Connect with us

Informazione

Raspelli: quella volta che ho stroncato le tagliatelle di Cracco

Intervista al critico gastronomico che si racconta a tutto campo e svela episodi inediti

Pubblicato

il

Intervista al critico gastronomico che si racconta a tutto campo e svela episodi inediti
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

{module Google ads}

Edoardo, si riparte…

Proprio come 18 anni fa, quando è iniziata questa mia avventura televisiva. Anche nel 1998 era proprio domenica 20 settembre.

È alla guida di “Melaverde” da 18 anni e ha superato le 500 puntate. Un bel traguardo..

Già, 18 edizioni e 507 puntate. Anzi, abbiamo già registrato la 511. Un traguardo davvero significativo.

Non è ancora stufo?

Non sono assolutamente stanco. È un bel lavoro, è la mia vita, la cosa più importante della mia vita.

Orgoglioso?

Molto orgoglioso, e anche un po’ stupito, in effetti: non voglio passare per presuntuoso, ma abbiamo fatto la storia della televisione italiana con questi 18 anni di trasmissione. Vuole sapere quale è la mia più grande soddisfazione?

Certamente…

Sin dalla prima edizione il maschietto sono sempre stato io.

Come è nata l’idea del programma?

Quasi per scherzo. È un’idea dell’agronomo Giacomo Tiraboschi, incaricato di fare qualcosa che scalfisse l’assoluto predominio agricolo della Rai, con il programma “A come agricoltura”, diventato poi “Linea Verde”. È stata una scommessa vinta: tutti credevano che saremmo subito falliti per la povertà di mezzi e di tecnologia a nostra disposizione. Ora abbiamo persino i droni…

Ormai lei e Ellen Hidding siete una coppia collaudatissima. Quali saranno i vostri ruoli? Quale la vostra missione?

Con Ellen, a dir la verità, non ci vediamo mai: abbiamo infatti due registi e due autori diversi, e ci alterniamo anche come lavoro. Facciamo una o due puntate al massimo nella stessa location. Comunque, lei ha un carattere splendido, è sempre sorridente, non è affatto arrivista. Quanto ai ruoli…lei forse è più tecnica, io amo le interviste, raccogliere i sentimenti, le emozioni. Ah, Ellen ha però un grosso difetto: non mangia quasi niente. Io invece vivrei per mangiare.

Edoardo Raspelli con Ellen Hidding

Ora, col pallone gastrico, ha dovuto ridimensionarsi molto. Ma come fa un “critico” a non mangiare?

Ma per giudicare un piatto non serve abbuffarsi, cosa che per anni ho fatto. Basta un assaggio.

Quali le novità di questa edizione di “Melaverde”?

Novità particolari non ce ne sono. Diciamo che, dato che siamo stati bravi con il budget degli anni passati, ci allargheremo più verso il Centro-Sud Italia. Non penso andremo all’estero: ma d’altra parte ci sono tante meraviglie italiane da scoprire o riscoprire. Andrò anche in luoghi già visitati per vedere cosa è cambiato.

Come si spiega tutto questo successo?

Un successo straordinario davvero, con percentuali di share altissime, nonostante abbiamo contro il Papa (con l’Angelus su Raidue, ndr) e “Linea Verde”. Secondo me dipende dalla semplicità degli argomenti e dal linguaggio utilizzati, dalla nostra simpatia e spontaneità. E poi portiamo in tv la vita, i sentimenti, le speranze delle persone, le emozioni. Io stesso mi emoziono spesso.

Un’anticipazione della prima puntata?

Saremo in provincia di Parma, nell’allevamento di chiocciole tra i più grandi d’Europa, gestito da padre e figlio 15enne. Mi ha emozionato tantissimo vedere l’impresa del ragazzino nel gestire anche l’allevamento di cavalli.

Edorado RaspelliLama 700

Il conduttore in una puntata di Melaverde

A sentirla raccontare esce proprio il cronista che è in lei. Altro che il critico gastronomico!

Ma io infatti non sono un critico; sono un cronista e racconto quello che vedo e mangio. Racconto la vita vera.

