Grande Fratello Vip il caso Russo a Matrix e il rifiuto della Lecciso


Il caso Clemente Russo è arrivato anche a Matrix. Infatti Nicola Porro nella puntata andata in onda martedì 4 ottobre, ha portato l'espulsione del pugile campano dalla casa del Grande Fratello vip al centro dell'attenzione del programma di approfondimento giornalistico condotto nella seconda serata di Canale 5.


Nella stessa giornata Loredana Lecciso nel corso del programma radiofonico Un giorno da pecora aveva dichiarato di essere stata contattata dagli autori del GF vip e di aver rifiutato la proposta di entrare nella casa. La compagna di Albano alla domanda dei due conduttori se era  vero di essere stata invitata a far parte del GF vip ha risposto: sì è vero c’era stato un approccio iniziale ma io non ero nella fase giusta. E ho detto no dopo averci pensato qualche giorno.

Alla successiva domanda se riteneva che Clemente Russo andava espulso ha risposto: mi è dispiaciuta la sua esclusione che purtroppo era inevitabile anche se io non sono per tutti quei moralismi. Io non posso essere redarguita da un conduttore o da un opinionista tanto ognuno si assumerà poi le sue responsabilità, ci sono le sedi opportune e gli organi preposti per valutare ha compreso la Lecciso al programma di Radio Uno condotto da Giorgio Laura e Geppi Cucciari.
Intanto Nicola Porro non si è fatta sfuggire l’occasione di parlare della qualifica del pugile campano all’interno della puntata di Matrix di mercoledì. Ed aveva in studio due giornaliste a discuterne che si sono mosse su due ambiti differenti. E’ intervenuta anche Rosaria Apresa vittima, per fortuna salvatasi, della violenza del suo ex compagno.

E’ stata “interrogata” la rete, si è documentato come tutto il web ha preso posizione sul caso che inizialmente era etichettato come “il caso Bettarini-Russo”. Infatti era stato l’ex consorte di Simona Ventura a innescare una confessione a luci rosse sui suoi tradimenti nel corsso del matrimonio con la conduttrice e sul presunto tradimento della ex consorte con Giorgio Gori. Poi Russo con un “decreto del Grande Fratello” era stato espulso mentre Bettarini si era beccata solo una reprimenda da Alfonso Signorini, il grande moralizzatore del Grande Fratello Vip o Nip che si voglia.

{module Pubblicità dentro articolo}

Nicola Porro ha cavalcato il caso del giorno, l’ha sviscerato in tutte le sfaccettature con l’aiuto di ospiti in studio e di servizi anche nella palestra di Russo in Campania dove il pugile cerca di autare i giovani a costruirsi un futuro migliore. Insomma una puntata chiaramente alla ricerca di facili ascolti che ha allargato lo sguardo anche su alcuni dei tanti casi di violenza sulle donne. Ma a discutere di un fatto che ha destato tanto scalpore Porro avrebbe dovuto avere ospiti di ben maggiore rilevanza ed esperienza.



0 Replies to “Grande Fratello Vip il caso Russo a Matrix e il rifiuto della Lecciso”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*