La Rettondini a Storie italiane: Alberto Castagna dimenticato in tv


La Rettondini a Storie italiane: Alberto Castagna dimenticato in tv. Eleonora Daniele ha ospitato l'ex compagna del giornalista e conduttore poco ricordato sul piccolo schermo.


Castagna è notissimo al pubblico italiano per aver condotto il programma Stranamore.

La Rettondini, con molta dignità. ha sottolineato come il piccolo schermo e il mondo del giornalismo abbiano ricordato molto poco, quasi nulla il suo compagno Alberto Castagna comparso nel 2005.
All’interno dello spazio a lei dedicato ha ribadito quanto fosse forte e intenso legame che la univa a Castagna.Ha parlato del suo passato, dell’intensità di un rapporto che si è estinto soltanto con la morte.

La Rettondini che non è mai apparsa nei salotti televisivi, ha spiegato alla conduttrice la sua scelta di restare in disparte: non voleva che la sua storia d’amore con Alberto Castagna fosse strumentalizzata.

Ma l’attrice ha più volte messo in evidenza come il piccolo schermo abbia dimenticato o ricordi poco Alberto Castagna. Se ne parla poco e lei ha voluto sottolineare come, invece, il giornalista sia stato un personaggio fondamentale molto amato che ha portato sul piccolo schermo programmi importanti come Stranamore rimasto un vero e proprio cult nella storia del piccolo schermo.

Giornalista e conduttore televisivo, Castagna è scomparso il 1 marzo del 2005. Il suo nome e la sua immagine sono legati soprattutto a Stranamore, programma di successo andato in onda su Canale 5 e che condusse fino a pochi giorni prima della sua morte. Il suo stato di salute aveva già fatto preoccupare il pubblico e i media alcuni anni prima quando Castagna era stato colpito da un aneurisma dell’aorta. Era riuscito a riprendersi ma era stato costretto ad una lunga convalescenza lontano dagli schermi.

Francesca Rettondini, nel corso dell’intervista si è commossa.E la commozione è continuata anche dopo, quando ha parlato della madre scomparsa.



0 Replies to “La Rettondini a Storie italiane: Alberto Castagna dimenticato in tv”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*