A proposito di cibo: cos’è per lei?

In questo momento un supplizio, prima era sesso puro, un piacere carnale, concreto. Mi manca molto.

Che mi dice dei suoi concorrenti televisivi?

Abbiamo rosicchiato molto terreno, ma la Rai ha il predominio indiscusso: ha la benedizione del Papa che passa il testimone a “Linea Verde”, che dalle 13 alle 13.30 non ha rivali (noi non siamo più in onda). Comunque sia c’è spazio per tutti: gli altri fanno piatti, gastronomia, folklore, gag (Patrizio Roversi è un attore comico, io un giornalista), noi agricoltura.

Tutti cuochi in tv, oggi: perché la cucina in tv ha tanto successo?

Perché non costa niente. I cuochi, per avere visibilità, ci vanno pure gratis. E le trasmissioni sono fatte in studio per la maggior parte, quindi a costi bassissimi. Una cosa è però certa: fanno sognare e danno giusti consigli. Detto questo, a parte la mia invidia di un ruolo importante in altre trasmissioni, finalmente cucina chi è bravo o addirittura bravissimo: mi riferisco a Carlo Cracco, Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo, Gianfranco Vissani, Davide Oldani, per citarne alcuni.

È vero che ha stroncato Carlo Cracco?

Sì, è vero. Criticai in modo pesante le sue tagliatelle al rosso d’uovo. Suo padre lo esortò allora a toglierle dal menu. Lui non lo fece, ma le modificò.

Ha ancora in mente di realizzare il remake del film “Qualcuno sta uccidendo i più grandi cuochi d’Europa”?

Certamente! L’idea c’è sempre. E se riusciamo a tirar fuori i soldi, tra poche settimane parto con un film gastronomico. Purtroppo Expo ha assorbito tutti gli investimenti, quindi i soldi per altre iniziative sono finiti. Ma sono fiducioso.

Ultima domanda: Lo scorso 17 giugno Melaverde ha ricevuto il Premio Moige ed è stata inserita nel volume “Un anno di zapping”. Quanto è soddisfatto? Cosa prova sapendo che il suo programma è tra i migliori della tv?

Il Premio Moige è stato una grandissima soddisfazione. Riceverlo in più alla Camera dei Deputati è stato di grandissima soddisfazione, per i valori che rappresenta. Mi dispiace solo che le copertine dei giornali vadano poi ai programmi che non vede nessuno; chi viene premiato, invece, viene pure snobbato.
    


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giornalista appassionata di cinema e teatro ma in particolare di tv. Ama i vecchi varietà e i libri di avventura.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informazione

Stasera in tv domenica 24 ottobre 2021, tutti i programmi in onda

Su Raiuno, la fiction Cuori con Daniele Pecci. Su Rete 4, l’attualità con Controcorrente – Prima serata con Veronica Gentili.

Pubblicato

il

Stasera in tv domenica 24 ottobre 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera in tv domenica 24 ottobre 2021. Su Raitre, il talk show Che tempo che fa con Fabio Fazio. Su Tv8 invece va in onda Masterchef  Italia.

Stasera in tv domenica 24 ottobre 2021, Rai

Su Raiuno, alle 21.25, la fiction Cuori. Due episodi. Il primo s’intitola, “Padri e figli”. Corvara (Daniele Pecci) e lo staff attendono la visita del Vescovo: il suo parere positivo potrebbe sbloccare i fondi per il trapianto di cuore. Poi, l’arrivo in ospedale di una giovane paziente porta tensioni tra Alberto, che vuole operarla, e Delia, che invece si oppone. A seguire, “Inutili bugie”. Le condizioni di Rosa si sono stabilizzate, ma il suo cuore non è ancora fuori pericolo. Mosca dà a Delia due giorni di tempo per trovare una soluzione, altrimenti se ne occuperà lui.

Su Raitre, alle 20.00, il talk show Che tempo che fa. Da Brian May dei Queen al regista Quentin Tarantino, anche in questa nuova edizione Fabio Fazio riesce ad intervistare alcune tra le più grandi star internazionali dello spettacolo. Come sempre la serata si chiude al Tavolo con gli ospiti fissi, tra cui Orietta Berti, Nino Frassica e Gigi Marzullo.

