Connect with us

Film in tv

Opera senza autore film Rai 3 – trama, cast, finale

La vicenda, ispirata ad una storia vera, racconta come un pittore si è riuscito a trasformare i propri traumi in opere d'arte

Pubblicato

il

Opera senza autore film Rai 3
La vicenda, ispirata ad una storia vera, racconta come un pittore si è riuscito a trasformare i propri traumi in opere d'arte
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 3 propone in prime time il film dal titolo Opera senza autore. Si tratta di una pellicola che arriva in prima visione assoluta sulla terza rete diretta da Franco Di Mare.

La produzione è datata 2018, la durata è di 3 ore e 8 minuti. La pellicola è tedesca e la visione è consigliata ad un pubblico adulto. La presenza dei bambini deve essere accompagnata da una persona maggiorenne.

Opera senza autore film attori

Opera senza autore film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Florian Henckel von Donnersmarck, che ha curato anche il soggetto e la sceneggiatura ed ha contribuito alla produzione. Protagonisti sono gli attori Tom Schilling e Sebastian Koch (protagonista del film Le vite degli altri, Premio Oscar per il miglior film straniero) che interpretano rispettivamente Kurt Barnert e il professor Carl Seeband.

Le riprese si sono svolte tutte in Germania, in particolare a Dresda, Berlino Est ed Ovest, quando ancora c’era il muro a dividere la città, e a Dusseldorf. Alcune scene sono state girate anche a Mosca in Russia.

La produzione è della Wiedemann & Berg Filmproduktion in collaborazione con Pergamon Film. Le musiche sono di Max Richter, compositore e musicista britannico nato in Germania.

Il titolo originale è Werk ohne Autor. Il film internazionalmente invece è conosciuto con il titolo Never Look Away.

Opera senza autore film dove è girato

Opera senza autore – trama del film in onda su Rai 3

La trama del film ha come protagonista il giovane artista Kurt Barnert che è riuscito a trasformare e ad elaborare i propri traumi in opere d’arte. Tutto si svolge in una Germania dilaniata dalla Seconda Guerra Mondiale e dal dramma successivo alla caduta del Terzo Reich.

Siamo nel 1937 e Kurt Barnert ha 5 anni. Insieme a sua zia, amante dell’arte, visita una mostra itinerante a Dresda. Successivamente la zia viene ricoverata in un istituto psichiatrico dove muore. Intanto il piccolo vive lontano da Dresda e trova un’occupazione in una fabbrica di insegne e di striscioni. Molto presto il talento del ragazzo viene riconosciuto e gli si permette di studiare all’Accademia d’Arte di Dresda come rappresentante della classe operaia.

Il suo professore è comunista per convinzione. Ma Kurt non si dimostra attratto dalla ideologia del docente. Il ragazzo successivamente conosce la giovane Ellie Seeband, che gli ricorda la zia.

I due ragazzi si innamorano e Kurt conosce per la prima volta il padre di Ellie, il professor Carl Seeband responsabile della morte della zia. D’altra parte Carl ignora che Kurt è il nipote di una delle sue vittime.

L’uomo considera Kurt geneticamente inferiore e fa di tutto per interrompere il rapporto con la figlia. Però non riesce nell’intento e i due si sposano. Dopo Kurt viene incaricato di realizzare un grande affresco murale in stile socialista. Accetta il compito solo perché ha bisogno di soldi.

Il finale del film

Intanto Kurt inizia una produzione artistica molto intensa. Dopo un periodo di grande creatività, entra in crisi a causa del giudizio negativo di un professore. Per disperazione allora brucia tutte le sue opere. Successivamente si dedica alla fotografia. Un giorno Seeband si reca al suo studio e nota un quadro raffigurante un collage con la propria testa e il volto della zia assassinata di Kurt. L’uomo comincia così ad intuire la verità.

