Connect with us

Film in tv

Parliamo delle mie donne film Rai Movie – trama, cast, finale

Fotografo di guerra molto noto ha avuto quattro figli da donne differenti. Vuole ritrovare il suo passato.

Pubblicato

il

Parliamo delle mie donne film Rai Movie
Fotografo di guerra molto noto ha avuto quattro figli da donne differenti. Vuole ritrovare il suo passato.
Condividi su

Rai Movie propone oggi il film dal titolo Parliamo delle mie donne. Si tratta di una pellicola di genere drammatico ma con ingredienti da commedia sentimentale.

L’anno di produzione è il 2014, il paese in cui è stato realizzato è la Francia e la durata è di 2 ore e 4 minuti.

Parliamo delle mie donne film attori

Parliamo delle mie donne film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Claude Lelouch. Personaggi principali sono Jacques Kaminsky e Frédéric Selman interpretati rispettivamente da Johnny Hallyday e Eddy Mitchell. Nel cast anche Sandrine Bonnaire nel ruolo di Nathalie Béranger.

Le riprese si sono svolte in Francia, in varie location. Inizialmente il set è stato Parigi, ma la quasi totalità delle scene è stata girata nella casa di montagna di Claude Lelouche che si trova nell’Alta Savoia.
La produzione è della Les Films 13 in collaborazione con Rhône-Alpes Cinéma e Canal+. Il titolo originale è Salaud, on t’aime.

Parliamo delle mie donne film dove è girato

Parliamo delle mie donne – trama del film in onda su Rai Movie

Protagonista della trama raccontata è Jacques Kaminsky, un notissimo fotografo e corrispondente di guerra che ha da poco compiuto 70 anni.

La sua vita è stata sempre caratterizzata dall’amore per il proprio lavoro. Infatti ha girato il mondo, amando anche molte donne. Nella sua vita è stato un padre assente che si è sempre preso cura soltanto nella professione e mai delle quattro figlie che ha avuto da donne differenti. Le ragazze si ritrovano ad avere i nomi di Primavera, Estate, Autunno e Inverno.

Arrivato a questo punto della sua vita sente il bisogno di prendersi una pausa dal lavoro. Sceglie così una magnifica baita nelle Alpi trasferendosi da Parigi nell’Alta Savoia. In particolare il paesino si chiama Praz-sur-Arly che si trova ai piedi del Monte Bianco.

Per prendersi questa pausa non esita a lasciare la moglie, l’ultima delle sue numerose donne che è però restia a lasciare Parigi e le sue abitudini cittadine.

Spoiler finale

Jacques nel frattempo si è trovato una nuova compagna, Nathalie, proprio l’agente immobiliare che gli ha venduto la casa. Nathalie è vedova ed è madre di due gemelli di 15 anni.

Ciononostante Jacques si sente non appagato. Comprende, man mano che il suo soggiorno montano continua, che deve riconciliarsi con il suo passato per trovare finalmente la serenità. Ha bisogno cioè di ricongiungersi con la sua famiglia e con le quattro figlie.

Il compito è molto arduo ma sarà aiutato dal suo migliore amico Frederic che tenterà di tutto per raggiungere l’obiettivo. Ma una sorpresa finale rovina l’obiettivo preposto.

Parliamo delle mie donne film finale

Parliamo delle mie donne – il cast completo

Di seguito il cast del film Parliamo delle mie donne e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Johnny Hallyday: Jacques Kaminsky
  • Eddy Mitchell: Frédéric Selman
  • Sandrine Bonnaire: Nathalie Béranger
  • Irène Jacob: Printemps Kaminsky
  • Pauline Lefèvre: Été Kaminsky
  • Sarah Kazemy: Automne Kaminsky
  • Jenna Thiam: Hiver Kaminsky
  • Agnès Soral: Bianca Kaminsky
  • Valérie Kaprisky: Francia
  • Silvia Kahn: Marie Selman
  • Rufus: le Ruf
  • Isabelle de Hertogh: Isabelle
  • Jacky Ido: Jacky
  • Gilles Lemaire: il fotografo di moda
  • Jerome Cachon: Joseph Picard
  • Antoine Duléry: il nuovo proprietario

Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it