Lineablu, puntata del 31 agosto in Sardegna : Arbatrax e la provincia dell’Ogliastra


Donatella Bianchi e la squadra proseguono il loro tour in Sardegna. Partita dalla costa settentrionale, la conduttrice si sposterà sul litorale orientale dell'Isola.


La conduttrice Donatella Bianchi proseguirà il suo viaggio, iniziato la scorsa settimana, in Sardegna.

Nella puntata del 24 agosto, la Bianchi era partita dal litorale settentrionale visitando la suggestiva Isola Rossa, la Valledoria e la Costa Paradiso. Oggi le telecamere di Lineablu si spostano sulla costa orientale per esplorare la località di Arbatrax. Siamo nell’unica frazione del comune di Tortolì, in provincia di Nuoro.

Il nome deriva dall’arabo “Arba ‘at ‘ashar” che significa “quattordici”. La sua torre, denominata di San Miguel, è la quattordicesima partendo dal sud dell’Isola. Fu eretta nel  XVI secolo per volere del Re Filippo II di Spagna con lo scopo di sorvegliare e difendere le coste sarde.

Con i suoi pochi abitanti, era originariamente conosciuta come il riparo sicuro dei marinai che solcavano il Mediterraneo; molti dei quali provenivano da Ponza. Grazie alla grande varietà di pesci e di crostacei, è riuscita a creare la sua fortuna economica.

La località, nata come il villaggio dei pescatori, si è trasformata nel corso dei secoli in uno dei porti più importanti del territorio sardo.

Partendo dal suo periodo più roseo, fino alla sua successiva fase di declino, la trasmissione ne racconterà la storia e le vicissitudini. Attraverso la sua evoluzione Arbatrax è riuscita a vivere una nuova fase propizia. Lo sviluppo della siderurgia per piattaforme petrolifere e la cantieristica di lusso hanno svolto un ruolo importante per la rinascita del territorio. 

Rimanendo sempre nella vasta provincia dell’Ogliastra, di incantevole bellezza, ci si sposterà per ammirare le sue celebri rocce rosse. Esse rappresentano una delle principali attrattive naturalistiche del territorio.La loro presenza è diffusa nelle grandi scogliere e lungo le creste collinari della costa.

Gli abitanti ed i turisti possono godere di un paesaggio dall’aspetto unico e suggestivo. Donatella Bianchi guiderà gli spettatori in un viaggio nel segno della natura e della bellezza.

Bellezze naturali come il Falco della regina, un uccello dal portamento fiero ed elegante che dal Madagascar raggiunge le coste italiane per nutrirsi di altri piccoli uccelli migratori. Molti luoghi paradisiaci, come quelli appena sopraelencati, sono spesso costretti a fare i conti con un turismo irresponsabile, caratterizzato da maleducazione e dal non rispetto per l’ambiente. Con l’aiuto di ospiti verranno illustrate le criticità e le soluzioni.

Non si parlerà solo di natura ma anche di economia sostenibile. La conduttrice illustrerà nei particolari un progetto, attualmente in corso, per la reintroduzione negli stagni della Sardegna della vongola verace autoctona.  

Dai fondali alle rocce alle immersioni alle arrampicate a picco sul mare, il litorale orientale della Sardegna è una costa piena di meraviglie. 

Fabio Gallo invece sarà a Rio San Girolamo, nel comune di Ussassai, per condividere con il pubblico un’avventura di acquatrek. Sarà pronto ad affrontare un percorso di trekking sul fiume?



0 Replies to “Lineablu, puntata del 31 agosto in Sardegna : Arbatrax e la provincia dell’Ogliastra”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*