Connect with us

Film in tv

Suffragette Rai 2 – trama, cast, finale, location

Rai 2 propone in seconda serata il film Suffragette, che racconta gli inizi del movimento suffragista femminile del Regno Unito.
Lorenzo Mango

Pubblicato

il

Suffragette Rai 2
Rai 2 propone in seconda serata il film Suffragette, che racconta gli inizi del movimento suffragista femminile del Regno Unito.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 2 propone oggi il film Suffragette. Il lungometraggio di genere storico/drammatico racconta gli inizi del movimento suffragista femminile del Regno Unito, e dura 1 ora e quarantasei minuti.

Suffragette è stato presentato in anteprima il Telluride Film Festival il 4 settembre 2015, quindi nuovamente al London Film Festival il 7 ottobre dello stesso anno. Durante la seconda proiezione londinese, un gruppo di femministe ha protestato sul Red Carpet della manifestazione, per portare avanti la loro battaglia contro la violenza domestica. Il film ha poi debuttato nelle sale statunitensi il 23 ottobre 2015.

Suffragette Rai 2

Suffragette Rai 2 – regia, protagonisti, location

La regista di Suffregatte Sarah Gavron è nota per il suo legame a temi quali la lotta di classe e l’emancipazione femminile. Non stupisce, quindi, che abbia accettato la proposta del British Film Institute di girare un film sulla storia delle Suffregette inglesi. Nei ruoli delle due protagoniste principali, Maud e Violet, recitano rispettivamente Carey Mulligan e Anne-Marie Duff.

Inoltre, nel cast sono presenti anche due vere e proprie star di Hollywood; la pluripremiata agli Oscar Meryl Streep e la nota attrice di origini britanniche Helena Bonham Carter. L’ex moglie del regista Tim Burton ha interpretato Edith Ellyn, una delle alleate più convinte di Maud e Violet. Maryl Streep, invece, recita nel ruolo di Emmeline Pankhurst; la donna che è stata alla guida del movimento delle suffragette del Regno Unito nella lotta per ottenere loro il diritto di voto.

L’intero film è girato a Londra e presso alcuni edifici caratteristici della città. Su tutti il Palazzo di Westminister, la sede del Parlamento del Regno Unito. Tale location è valsa a Suffragette un record mondiale, come primo film della storia ad aver ricevuto i permessi per girare all’interno dell’edificio. Altra location suggestiva riconoscibile nel film è la Holloway Prison, che fu una prigione di categoria chiusa, esclusivamente per donne. E’ stata chiusa nel 2016.

Il film è realizzato dalle case di produzione Ruby Films, Pathé, Film4, con la collaborazione del British Film Institute. BiM Distribuzione ha curato la distribuzione del film in Italia.

La colonna sonora è ad opera del compositore candidato a due David di Donatello Alexandre Desplat.

Suffragette Rai 2

Suffragette Rai 2 – trama del film

Siamo nel 1912, ci troviamo a Londra. Maud Watts è una moglie devota che dall’età di 7 anni lavora in una grande lavanderia londinese. Un luogo malsano, dove la sicurezza delle lavoratrici non è garantita, tanto che lei stessa rischia spesso di ammalarsi. Inoltre, è anche costretta a subire quotidianamente abusi dal suo capo, il signor Taylor. Maud, pur fiaccata dalle difficoltà di una vita insoddisfacente, resiste per il bene di suo marito e del loro figlio, George. Ma non sa che la sua vita sta per cambiare radicalmente.

Un giorno, Maud si trova suo malgrado coinvolta in una manifestazione femminista violenta nel centro di Londra. Un gruppo di manifestanti denominate suffragette (in quanto richiedono il diritto di voto, o suffragio, esteso anche per le donne) sta protestando contro il governo britannico. Colpita dal loro coraggio Maud si unisce a loro. 

Diviene da subito una figura di spicco nel movimento, tanto che è lei a tenere un discorso decisivo a David Lloyd George, un rappresentante della Camera dei Comuni. Che, purtroppo, non ha esito positivo perchè la richiesta di suffragio esteso alle donne viene successivamente rifiutata. Nei tumulti Maud viene arrestata. 

