Sacrificio d’amore terza puntata: cresce l’amore tra Silvia e Brando


Diventano sempre più complicate le dinamiche tra i personaggi protagonisti della serie interpretata da Francesco Arca, Francesca Valtorta e Giorgio Lupano.


Terza puntata questa sera della serie Sacrificio d’amore. L’appuntamento è su Canale 5 in prima serata alle 21:20 con il cast rappresentato da Francesco Arca, Francesca Valtorta e Giorgio Lupano nel ruolo dei tre protagonisti principali.

Nella seconda puntata andata in onda sette giorni fa avevamo visto nascere l’amore tra Silvia (Francesca Valtorta) e Brando (Francesco Arca). I due pur appartenendo a ceti sociali differenti, sono stati investiti da un vero e proprio colpo di fulmine al quale Silvia ha cercato disperatamente di resistere.

Sacrificio d’amore: anticipazioni terza puntata

Nell’appuntamento di questa sera di telespettatori assisteranno al crescere della passione tra Silvia e Brando. L’amore tra i due, tra l’altro, viene cementato anche dalla presenza degli stessi ideali che animano i due amanti. Ambedue Infatti cercano di rendere la vita lavorativa più semplice e meno difficoltosa ai cavatori di marmo che non si trovano in una situazione semplice da gestire. Ma ad un certo momento Brando riceve una notizia drammatica che stravolgerà la sua vita e quella di Silvia.

Sarà proprio la giovane donna ad essere maggiormente interessata alla tragedia che porta con sé questo nuovo colpo di scena.

Annibale Lucchesi (Luca Biagini) riceve la visita di un onorevole che gli chiede di entrare in politica. Inizialmente l’anarchico rifiuta in maniera drastica, ma successivamente sia Brando che il figlio Alessandro (Luca Bastianello) lo convincono ad accettare la candidatura.

Leopoldo Corradi (Paolo Marco) il presidente del consiglio di amministrazione del Santa Corona, l’ospedale locale, scopre che il figlio dell’anarchico Lucchesi si trova nel nosocomio come medico. Preso da un grande furore chiede a suor Agnese (Antonella Fattori) di licenziarlo immediatamente. Ma la religiosa si oppone. E cerca di far capire al Presidente del Consiglio di Amministrazione che il medico è uno dei migliori del nosocomio ed ha già salvato molte vite umane. Mandarlo via sarebbe una grande perdita per tutti e potrebbe addirittura compromettere il futuro dell’ospedale.

Maddalena (Desirée Noferini) ha ricevuto la notizia che potrà essere presente alla festa della Regina Elena (Laura Torrisi) ed è presa da un grandissimo entusiasmo. Inizia già a fare i preparativi per l’evento ma purtroppo all’improvviso viene colta da un malore la cui natura per adesso non è ancora nota.

Tommaso (Rocco Giusti) si precipita al suo capezzale. La ragazza si trova in gravissime condizioni di salute. Quando parla con i medici per avere ulteriori informazioni, fa una scoperta sconcertante.

Sacrificio d’amore: gli ascolti

Sacrificio d’amore ha esordito con la prima puntata al 9% di share rivelandosi un vero e proprio flop. Il secondo appuntamento invece di 7 giorni fa è stato più gratificante. Infatti la share è stata dell’11%. Una risalita dunque che fa presagire il medesimo trend positivo anche per i prossimi appuntamenti. D’altra parte le dinamiche della serie cominciano ad essere più intriganti e le atmosfere sono sempre di più a quelle di una soap opera.

Ricordiamo che “Sacrificio d’amore” è girato a Carrara dove ci sono le cave di marmo che diventano coprotagoniste del racconto televisivo.



0 Replies to “Sacrificio d’amore terza puntata: cresce l’amore tra Silvia e Brando”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*