x

Connect with us

x

Informazione

Storie maledette | su Rai 3 il 30 giugno e il 2 luglio | la verità sul caso Vannini

Storie maledette | su Rai 3 il 30 giugno e il 2 luglio. Due nuove puntate che Franca Leosini dedica ad uno dei casi più discussi di cronaca nera.

Pubblicato

il

Storie maledette | su Rai 3 il 30 giugno e il 2 luglio. Due nuove puntate che Franca Leosini dedica ad uno dei casi più discussi di cronaca nera.
Condividi su

L’ultima puntata di Storie maledette era andata in onda lo scorso dicembre 2018 con un approfondimento sulla strage di Erba.

Gli appuntamenti attuali sono previsti domenica 30 giugno e martedì 2 luglio, in prima serata sulla rete diretta da Stefano Coletta. Ricordiamo che Storie maledette è ideato, scritto e condotto da Franca Leosini.

La conduttrice dedica le due serate al caso della morte di Marco Vannini. Sarà un lungo speciale di Storie maledette suddiviso in due parti che vanno in onda anche in maniera ravvicinata per concentrare ulteriormente l’attenzione del pubblico sui nuovi dettagli proposti.

La storia di Marco Vannini è una delle vicende giudiziarie e umane che hanno destato molta emozione nella pubblica opinione per la maniera brutale e, purtroppo, superficiale, con cui è stata sacrificata la vita di un ragazzo il cui unico torno è stato di andare a cena a casa della fidanzata.

Il 17 maggio del 2015, Marco Vannini, 20 anni, muore a Ladispoli nella villetta della fidanzata Martina Ciontoli. Ad ucciderlo un colpo d’arma da fuoco. Dopo lo sparo viene chiamato il 118. Si sentono le grida strazianti di Marco che chiedeva aiuto e invocava la sua mamma. Ma l’incidente viene minimizzato: nessuno parla del colpo d’arma da fuoco che ha trapassato il polmone di Marco dopo essere entrato da sotto il suo braccio destro. Si parla di un non precisato «buchino con il pettine». Secondo l’accusa, Antonio Ciontoli, sottufficiale di Marina distaccato ai Servizi Segreti, padre di Martina, la fidanzata di Marco Vannini.avrebbe rifiutato qualsiasi tipo d’intervento esterno per salvare la vita del ragazzo.

Condannato a 14 anni di reclusione dalla Corte d’Assise di Roma, pena ridotta in Appello a 5 anni per omicidio colposo, Ciontoli è in attesa che si pronunci la Suprema Corte.

Ma la verità su quanto accadde quella notte di tragedia, la racconta in esclusiva  per Storie Maledette a Franca Leosini, Antonio Ciontoli, rinchiuso da 4 anni nel silenzio e nell’ombra.

Uno speciale di particolare forza e drammatica intensità, condotto con bravura e maestria dalla Leosini.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Agosto 2022
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it