Programmi Mediaset, La7, Tv8

Su Rete 4, alle 21.20, l’attualità con Controcorrente –Prima serata. Anche stasera non mancano di certo gli spunti di discussione per Veronica Gentili e i suoi ospiti. Protagonista del programma è come sempre l’attualità, dall’escalation di violenze da parte di una frangia dei cosiddetti “No Green Pass”, alla situazione politica dopo i ballottaggi di Roma, Torino e Trieste.

Su Canale 5, alle 21.20, il varietà La notte di Scherzi a parte. A una settimana dalla fine dello show di Enrico Papi rivediamo i momenti più divertenti delle sei puntate. Come lo scherzo ai danni di Federica Pellegrini, che si è infuriata per i danni alla sua auto, complice il fidanzato Matteo Giunta. Non mancherà uno degli scherzi realizzati in prima persona da Papi.

Su La7, alle 21.15, Atlantide. L’appuntamento con le “Storie di uomini e di mondi” che rappresentano il segno distintivo del programma condotto da Andrea Purgatori si rinnova anche stasera. Gli argomenti spaziano dall’antichità all’età contemporanea.

Su Tv8, alle 21.30, il talent Masterchef Italia. Per giudicare le creazioni dei concorrenti durante l’Invention Test, dedicato stasera alla sperimentazione culinaria, Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli ospitano lo chef Terry Giacomello.

Stasera in tv domenica 24 ottobre 2021 il sole a mezzanotte

I film di questa sera domenica 24 ottobre 2021

Su Rai Movie, alle 21.10, il film drammatico del 2018, di Scott Speer, Il sole a mezzanotte – Midnight sun, con Bella Thorne. A causa di una rara malattia, la giovane Kate deve vivere al riparo della luce. Ma, una notte, il destino le fa incontrare Charlie: insieme vivranno un amore in modo del tutto speciale.

Su Italia 1, alle 21.20, il film d’avventura del 1016, di David Yates, The Legend of Tarzan, con Alexander Skarsgard, Margot Robbie. Dopo essere cresciuto nella giungla africana, Tarzan (Alexander Skarsgard) ha raggiunto Londra dove vive da tempo con la moglie Jane (Margot Robbie). Quando viene inviato in Congo come emissario del Parlamento, però, si trova a fronteggiare una serie di insidie e complotti orditi alle sue spalle.

Su Nove, alle 21.25, il film drammatico del 1979, di e con Sylvester Stallone, Rocky II. Dopo il match con il campione del mondo, Rocky decide di abbandonare la boxe e sposare Adriana. Ma i soldi incassati dall’incontro finiscono presto. Così quando Apollo Creed gli offre la rivincita lui accetta.

Su Iris, alle 21.00, il film thriller del 1991, di Martin Scorsese, Cape Fear – Il promontorio della paura, con Robert De Niro, Nick Nolte. L’ex galeotto Max Cady perseguita l’avvocato che a suo giudizio non è stato in grado di difenderlo al processo. La resa dei conti sarà spietata.

Su Paramount Network, alle 21.10, il film thriller del 2003, di John McTiernan, Basic, con John Travolta. Un investigatore della Narcotici, ex militare, deve far luce sulla scomparsa di un sergente istruttore e di alcuni cadetti, durante un’esercitazione nella giungla. Le versioni dei sopravvissuti non lo convincono.

Stasera in tv domenica 24 ottobre 2021 le amiche della sposa

Stasera in tv domenica 24 ottobre 2021, i film su Sky   

Su Sky Cinema Uno, alle 21.15, il film commedia del 2011, di P. Feig, Le amiche della sposa, con Maya Rudolph, Kristen Wiig. La quarantenne Annie deve organizzare il matrimonio della sua miglior amica, Lillian. Non è un incarico facile, ma lei è determinata a portarlo a termine con successo.

