Mi manda Rai 3, la conferenza stampa in diretta

Presentata la nuova edizione di Mi manda Rai 3 con Salvo Sottile alla conduzione


Mi manda Rai 3 farà staffetta con Politics, condotto da Gianluca Semprini. Dal 10 settembre poi, prenderà il via una striscia quotidiana.

“Un marchio storico della rete, un prodotto simbolo: ecco perché abbiamo deciso di rilanciarlo”, spiega Daria Bignardi. “Il programma nasce da un’intuizione di Guglielmi, con Mi manda Lubrano. Negli anni si sono succeduti Piero Marrazzo, Edoardo Camurri, andrea Vianello, Elsa Di Gati, che rimane con me com capo struttura. I temi di cui parla il programma, le truffe, sono argomenti molto dibattuti e su cui c’è grande attenzione”. “Per rilanciare il brand -prosegue la direttrice di rete- è stato scelto un giornalista eclettico come Sottile, che molti ricordano non solo per la cronaca nera, ma anche per i suoi report durante gli anni delle stragi di mafia”.

La parola passa a Salvo Sottile: “Questa è un’eredità importante: abbiamo coniato lo slogan la difesa degli indifesi per dare voce a chi non ce l’ha. Cercheremo di fare un programma contemporaneo, cercando di indiiduare le truffe che si possono incontrare quotidianamente. Sarà una versione 2.0, che prevede una seri di novità, aggiornamenti, tra cui il canale What’sApp di Mi manda Rai 3. Lo scopo del canale è quello di avere un contatto diretto con il pubblico, a cui la spunta blu mostrerà che abbiamo letto, ma anche raccogliere segnalazioni: è già arrivato molto materiale. Rispetto ad altri programmi che propongono inchieste, noi camineremo su un binario in cui potremo verificare quanto ci viene comunicato dagli utenti”. In particolare, “il programma avrà un laboratorio impiantato all’interno dello studio in cui verranno analizzati materiali che possono rivelarsi dannosi, dal tessuto al cibo ai detersivi. Valerio Rossi Albertini, presidente del CNR farà una serie di dimostrazioni per farci capire la composizione di cosa mangiamo, di come ci vestiamo; da Debora Rasio invece, oncologa, verranno approfondite queste tematiche”. Sottile sottolinea come l’attenzione al cibo in chiave informativa sia un’eredità di Mi manda Rai 3, e che poi è stata ripresa in maniera massiccia, persino nei talk politici.

Interviene Valerio Rossi Albertini: “Finora sono stato presente nei talk, ma sempre come elemento estraneo. Invece ora sarò integrato”. Lo studioso dà una dimostrazione durante la conferenza: soda caustica e acido muriatico vengono versati su una mattonella per dimostrare la pericolosità di mescolarle al detersivo, come fanno alcune casalinghe.

Ancora Salvo Sottile: “Mi manda Rai 3 darà una serie di consigli per difendersi da chi si approfitta degli indfesi”. Segue una clip che anticipa le storie della prima puntata, incentrata sulle truffe agli anziani e agenzie viaggi “sparite” dopo aver preso i soldi.

In redazione sono già arrivate segnalazioni riguardanti il recente terremoto: alcune mamme di Avezzano infatti, hanno contattato il programma perché i loro figli dovranno andare a scuola in una struttura fortemente segnata dalle scosse. La conferenza stampa si conclude qui, l’appuntamento è per il 6 settembre.

{module Macchianera}



0 Replies to “Mi manda Rai 3, la conferenza stampa in diretta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*