Intanto la moglie Ellie rimane incinta e Kurt si è finalmente riconciliato con la sua arte. È riuscito così a superare i traumi dell’infanzia e della giovinezza.

Segnaliamo che il regista ha scritto la sceneggiatura basandosi su fatti realmente accaduti. Infatti il personaggio di Kurt Barnert è basato sulla vita del pittore tedesco Gerhard Richther.

Opera senza autore film finale

Opera senza autore – il cast completo

Di seguito il cast del film Opera senza autore e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Tom Schilling (The Same Sky): Kurt Barnert
  • Sebastian Koch: Prof. Carl Seeband
  • Paula Beer: Ellie Seeband
  • Saskia Rosendahl: Elisabeth May
  • Oliver Masucci: Prof. Antonius van Verten
  • Ina Weisse: Martha Seeband
  • Florian Bartholomäi: Günther May
  • Hans-Uwe Bauer: Prof. Horst Grimma
  • Ben Becker: caporeparto
  • Antonia Bill: infermiera
  • Rainer Bock: Dr. Burghart Kroll
  • Jonas Dassler: Ehrenfried May
  • Lars Eidinger: curatore dell’esposizione

Doppiatori italiani:

  • Alessandro Campaiola: Kurt Barnert
  • Francesco Prando: Prof. Carl Seeband
  • Valentina Favazza: Ellie Seeband
  • Tiziana Martello: Elisabeth May
  • Franco Mannella: Prof. Antonius van Verten
  • Chiara Colizzi: Martha Seeband
  • Emanuele Ruzza: Günther May

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
1 Commento

1 Commento

  1. Marina

    5 Giugno 2020 at 10:18

    Bellissimo vorrei per favore che mi date indicazioni per poterlo rivedere o in Tv o sul mio haipad
    Grazie se mi dare risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film in tv

The Walk film Rai 1 – trama, cast, finale

La storia è ispirata ad un fatto realmente accaduto di un noto funambolo francese.

Pubblicato

il

The Walk film Rai 1
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 1 propone oggi il film dal titolo The Walk. Si tratta di una pellicola di genere biografico con atmosfere drammatiche.

La produzione degli Stati Uniti d’America, l’anno di realizzazione è il 2015 e la durata è di due ore e tre minuti.

The Walk film attori

The Walk film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Robert Zemeckis. Protagonisti principali sono Philippe Petit e Papa Rudy interpretati rispettivamente da Joseph Gordon-Levitt e Ben Kingsley. Nel cast anche Charlotte Le Bon nel ruolo di Annie Allix.

Le riprese si sono svolte in Canada, in particolare a Montreal nel territorio del Québec.

La produzione è della Sony Pictures Entertainment (SPE) in collaborazione con TriStar Productions, ImageMovers e LStar Capital.

Il titolo originale è To Walk the Clouds.

The Walk film dove è girato

The Walk – trama del film in onda su Rai 1

Siamo negli anni ‘70. Philippe Petit è un giovane francese che ha una grande passione per il funambolismo e i giochi circensi. I suoi genitori non approvano questi hobby particolari e lo cacciano da casa.

Il giovane si trasferisce a Parigi e si esibisce nei suoi spettacoli nelle piazze della capitale. Un giorno legge su una rivista della costruzione del World Trade Center di New York, le ex Torri Gemelle. Una volta completato l’edificio avrebbe avuto le due torri più alte del mondo.

Rimane affascinato da questa costruzione e inizia ad avere l’idea di attraversare le torri sospeso su un cavo, senza alcuna misura di sicurezza. Deciso a portare a termine questa impresa Philippe Petit si dedica anima e corpo alla pianificazione del progetto che intende effettuare senza alcun tipo di preavviso.

Intanto si trasferisce nella città di New York e con un gruppo di amici progetta ogni mossa, acquisendo tutti i dettagli sulle nuove torri e preparando il materiale necessario all’esibizione.