Il Governo Inglese inizia a temere seriamente il movimento suffragista femminile. Tanto da iniziare a pedinare e far fotografare le suffragette per ricattarle e costringere ad abbandonare i loro intenti. Le foto scattate a Maud durante le manifestazioni arrivano al suo capo, il signor Taylor, che la licenzia dalla lavanderia. In risposta, però, Maud lo ustiona con un ferro da stiro rovente. 

Finale del film

L’ispettore Steed, incaricato delle operazioni segrete di sorveglianza alle suffragette propone a Maud un’offerta. In cambio della cancellazione delle accuse mosse dal suo ex datore di lavoro dopo l’atto di violenza di Maud, lei deve diventare un’informatrice della polizia. Dopo un breve tentennamento, Maud rifiuta, e diviene un’attivista coinvolta al 100% in tutte le operazioni del movimento suffragista.

Si rende protagonista di diversi atti di protesta anche violenti, e viene nuovamente arrestata. Dopo uno sciopero della fame di cinque giorni è costretta ad alimentarsi con la forza. Una pratica estremamente violenta alla quale persino l’ispettore Steed si oppone; infatti, se Maud dovesse morire in prigione, diventerebbe una martire. Tuttavia, Maud sopravvive, e viene rilasciata.

Insieme ad altre due manifestanti, Emily ed Edith, Maud mette in scena l’ultimo grande atto di protesta delle suffragette. Vuole bardare il cavallo del Re con i colori delle suffragette, durante una corsa nel famosissimo ippodromo di Epsom. Ma il piano viene scoperto, ed Emily viene uccisa. Il suo coraggio, come quello di Maud ed Edith però, non è stato vano. I suoi funerali diventano una notizia da prima pagina, e il movimento delle suffragette ottiene il rispetto e l’attenzione della popolazione. 

Tuttavia, bisognerà aspettare il 1918 affinché le donne britanniche possano ottenere il diritto di voto. Ma a condizione che fossero già iscritte al registro degli elettori provinciali o che lo fosse il loro marito, oppure che avessero delle proprietà, o che fossero studentesse universitarie in una circoscrizione come Oxford o Cambridge. Infine, nel 1928 tutte le donne al di sopra dei 21 anni ottennero il diritto di votare esattamente come i coetanei maschi.

Suffragette Rai 2, il cast completo

Di seguito il cast del film Suffragette e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Carey Mulligan: Maud Watts
  • Helena Bonham Carter: Edith Ellyn
  • Brendan Gleeson: Steed
  • Anne-Marie Duff: Violet Miller
  • Ben Whishaw: Sonny Watts
  • Romola Garai: Alice Haughton
  • Meryl Streep: Emmeline Pankhurst
  • Finbar Lynch: Hugh Ellyn
  • Natalie Press: Emily Davison
  • Samuel West: Benedict
  • Geoff Bell: Norman Taylor

Ecco inoltre il cast di doppiatori italiani che hanno prestato la voce ai personaggi

  • Valentina Favazza: Maud Watts
  • Claudia Razzi: Edith Ellyn
  • Rodolfo Bianchi: Steed
  • Francesca Fiorentini: Violet Miller
  • Gianfranco Miranda: Sonny Watts
  • Barbara De Bortoli: Alice Haughton
  • Maria Pia Di Meo: Emmeline Pankhurst
  • Gianni Giuliano: Hugh Ellyn
  • Chiara Gioncardi: Emily Davison
  • Massimo Rossi: Benedict
  • Stefano De Sando: Norman Taylor

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Appassionato di Cinema e Serie TV, di libri e di fumetti, di video e di videogiochi. Di avventure, si può dire riassumendo. Non ama molto dormire, ma a volte lo costringono. Del resto, gli servirebbero delle "vite extra" per seguire tutti i suoi hobby e interessi. Intanto, fa quel che può con quella che ha: scrive, disegna, registra video, ogni tanto mangia. A tal proposito, potrebbe sopravvivere mangiando solo pizza. Se serve, anche pizza estera, quando viaggia. Sì, anche quella con sopra l'ananas.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film in tv

La musica che non ti ho detto film La5 – trama, cast, finale

Un padre cerca una forma di comunicazione con il figlio malato e la trova attraverso la musica.
Angela Grimaldi

Pubblicato

il

La musica che non ti ho detto film La5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La5 propone oggi film dal titolo La musica che non ti ho detto. Si tratta di una pellicola di genere drammatico datata 2011. La produzione è degli Stati Uniti d’America e la durata è di un’ora e 45 minuti.

