giorgia Wurth) che si è espressa chiaramente contro di lui. Se si uniscono questi elementi alla testimonianza di Aurora si ha la dimensione di quanto sia importante e drammatica la situazione in cui si trova Alessandro.

 

Intanto i segni trovati sul pick-up di Alessandro sono dovuti ad un piccolo incidente che l’uomo aveva avuto nel rincorrere l’auto di Fiamma finita successivamente fuori strada. La confessione di Tessa contro di lui è naturalmente anche dettata da un sentimento di gelosia e di vendetta della donna nei riguardi di Alessandro che dopo anni le aveva preferito la sorella. Come abbiamo visto nella puntata precedente la più piccola delle sorelle Taviani aveva perso il figlio che aspettava da Alessandro.

La puntata odierna è incentrata soprattutto sul sentimento di Aurora nei confronti di Alessandro. La donna infatti è consumata dal dubbio e dai sospetti insinuati anche da Tessa. Tutto contribuisce ad accusare Alessandro dell’omicidio di Ivan Astori (Danilo Brugia). Con queste prove apparentemente schiaccianti Alessandro Monforte viene arrestato e condotto in carcere.

È un momento davvero molto complicato per lui che è colpito su più fronti. Anche il misterioso presidente Cristina Rontal (Anna Favella) continua a giurargli vendetta. C’è qualcosa che riguarda il loro passato che ancora non è venuto alla luce. Deve trattarsi di un evento di enorme gravità perché i sentimenti della donna nei riguardi di Alessandro sono davvero spietati.

Intanto Aurora scopre che Vittorio Astori (Riccardo Polizzy Carbonelli) è il padre delle sue due sorelle. Si tratta per lei di un ennesimo scioccante segreto dinanzi al quale rimane letteralmente sconvolta. La sua reazione è di grave disperazione. I telespettatori la vedono agitarsi in uno stato d’animo pieno di dubbi e di angoscia. Ci vorrà del tempo per recuperare un minimo di razionalità. E dopo aver fatto un lungo percorso interiore per accettare questo segreto sconvolgente, Aurora giunge ad un risultato. Fa una promessa a sé stessa: non deve più scegliere tra Alessandro e Tessa, ma deve salvarli entrambi.

A questo punto cambia la prospettiva, sia per Aurora sia per Alessandro. Intanto il Monforte non avrà più Aurora contro di lui e potrà quindi cercare di difendersi da un’accusa di omicidio perché è del tutto innocente. L’assassino di Ivan è ancora nascosto e sta facendo di tutto per non essere scoperto. Ricordiamo che Ivan aveva scoperto tutta la verità sull’attentato che era stato fatto alla diga di Villalba.

Le puntate precedenti della quarta stagione de “Le tre rose di Eva” hanno alquanto deluso le aspettative della vigilia per quanto riguarda gli ascolti. La fiction non è riuscita Infatti mai a superare il 13% di share. Ed è l’unica serie in questo periodo che ha ottenuto il minor riscontro di pubblico tra tutte le fiction che sta trasmettendo Canale 5. Ricordiamo Infatti successi de “L’isola di Pietro” con Gianni Morandi e di “Rosy Abate – la serie” con Giulia Michelini.



0 Replies to “Le tre rose di Eva 4 sesta puntata 7 dicembre Alessandro in carcere”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*