Spoiler finale

Nel mattino prestabilito, il 6 agosto 1974, Philippe si prepara a camminare sul filo consapevole che non deve commettere alcun errore altrimenti gli costerebbe la vita. Dopo aver preso coraggio esegue la camminata fino alla torre di fronte completando la traversata sopra gli occhi dei newyorkesi increduli di quanto stava accadendo.

The Walk film finale

The Walk – il cast completo

Di seguito il cast del film The Walk e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Joseph Gordon-Levitt: Philippe Petit
  • Ben Kingsley: Papa Rudy
  • Charlotte Le Bon: Annie Allix
  • Clément Sibony: Jean-Louis
  • James Badge Dale: Jean-Pierre
  • César Domboy: Jeff
  • Ben Schwartz: Albert
  • Benedict Samuel: David
  • Steve Valentine: Barry Greenhouse
  • Vittorio Rossi: sergente O’Donnell
  • Mizinga Mwinga: agente Foley
  • Sergio Di Zio: agente Genco

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Film in tv

Delitto a Biot film Giallo – trama, cast, finale

Un giallo intricato che porta la vice procuratrice Elizabeth Richard a scoprire una verità del tutto inaspettata.

Pubblicato

il

Delitto a Biot film Giallo
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giallo propone oggi il film dal titolo Delitto a Biot. Si tratta di una pellicola di genere giallo con atmosfere poliziesche.

La produzione è della Francia in collaborazione col Belgio, l’anno di realizzazione è il 2021 e la durata è di un’ora e 30 minuti.

Delitto a Biot film attori

Delitto a Biot film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Christophe Douchand. Protagonisti principali sono Elisabeth RichardCharles Jouanic interpretati rispettivamente da Florence PernelGuillaume Cramoisan. Nel cast anche Dewaere nel ruolo di Caroline Martinez.

Le riprese si sono svolte in Francia, in particolare a Biot nel dipartimento delle Alpi Marittime.

La produzione è della BE-FILMS in collaborazione con France Télévisions, Radio Télévision Belge Francophone (RTBF) e Paradis Films.

Il titolo originale è Crimes à Biot.

Delitto a Biot film dove è girato

Delitto a Biot – trama del film in onda su Giallo

La vicenda raccontata si svolge a Biot, comune francese di circa 10.000 abitanti situato nel dipartimento delle Alpi Marittime nella regione della Provenza-Alpi-Costa Azzurra.

Qui Marie Lemaire viene avvelenata durante una cena che riunisce un’associazione di commercianti. La donna è la vedova di Francois recentemente scomparso, proprietario della più grande vetreria della città di Biot.

Tutti i partecipanti alla riunione sono potenzialmente sospettati. E i due inquirenti devono cercare indizi che possano portarli sulla strada della verità.

Iniziano così ad interrogare gli ospiti della riunione per verificare gli alibi e scoprire se qualcuno avesse un movente per uccidere.

Intanto Olivia Rousseau, una delle ospiti, era ex amante di Francois Lemaire che l’aveva abbandonata per sposare Marie. La donna è morta pochi giorni dopo nella sua casa. In una lettera dichiara di aver avvelenato Marie e di essersi uccisa allo stesso modo.

Spoiler finale

Il caso potrebbe considerarsi chiuso. Ma la viceprocuratrice Elizabeth Richard non è convinta che gli eventi siano andati realmente in questo modo.

Comincia così a proseguire le indagini per conto proprio per scoprire una verità che è del tutto inaspettata rispetto alle premesse iniziali. Sarà proprio un terzo tentativo di omicidio a consentire alla Vice procuratrice di smascherare il colpevole.