La musica che non ti ho detto film attori

La musica che non ti ho detto film – regia, protagonisti, dove è girato

Il regista è Jim Kohlberg. Personaggi principali sono Gabriel ed Henry Sawyer interpretati rispettivamente da Lou Taylor Pucci e J.K. Simmons. Nel cast anche Julia Ormond nel ruolo di Dianne Daley.

Le riprese si sono svolte negli Stati Uniti in diverse location. La produzione è della Essential Pictures in collaborazione con Mr Tamborine Man.

Il titolo originale è Music never stopped.

Una curiosità: da sottolineare la bellezza della colonna sonora all’insegna della classica musica rock di fine anni ’60 e ’70.

La musica che non ti ho detto film dove è girato

La musica che non ti ho detto – trama del film in onda su La5

La trama raccontata è basata su un caso realmente accaduto e pubblicato nel libro del neurologo Oliver Sacks dal titolo The Last Hippie. Racconta la vera vicenda di un padre che riesce a comunicare con il figlio malato grazie alla potenza della musica.

Il giovane si chiama Gabriel ed è ricoverato in ospedale con una grave forma di tumore al cervello. La malattia causata dal cancro si chiama amnesia anterograda, ed è una perdita della possibilità di creare nuovi ricordi.

Si arriva così ad una incapacità parziale di ricordare il passato più recente. Rimangono intatti invece i ricordi più a lunga scadenza.

Gabriel Sawyer, il giovane malato, si trova in una situazione in cui la sua memoria è estremamente danneggiata. E lui non riesce più a distinguere il presente dal passato più recente.

Il padre, Henry, legge un articolo che spiega come la musica possa essere di aiuto nelle malattie cerebrali. Il genitore riesce così a trovare una musico-terapeuta di nome Dianne Daley che può aiutarlo concretamente nel comunicare con il figlio.

Il finale del film

Gli effetti positivi della musica rock degli anni ’60 e ’70 hanno avuto una conseguenza positiva sulla mente del ragazzo. In questo modo dopo tanto tempo, il genitore ed il figlio riescono a comunicare attraverso brani musicali anche se in maniera non continuativa.

La strada da percorrere è ancora molto lunga anche perché Henry Sawyer trova molte difficoltà. Tra queste la principale è la malattia del figlio che sembra non voler regredire.

La musica che non ti ho detto film finale

La musica che non ti ho detto – il cast completo

Di seguito il cast del film La musica che non ti ho detto e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • K. Simmons – Henry Sawyer
  • Julia Ormond (Casa Haward) – Dianne Daley
  • Mía Maestro – Celia
  • Lou Taylor Pucci – Gabriel Sawyer
  • Tammy Blanchard – Tamara
  • Cara Seymour – Helen Sawyer
  • Scott Adsit – Dottor Biscow
  • Max Antisell – Gabriel Sawyer da giovane
  • Josh Segarra – Mark Ferris
  • Xander Johnson – Weed
  • Jesse Roche – Steve
  • Phil Bender – Jerry Garcia
  • Rich Campbell – Bob Weir
  • Buzz Roddy – Bill Kreutzmann
  • Ethan F. Hamburg – Phil Lesh
  • Mark Greenberg – Mickey Hart
  • Paul Sigrist – Brent Mydland

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Film in tv

La confraternita film Tv8 – trama, cast, finale

La protagonista per risolvere i suoi problemi entra in una confraternita tutta al femminile. Ma inizia un vero incubo.
Anna Keller

Pubblicato

il

La confraternita film Tv8
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tv8 propone oggi il film dal titolo La confraternita. La pellicola è di genere thriller con atmosfere drammatiche.

