Lessico amoroso | il desiderio | 4 febbraio | ospiti Piera Degli Esposti e Alessio Boni


Lessico amoroso | il desiderio | 4 febbraio | ospiti Piera Degli Esposti e Alessio Boni. Prosegue l'indagine all'interno della coppia di Massimo Recalcati. La seconda tappa è dedicata al desiderio analizzato nell'uomo e nella donna.


Ricordiamo che Massimo Recalcati, in sette puntate, conduce una indagine psicologica all’interno della coppia. Sette giorni fa è partito con la prima fase, quella dell’incontro tra due persone che si innamorano. Questa sera invece l’attenzione è puntata sul desiderio di coppia che dà il titolo alla puntata.

Il viaggio all’interno dell’attrazione di coppia comincia con una lunga sequenza di baci cinematografici tratti da una celeberrima scena del film “Nuovo Cinema Paradiso” di Giuseppe Tornatore.

Per spiegare il desiderio Massimo Recalcati fa riferimento a Sigmund Freud. Lo psicanalista insegnava che il desiderio per la persona da noi amata prima si accende, poi scoppia in tutta la propria veemenza, arde forte e intenso per un certo periodo di tempo e successivamente comincia ad affievolirsi. A questo punto, quando l’amore è morto, Freud suggeriva che soltanto un nuovo oggetto amoroso era in grado di ravvivare il fuoco nascosto sotto la cenere.

A questo punto Massimo Recalcati pone al pubblico di Rai 3 ed al pubblico in studio una domanda: l’amore dopo essere durato a lungo può bruciare? E quali sono i tempi in cui avvengono queste differenti fasi dell’innamoramento e dell’allontanamento?

E qui Recalcati chiama in aiuto le neuroscienze moderne secondo le quali l’amore è solo un fatto di dopamina (un neurotrasmettitore che all’interno del cervello attiva specifici ricettori). Non solo, anche la fedeltà ha i giorni contati: dai 6 ai 18 mesi.

In questo contesto il cervello umano ha bisogno di nuovi stimoli. E arrivati a tale considerazione ne sorge spontanea un’altra: il corpo umano è davvero soltanto una macchina? In caso affermativo come funziona quando vengono chiamati in causa i sentimenti?

In realtà il desiderio umano si comporta in una maniera imprevedibile che spesso sfugge anche agli studiosi più attenti. Qualcuno lo ha paragonato a quei collage surrealisti nei quali la realtà appare capovolta, o meglio montata e poi rimontata secondo una logica spesso non reale ma immaginaria.

Le altre domande a cui Massimo Recalcati cerca di rispondere sono le seguenti: che ruolo hanno il desiderio, il feticismo e l’ossessione, per una parte del corpo umano?

Recalcati inoltre punta l’attenzione sulla differenza tra il desiderio maschile e quello femminile.

Vi anticipiamo a questo punto una delle affermazioni che farà lo psicoterapeuta nel corso della puntata a questo proposito. Entrambi sono prigionieri di “due differenti idiozie“.

Ospiti della puntata sono Piera Degli Esposti ed Alessio Boni. In particolare l’attrice darà una sua personale testimonianza su amore e desiderio.

Inoltre Alessio Boni recita un brano tratto da “Il professore di desiderio” libro dello scrittore americano Philip Roth (autore di Pastorale americana)

Infine viene mostrata una straordinaria intervista al poeta Giuseppe Ungaretti tratta dall’inchiesta “Comizi d’autore” di Pier Paolo Pasolini.



0 Replies to “Lessico amoroso | il desiderio | 4 febbraio | ospiti Piera Degli Esposti e Alessio Boni”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*