Delitto a Biot film finale

©Rémy Grandroques

Delitto a Biot – il cast completo

Di seguito il cast del film Delitto a Biot e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Guillaume Cramoisan: Capitano Charles Jouanic
  • Lola Dewaere: Caroline Martinez
  • Florence Pernel: Elisabeth Richard
  • Michael Sisowath: Samu
  • Stéphane Guillon: Dottor Alain Rougemont
  • Xavier Lemaître: Pierre Loiseau
  • Agnès Blanchot: Catherine Loiseau
  • Loïs Vial: Clément Loiseau
  • Robin Barde: Bertrand Loiseau
  • Ilona Bachelier: Barbara Louvain
  • Nolwenn Moreau: Mathilde Louvain
  • Éric Savin: Richard Louvain
  • Pascal Miralles: René Jouve
  • Patrice Tepasso: Antoine Pantalache, guardia ecologica
  • Constance Labbé: Hélène Martineau

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Film in tv

Una canzone per mio padre film TV 2000 – trama, cast, finale

La vicenda è incentrata sul rapporto difficile tra padre e figlio che si conclude con un triste epilogo.

Pubblicato

il

Una canzone per mio padre film TV 2000
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

TV 2000 propone oggi il film dal titolo Una canzone per mio padre. Si tratta di una pellicola di genere drammatico con atmosfere sentimentali.

La produzione è degli Stati Uniti d’America, l’anno di realizzazione è il 2018 e la durata è di un’ora e 50 minuti.

Una canzone per mio padre film attori

Una canzone per mio padre film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Andrew e John Erwin. Protagonisti principali sono BartArthur Millard interpretati rispettivamente da J. Michael Finley e Dennis Quaid. Nel cast anche Tanya Clarke nel ruolo di Adele.

Le riprese si sono svolte negli Stati Uniti, in particolare a Oklahoma City nello Stato dell’Oklahoma.

La produzione è della Kevin Downes Productions in collaborazione con Mission Pictures International e City on a Hill Productions.

Il titolo originale è I Can Only Imagine.

Una canzone per mio padre film dove è girato

Una canzone per mio padre – trama del film in onda su TV 2000

La trama si svolge a Greenville in Texas nel 1985. Il protagonista è Bart Millard un ragazzo di 10 anni che vive con i genitori. Il padre Arthur lo tratta in modo molto violento ed è stato abbandonato dalla madre che è andata via stanca delle violenze del marito. L’uomo è un ex giocatore di football fallito.

Bart si innamora di una ragazza, Shannon, e a 18 anni è costretto anche lui ad abbandonare il football a causa di un infortunio in campo.

Scopre però grazie ad un insegnante di musica di possedere uno straordinario talento per il canto. E nonostante il genitore non lo sostenga decide di intraprendere la carriera musicale.

Crescendo il giovane mantiene un rapporto distante dal padre. Scopre successivamente che ha un male incurabile in fase terminale. Sentendosi inoltre in fin di vita, l’uomo si pente del male che ha arrecato al figlio e si converte al cristianesimo.

Spoiler finale

Bart inizialmente non crede al cambiamento avvenuto in suo padre. Ma in seguito decide di perdonarlo. Inoltre dopo la sua morte scrive una canzone per lui dal titolo “Posso solo immaginare” che si rivelerà un grande successo.

Il titolo originale della canzone I Can Only Imagine rappresenta il titolo originale del film.

Una canzone per mio padre film finale

Una canzone per mio padre – il cast completo

Di seguito il cast del film Una canzone per mio padre e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Michael Finley: Bart Millard
  • Brody Rose: Bart Millard (da giovane)
  • Dennis Quaid: Arthur Millard
  • Madeline Carroll: Shannon
  • Taegan Burns: Shannon (da giovane)
  • Tanya Clarke: Adele
  • Cloris Leachman: Meemaw
  • Trace Adkins: Scott Brickell
  • Craig Lembke: Konoa Wheeler
  • Priscilla Shirer: Signora Fincher
  • Nicole DuPort: Amy Grant
  • Jake B. Miller: Michael W. Smith
  • Mark Furze: Nathan
  • Jason Burkey: Mike
  • R. Cacia: Rusty
  • Randy McDowell: Jim

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it