Si tratta di una produzione del Canada della durata di un’ora e 30 minuti, targata 2019. La visione è consigliata ad un pubblico di soli adulti per la delicatezza delle tematiche affrontate.

La confraternita film attori

La confraternita film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Jean Francois-Rivard. Personaggi principali sono Ashley Shields e Desiree Holt interpretati rispettivamente da Claire Coffee e Lisa Berry. Nel cast anche Taylor Thorne nel ruolo di Grace Shields.

Le riprese si sono svolte in Canada, in particolare a Montreal nella regione del Quebec.

La produzione è della Incendo Media in collaborazione con Incendo Production. Il titolo originale è The Sisterhood che in italiano significa La Sorellanza.

La confraternita film dove è girato

La confraternita – trama del film in onda su Tv8

La trama ha come protagonista Ashley Shields, una giovane madre reduce da un periodo molto difficile. Infatti nel giro di un anno ha perso la madre, il suo matrimonio è andato in frantumi e il marito l’ha abbandonata per una donna molto più giovane di lei. Inoltre l’ex consorte richiede anche l’affidamento della figlia.

A completare questa serie di situazioni così drammatiche si aggiunge anche una mancata promozione sul lavoro. Tutto questo perché il suo capo non ha mantenuto la promessa fatta precedentemente. Per giunta il suo datore di lavoro si permette addirittura di corteggiarla nonostante la promessa disattesa.

Sua sorella Jasmine ha trascorsi di alcolismo. Ma decide di proporle un incontro con un gruppo tutto di donne. Si tratta di una confraternita, chiamata sisterhood, alla quale Ashley Shields decide di aderire.

Innanzitutto è incuriosita da questa esperienza. In secondo luogo spera di poter dare una svolta alla sua vita. Nonostante i rapporti con la sorella non siano mai stati idilliaci, soprattutto per questioni ereditarie, Ashley decide di fidarsi. Conosce così la carismatica Desiree a capo della confraternita, una donna molto impegnata che offre supporto a coloro che sono in difficoltà.

E così dopo una rituale cerimonia di iniziazione la vita di Ashley sembra davvero prendere la giusta strada.

Il finale del film

Intanto il divorzio si risolve a suo favore e la figlia rimane con lei. Successivamente riesce anche ad ottenere la tanto sospirata promozione. Sembra davvero che la vita le abbia finalmente riservato un periodo favorevole.

Presto però scopre che i benefici di the sisterhood hanno un prezzo molto elevato e talvolta sono elargiti in maniera illegale.

Mentre Ashley comincia a conoscere sempre meglio la confraternita, si rende conto che tutte le sue attività sono discutibili e deve fare assolutamente in modo da uscirne.

La confraternita film finale

La confraternita – il cast completo

Di seguito il cast del film La confraternita e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Claire Coffee (La competizione) – Ashley Shields
  • Lisa Berry – Desiree Holt
  • Siobhan Murphy – Jasmine
  • Taylor Thorne – Grace Shields
  • Caitlyn Sponheimer – Myra
  • Christian Jadah – Rick Shields
  • Guido Cocomello – Frank
  • Michelle Ohm – Julie
  • Eleanor Noble – Pamela Redman
  • Sarah Edmondson – Trish Britton
  • Nicole Leroux – Laura Hewitt
  • Albane Sophia Chateau – Celina Clay
  • Tierney Sloan – Sonya

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Film in tv

LOL Pazza del mio migliore amico film La5 – trama, cast, finale

La protagonista è una diciassettenne con tutti i problemi legati alla sua età che deve confrontarsi con l'ambiente che la circonda.
Angela Grimaldi

Pubblicato

il

LOL Pazza del mio migliore amico film La5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La5 propone oggi il film dal titolo LOL Pazza del mio migliore amico. Si tratta di una pellicola di genere romantico e sentimentale con incursioni da commedia ma anche con ingredienti drammatici.

La produzione è degli Stati Uniti d’America, l’anno di realizzazione e il 2012 e la durata della pellicola è di un’ora e 37 minuti. Si tratta del remake del film LOL Il tempo dell’amore diretto sempre da Lisa Azuelos.