Su Sky Cinema Due, alle 21.15, il film drammatico del 2017, di David Gordon Green, Stronger – Io sono più forte, con Jake Gyllenhaal. La storia di Jeff Bauman, l’uomo che perse entrambe le gambe nell’attentato della maratona di Boston del 2013. Dovette affrontare una lunga riabilitazione fisica ed emotiva.

Su Sky Cinema Action, alle 21.00, il film commedia del 2013, di Jonathan Sobol, L’arte del furto, con Kurt Russell. Crunch Calhoun, motociclista acrobatico e ladro nel tempo libero, propone al fratello Nicky un colpo mirabolante: rubare un libro dal valore inestimabile. Nicky accetta.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Informazione

Linea Blu 23 ottobre: Donatella Bianchi arriva sull’Isola D’Elba

La conduttrice raggiunge l'Arcipelago Toscano per visitare, tra gli altri, le antiche saline di Portoferraio e Capo D'Enfola.

Pubblicato

il

Linea Blu 23 ottobre Rai 1
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sabato 23 ottobre va in onda una nuova puntata di Linea Blu. L’appuntamento è alle ore 14:00 su Rai 1. La scorsa settimana Donatella Bianchi aveva perlustrato larcipelago maltese. Oggi invece raggiunge l’Isola d’Elba.

Linea Blu 23 ottobre Rai 1 isola elba

Linea Blu 23 ottobre, Isola d’Elba

Nella puntata del 23 ottobre Donatella Bianchi raggiunge l‘Isola D’Elba. E’ considerata la terza isola più grande d’Italia nonché la più estesa dell’Arcipelago Toscano. Nel corso dei secoli è stata colonizzata dagli Etruschi, dai Romani, dagli Ostrogoti, dai Longobardi e da altre popolazioni.

La prima tappa del viaggio di Donatella Bianchi è Portoferraio che conta oltre 11.000 abitanti. Visita in particolare le sue antiche saline, attive per oltre quattro secoli. In antichità, soprattutto, il porto si occupava del trasporto del ferro recuperato nelle miniere. La merce era poi venduta anche fuori continente.

Il dragamine italiano FR70

Donatella Bianchi oltre a visitare le bellezze paesaggistiche dell’isola ripercorre anche alcuni eventi bellici che si sono consumati nel Mar Tirreno. Tra questi la tragedia del dragamine italiano FR70.

La nave militare infatti sprofondò in mare nel 1943 dopo i ripetuti attacchi del sommergibile inglese Safari, capitanato dal Richard Barklie Lakin. Il relitto giace da decenni a quattro miglia a sudovest dell’Elba a circa 75 metri di profondità.

La conduttrice si occupa anche di sport in quanto l’Isola D’Elba è un territorio ricco di percorsi escursionistici che superano il numero di strade asfaltate e mare cristallino. Ogni anno infatti ospita infatti il triathlon, che attira centinaia di turisti. Si tratta della gara suddivisa in tre differenti discipline, nuoto, ciclismo e corsa.

Linea Blu 23 ottobre Rai 1 elba

Linea Blu, Capo D’Enfola

Donatella Bianchi si sposta poi a Capo D’Enfola, l’isola nell’isola, per illustrare ai telespettatori come avviene la pesca del palamita. Si tratta di un pesce azzurro che è molto diffuso nel Mediterraneo. Un palamita adulto può raggiungere dai 50 ai 70 cm di lunghezza ed un peso massimo di circa 10 kg. La pesca rappresenta ancora oggi uno dei settori più produttivi dell’arcipelago.

A Capo D’Enfola inoltre nel 1996 sono state girate delle scene del film L’Avventuriero con Anthony Quinn. La pellicola è ispirata al romanzo di Joseph Conrad.

La conduttrice si occupa anche della celebrazione del 25° anniversario della nascita del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Istituito nel 1996, il parco comprende 16.000 ettari di terreno e oltre 56.000 di mare. Ma anche una cospicua varietà di flora e fauna. Conserva inoltre alcuni resti di edifici e gallerie che risalgono alla Seconda Guerra Mondiale.

