Connect with us

Informazione

Quarto Grado 20 gennaio, gli ospiti e i casi: Alice Neri e Martina Scialdone

Durante l'appuntamento è proposto un lungo focus sulla morte di Martina Scialdone.

Pubblicato

il

Quarto Grado 20 gennaio casi
Durante l'appuntamento è proposto un lungo focus sulla morte di Martina Scialdone.
Condividi su

Venerdì 20 gennaio, dalle ore 21:20 su Rete 4, è prevista la messa in onda di un nuovo appuntamento di Quarto Grado. Il programma, curato da Siria Magri, è condotto da Alessandra Viero e Gianluigi Nuzzi. La puntata è fruibile in diretta e in streaming su Mediaset Play.

Quarto Grado 20 gennaio

Quarto Grado 20 gennaio, il caso di Alice Neri

Nel corso di Quarto Grado del 20 gennaio si parla a lungo di Alice Neri. La 32 enne è morta lo scorso 18 novembre nei pressi di Rami di Ravarino, in provincia di Modena. Le forze dell’ordine hanno trovato il corpo senza vita di Alice carbonizzato all’interno della sua automobile.

Sin da subito sono partite le indagini per trovare l’assassino. In un primo momento, gli sforzi degli inquirenti si sono concentrati sull’ambiente di lavoro della 32 enne. Successivamente, però, è stato fermato in Francia Mohammed Gaaloul, principale sospettato che al momento si ritrova in carcere nel nostro paese. L’avvocato della difesa ha chiesto la scarcerazione per la mancanza di indizi gravi.

Di recente, come racconta Quarto Grado del 20 gennaio, si sarebbe palesato un super testimone. Le sue parole potrebbe essere decisive per la risoluzione finale della vicenda.

Leggi anche --->  Report 26 dicembre, anticipazioni: inchiesta sul potere di Putin

Martina Scialdone

Durante Quarto Grado del 20 gennaio si torna a parlare di Martina Scialdone. Quest’ultima, avvocatessa di 35 anni, è stata brutalmente uccisa venerdì 13 gennaio. L’omicidio, avvenuto nei pressi di un ristorante in zona Tuscolana a Roma, è arrivato per mano di Costantino Bonaiuti, 61 enne ex fidanzato di Martina.

La Procura di Roma ha fermato il killer, che ora deve rispondere dei reati di omicidio volontario aggravato dalla premeditazione e dai futili e abbietti motivi. Secondo l’accusa, quella sera Scialdone avrebbe lasciato definitivamente il suo ex compagno. Fatto, questo, che farebbe propendere per l’ipotesi di un gesto intenzionale. Bonaiuti, interrogato su ciò che è avvenuto, si sarebbe valso della facoltà di non rilasciare dichiarazioni.

Il suo legale, invece, ha parlato di un tragico errore: “Non si tratta di un omicidio volontario o preterintenzionale. Qui parliamo di un tragico errore, di una persona che forse voleva porre fine alla sua vita e che per sbaglio ha posto fine a quella di un’altra persona”.

Quarto Grado 20 gennaio conduttori

Quarto Grado 20 gennaio, gli ospiti

Molti gli esperti che intervengono a Quarto Grado del 20 gennaio. In primis sono presenti l’ex Pubblico Ministero Carmen Pugliese, la giornalista Grazia Longo e Caterina Collovati, opinionista e volto di numerose produzioni Mediaset. Con loro anche gli psichiatri Alessandro Meluzzi e Massimo Picozzi, oltre al giornalista e scrittore Carmelo Abbate.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Speciale Sanremo 2023

Advertisement

ARCHIVIO

Febbraio 2023
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it