Connect with us

Informazione

Top secret, i drammi di Pantani, Senna e Schumacher

Pubblicato

il

Condividi su

{module Google ads}

Top secret affronta il caso Pantani e cerca di riaprirlo, riportandolo alla ribalta, con una intervista esclusiva all’infermiere che il 14 febbraio 2004 per primo intervenne nella camera dell’albergo di Rimini nella quale “il pirata” si era rifugiato.

Viene ricostruita la giovane vita del campione degradata tra antidepressivi e cocaina. Una morte annunciata, provocata da overdose di cocaina. Questa fu la versione accreditata. Una verità ufficiale che ancora oggi, a distanza di anni, non convince e “Top secret”, con la puntata di oggi, rimette in discussione.

Nel corso della puntata ci saranno interviste alla madre del campione Tonina, all’avvocato De Rensis che ha chiesto la riapertura del caso e a Davide De Zan, giornalista sportivo, amico di Pantani, convinto che, durante quella maledetta notte a Rimini, nell’hotel Le Rose i fatti si siano svolti in modo differente da quanto emerso in sede processuale.

{module Google ads}
Subito dopo, Top secret ricostruisce la morte prematura e drammatica di un altro grande campione, Ayrton Senna. Vengono prese in considerazione soprattutto le ore che precedono lo schianto, a Imola, alla curva del Tamburello il 1 maggio 1994. Qui non c’è un mistero da svelare, colpiscono le circostanze, le coincidenze che portarono Senna a incontrare un destino di cui sembrava essere consapevole. Ed è questo l’aspetto più inquietante della tragica scomparsa del campione.

E infine, il programma ripercorre quanto è accaduto a Michael Schumacher durante una banale sciata sulle Alpi francesi con il figlio. Grandissimo pilota, l’idolo dei ferraristi, era entrato in coma quel 29 dicembre del 2013. Ed ora sta svolgendo un complesso percorso di riabilitazione.


Condividi su

Giornalista esperta delle arti dello spettacolo. Alla continua ricerca del filo rosso che unisce il grande e il piccoolo schermo.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it