LOL Pazza del mio migliore amico film attori

LOL Pazza del mio migliore amico film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Lisa Azuelos, che è anche sceneggiatrice ed è figlia della cantante francese Marie Laforêt. Personaggi principali sono Lola detta LOL e Anna, la madre, interpretate rispettivamente da Miley Cyrus e Demi Moore. Nel cast anche Ashley Hinshaw nel ruolo di Emily.

Le riprese si sono svolte negli Stati Uniti, in particolare nello stato del Michigan nella cittadina di Dearborn nell’area metropolitana di Detroit. Alcune scene sono state girate anche a Chicago nell’Illinois ed altre a Parigi.

La produzione è della Double Pictures Films in collaborazione con Hope Town Entertainment e Lol Production.

Il titolo originale è semplicemente LOL.

LOL Pazza del mio migliore amico film dove è girato

LOL Pazza del mio migliore amico – trama del film in onda su La5

La trama raccontata ha come protagonista una ragazza di 17 anni, Lola, fidanzata con un giovane di nome Chad. La ragazza conduce un’esistenza ordinaria tra scuola e amicizie. I suoi migliori amici sono EmilyJanice e Kyle.

Un anno dopo le vacanze estive, tornando a scuola Lola scopre che Chad l’ha tradita con la sua migliore amica. In preda ad un attacco di rabbia, i due hanno una discussione. Lola viene lasciata dal ragazzo che inizia ad offenderla e ad insultarla in modo molto pesante. Ciò le rende la vita un vero e proprio inferno.

In una situazione così complicata Lola trova conforto nel suo migliore amico Kyle. Il ragazzo ha con lei un legame di grande amicizia. Ma di lui si è invaghita Ashley. Così Lola e Kyle provano a mettersi insieme. La situazione viene purtroppo complicata perché il suo ex è anche il migliore amico di Kyle.

Alla fine Emily, la migliore amica di Lola, viene scoperta nel bagno dei ragazzi mentre bacia un giovane. Avendo la stessa borsa di Ashley, Lola la scambia per lei. A causa di questo malinteso lei e Kyle litigano visto che Lola si era innamorata di lui nel frattempo.

Il finale del film

Intanto il rapporto di Lola con la madre Anna comincia a diventare molto complicato. La ragazza infatti si trova nel classico periodo adolescenziale con tutti i problemi che comporta un’età così delicata. Il suo modo di reagire è di diventare sempre più ribelle ed insofferente delle regole. Tutto questo non convince la madre Anna. La donna comincia a pensare che nella vita della figlia ci siano dei fatti e degli elementi che lei non conosce. Per saperne di più arriva perfino a leggere il diario segreto della ragazza.

Alla fine Lola comprende di essere simile a sua madre caratterialmente. E, attraverso una serie di colpi di scena, assiste alla decisione di Anna di divorziare e di trovarsi un altro uomo.

LOL Pazza del mio migliore amico film finale

LOL Pazza del mio migliore amico – il cast completo

Di seguito il cast del film LOL Pazza del mio migliore amico e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Miley Cyrus: Lola “LoL”
  • Demi Moore: Anna, madre di Lola
  • Ashley Hinshaw: Emily
  • Douglas Booth: Kyle
  • Jay Hernandez: James
  • Ashley Greene: Ashley
  • Adam Gary Sevani: Wen
  • George Finn: Chad
  • Lina Esco: Janice
  • Tanz Watson: Lloyd
  • Jean-Luc Bilodeau: Jeremy
  • Austin Nichols: Mr. Ross
  • Marlo Thomas: Nonna di Lola
  • Dennis North: Padre di Kyle
  • Nora Dunn: Madre di Emily
  • Thomas Jane: Allen, padre di Lola
  • Loretta Higgins: Madre di Kyle
  • Trevor Fahnstrom: Ethan
  • Emma Nolan: Emma
  • Brady Tutton: Jackson
  • Fisher Stevens: Roman
  • Michelle Burke Thomas: Lauren
  • Gina Gershon: Kathy

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it