Connect with us

Informazione

Telethon 2017, conferenza stampa: tutte le dichiarazioni

Una settimana dedicata alla raccolta fondi per la ricerca: sulle reti Rai sta per partire la maratona Telethon.

Pubblicato

il

Una settimana dedicata alla raccolta fondi per la ricerca: sulle reti Rai sta per partire la maratona Telethon.
Condividi su

Tv, radio, web e un’app: per Telethon la sinergia dei media sarà massima.
A dare il via alla settimana dedicata, la serata di venerdì 16 dicembre Il mondo a colori-Una serata per Telethon. Alla conduzione, Antonella Clerici. La presentatrice non è presente, ma interviene in collegamento: “Vogliamo dare speranza. Ci saranno tantissimi ospiti e le storie di Telethon; spero che ci sarà anche Fabrizio Frizzi. È la prima volta che conduco Telethon, per me è un onore”.
Monica Maggioni, presidente Rai, sottolinea come la raccolta fondi sia un appuntamento fondamentale per l’azienda. Non una semplice raccolta però, quanto un intero Paese che si riunisce intorno alla ricerca.
In qualità di presidente Telethon, Luca Cordero di Montezemolo. L’imprenditore si dichiara grato a Telethon, che è “un grande esempio di come fare squadra”: ” La ricerca ha tempi lunghi. Quella italiana è una ricerca di eccellenza, attira ricercatori stranieri. Essere presenti è un momento importante” Ancora: “Ci sono talmente tante malattie, che alcune di queste non hanno ancora nemmeno un nome”. Grazie a Telethon sappiamo che “queste malattie si possono sconfiggere”. Montezemolo saluta Fabrizio Frizzi, ringraziandolo per il suo impegno, e le famiglie. Un pensiero anche per Luca Zingaretti e Luisa Ranieri, testimonial di questa edizione che hanno girato il corto promozionale.
Quindi Francesca Pasinelli, direttore generale Telethon: “La ricerca è impegno quotidiano, ma anche tanti fallimenti. Bambini che erano destinati a morire, grazie alla ricerca possono invece continuare a vivere: la scienza può salvare vite umane”.
Oltre 20 ore di diretta, più altre 25-30 ore di programmi già in palinsesto dedicati a Telethon: lo annuncia Angelo Teodoli, direttore di Rai 1. Poi, come spiega il direttore di Radiofonia Roberto Sergio, si continua in radio e sul web: Rdio 2 sarà impegnata 24 ore su 24, Radio 1 avrà una striscia quotidiana e Radio 3 parlerà di scienza.

La Rai però può fare di più, conclude il direttore generale Mario Orfeo: “I medici di Telethon lavorano 365 giorni all’anno: questa è una settimana vetrina, e magari qualcuno può pensare che il resto dell’anno Telethon sia spento”. Quindi un impegno: “La Rai sosterrà Telethon tutto l’anno, con la speranza che questo sia un Paese dove non c’è bisogno della raccolta fondi”.

La maratona terminerà il 23 dicembre con una puntata speciale de I soliti ignoti. Dal 26 dicembre invece, promette Orfeo, in Rai si inizierà subito a predisporre un piano per sostenere Telethon nel corso dell’anno.


Condividi su

Marchigiana, sarda per metà e romana d’adozione, si laurea in comunicazione alla Sapienza con una tesi triennale sulla satira televisiva e la chiusura del Decameron di Luttazzi. La tesi specialistica è ancora sulla televisione, stavolta sul ruolo di Al-Jazeera nella “primavera araba”. Collabora con alcune testate giornalistiche e siti web, è stata analista televisiva del programma di RaiTre TvTalk, condotto da Massimo Bernardini. La partecipazione ad una serie di trasmissioni televisive, le ha consentito di conoscere a fondo tutto quello che ruota intorno al mondo del piccolo schermo. Ama scrivere e disegnare, soprattutto fumetti.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Seguici su:
Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it