Techetechetè il 26 giugno speciale su Vasco in attesa del concerto del 1 luglio


Puntata speciale dedicata al cantante di Zocca in attesa del mega concerto del 1 luglio al Modena park.



Un appuntamento che celebra e rievoca la lunga prestigiosa carriera dell’artista in un excursus temporale che fa capo, naturalmente, alle preziose Teche di viale Mazzini.

Si inizia con gli esordi del cantante di Zocca. Autodefinitosi provoca(u)tore, ha pubblicato 30 album dall’inizio della sua carriera (dal 1977) e ha composto complessivamente più di 150 canzoni oltre a numerosi testi e musiche per altri interpreti. Con oltre 35 milioni di copie vendute è uno tra gli artisti italiani che hanno venduto il maggior numero di dischi. Detiene inoltre il record mondiale di spettatori paganti in un singolo concerto.

Lo speciale si chiederà, innnanzitutto quale personalità di Vasco è preferita dai telespettatori: l’esordiente imbarazzato e timido che cantava Albachiara o il provocatore che sconvolgeva i benpensanti dell’epoca con Vado al massimo o Vita spericolata? Non basta, il cantate si è fatto conoscere anche come il raffinato interprete di SalIy e di Un senso. I suoi fan ne hanno apprezzato tutte le sfaccettature aristiche. Ma ne esiste una che predomina sull’altra?

Lo speciale di Techetechetè le ricorda e le racconta tutte, inserite nelle varie epoche storiche della vita personale e artistica del cantautore.

Si parte dall’inizio, o meglio dall’esordio di fine anni settanta e si arriva, attraverso un viaggio emozionante e amarcord, fino alle recenti apparizioni televisive in trasmissioni di prima serata come super ospite.

I telespettatori rivedranno un giovane Vasco che matura lentamente attraverso programmi storici come Discoring e Torno sabato programma del sabato sera di Rai1 con Giorgio Panariello e Tosca d’Aquino.

Tutti, nella vita hanno avuto una canzone di Vasco che ne ha segnato momenti particolari. E Techetechetè ce le fa riascoltare nel contesto storico in cui sono nate.

Rivedremo il cantautore nelle sue varie espressioni artistiche. Lo riascolteremo interagire con Walter Chiari e Giorgio Panariello e lo ascolteremo cantare alcune delle sue canzoni più belle e famose.

Ma il Blasco non solo canterà, si racconterà anche in maniera semplice e ironica come solo lui sa fare, toccando anche momenti ed episodi della sua vita personale. Dalle Teche Rai riemergono immagini anche inedite che hanno l’obiettivo di preparare gli spettatori alla grande Notte di Vasco, lunedì 1 luglio.



0 Replies to “Techetechetè il 26 giugno speciale su Vasco in attesa del concerto del 1 luglio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*