Mondiali Russia 2018 qualificazioni, Italia-Macedonia su Rai1


Tutte le notizie per seguire la partita, dai precedenti delle due squadre alle probabili formazioni

Compromessa la qualificazione diretta con la pesante sconfitta in Spagna, l’Italia di Giampiero Ventura torna in campo per affrontare la Macedonia e guadagnare il punto che consentirebbe la matematica qualificazione ai playoff. Il match sarà trasmesso in diretta dalle 20.30, su Rai1 e Rai HD, con la telecronaca di Alberto Rimedio e il commento tecnico di Alberto Zaccheroni.

LA PARTITA – I valori in campo non sono paragonabili. L’Italia per esperienza e qualità è di un altro livello. Le numerose assenze, il morale basso dopo l’umiliazione in Spagna e la vittoria sofferta con Israele, e la tensione di dover vincere per forza potrebbero mescolare le carte. Inoltre gli azzurri con le piccole non hanno mai brillato, pur portando spesso a casa i tre punti.

A complicare le cose poi, una serie di infortuni alla vigilia delle convocazioni, che hanno falcidiato il centrocampo titolare e fatto perdere a Giampiero Ventura uno degli attaccanti più in forma e promettente, Andrea Belotti. Per il bomber del Torino si prospetta uno stop di almeno un mese, che ne mette a repentaglio la partecipazione alle ormai probabili gare di spareggio per accedere ai mondiali. Già nel match d’andata i macedoni fecero soffrire gli azzurri, che trascinati da Ciro Immobile rimontarono nel finale vincendo 3-2.

I macedoni sono un gruppo di giocatori giovani e con poca esperienza internazionale ma hanno la caratteristica principale di essere estremamente grintosi, giocare compatti dietro ed essere molto abili a ribaltare velocemente il fronte. Pregiato il reparto d’attacco con Pandev, in ottime condizioni con il Genoa, e il palermitano Nestorovski.

I PRECEDENTI – In questo campo c’è veramente poco da dire. L’unica sfida tra le due nazionali è proprio quella del match d’andata che si è disputata il 9 ottobre 2016 a Skopje. L’Italia passà in vantaggio in apertura con Belotti ma nella ripresa subì la rimonta dei padroni di casa che ribaltarono i risultati. La doppietta di Ciro Immobile nel finale fissò il punteggio sul 2-3.

LE ULTIME DAI CAMPI – Viste le numerose assenze, Giampiero Ventura potrebbe abbandonare il 4-2-4 (e questo sarebbe tutt’altro che negativo ndr). In questo caso la soluzione scelta sarebbe quella del 3-4-3 con Gagliardini e Parolo in mezzo al campo, e il ritorno della BBC (Barzagli-Bonucci-Chiellini) in difesa. Viste le condizioni stratosferiche occhi puntati si Ciro Immobile. Chiesta una prova di maturità invece a Lorenzo Insigne.

I macedoni senza più obiettivi punta a chiudere in bellezza il loro girone. Il ct Angelovski si affiderà al 4-2-3-1 e punterà tutto sugli “italiani”, in primis Pandev e Nestorovski. Assente Hasani, che all’andata completò la momentanea rimonta della Macedonia.

La partita sarà visibile in streaming sul sito della Rai (http://www.raiplay.it/dirette/rai1) e ascoltabile come sempre in diretta su Radio1. Queste le Probabili formazioni che scenderanno in campo questa sera:

Italia (3-4-3): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Zappacosta, Gagliardini, Parolo, Darmian; Candreva, Immobile, Insigne. All. Giampiero Ventura.

Macedonia (4-2-3-1): Dimitrievski; Ristovski, Musliu, Velkoski, Ristevski; Spirovski, Bardhi; Nikolov, Pandev, Alioski; Nestorovski. All. Igor Angelovski.



0 Replies to “Mondiali Russia 2018 qualificazioni, Italia-Macedonia su Rai1”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*