Questa settimana Fabio Gallo visita l’isola-carcere di Gorgona. E’ in parte visitabile per merito della collaborazione tra il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e l’Amministrazione penitenziaria. I detenuti oltre a scontare la propria condanna si occupano della coltivazione di vigne e ulivi. E’ solo una delle attività destinate al recupero sociale.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Informazione

Stasera in tv sabato 23 ottobre 2021, tutti i programmi in onda

Su Raiuno la seconda puntata del varietà Ballando con le stelle, condotto da Milly Carlucci. Su Canale 5 una nuova puntata del talent Tù sì que vales prodotto da Maria De Filippi.

Pubblicato

il

Stasera in tv sabato 23 ottobre 2021
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera in tv sabato 23 ottobre 2021. Su Raitre l’attualità con Presa diretta. Su Rete 4 invece il film di spionaggio Agente 007 – Una cascata di diamanti con Sean Connery.

Stasera in tv sabato 23 ottobre 2021, Rai

Su Raiuno, alle 20.35, il varietà Ballando con le stelle. Secondo appuntamento con Milly Carlucci in diretta dall’Auditorium Rai del Foro Italico. I vip in gara cominciano a prendere confidenza con la pista da ballo e le critiche dei giudici. A bordo pista, due le presenze fisse: il conduttore de La Vita in diretta, Alberto Matano, e Alessandra Mussolini.

Su Raitre, alle 21.45, l’attualità con Presa diretta. Ultimo appuntamento autunnale con Riccardo Iacona. La prima parte si intitola “Il virus perfetto”: a quasi due anni dall’apparizione del virus Sars-Cov-2, non abbiamo certezze circa le sue origini. Poi vediamo un’inchiesta sulla gestione della pandemia, oggetto di indagini della Procura di Bergamo.

Su Rai 5, alle 21.15, serata di prosa: Le donne. Franca Valeri ripercorre la galleria dei suoi personaggi femminili, raccontando i mutamenti e le contraddizioni che hanno costellato il percorso di emancipazione delle donne italiane attraverso i decenni.

Programmi Mediaset, Real Time

Su Canale 5, alle 21.20, il talent Tù sì que vales. Continua la ricerca dei migliori talenti in varie discipline sia artistiche che sportive, valutati da Maria De Filippi, Rudy Zerbi, Gerry Scotti e Teo Mammucari. Tra i concorrenti ammessi alla finale ci sono i Solasta, gli acrobati (6 ragazzi e 2 ragazze) che hanno conquistato i giurati e commosso Sabrina Ferilli.

Su Real Time, alle 21.30, il docu-reality Vite al limite. La protagonista è Shannon. Il suo peso si aggira sui 300 chili e ormai vive quasi sempre a letto. Il dottor Now ha accettato di aiutarla, ma a causa della pandemia il percorso di Shannon è a rischio. Come la sua stessa vita.

Stasera in tv sabato 23 ottobre 2021 cop car

I film di questa sera sabato 23 ottobre

Su Rai 4, alle 21.20, il film thriller del 2015, di Jon Watts, Cop Car, con Kevin Bacon. Due ragazzini trovano una macchina della polizia abbandonata e decidono di farci un giro. Così facendo, però, scatenano l’ira dello sceriffo Kretzer, che farà di tutto per evitare che un segreto venga a galla.

Su Rete 4, alle 21.25, il film di spionaggio del 1971, di Guy Hamilton, Agente 007 – Una cascata di diamanti, con Sean Connery, Jill St. John. James Bond (Sean Connery) viene incaricato di indagare sulla scomparsa di una grossa partita di diamanti grezzi. Assunta la falsa identità di un corriere di preziosi, l’agente 007 contatta la bella Tiffany Case (Jill St. John) e scopre che a capo del complotto c’è la Spectre di Blofeld.

Su Italia 1, alle 21.20, il film fantastico del 2013, di Christophe Gans, La bella e la bestia, con Léa Seydoux, Vincent Cassel. In un paesino della Francia, la dolce Bella (Léa Seydoux) per salvare la vita dell’anziano padre, è costretta ad andare a vivere con uno sconosciuto dal passato triste e misterioso, noto come la Bestia (Vincent Cassel). Ma, con il passare del tempo, tra i due nasce un vero sentimento.

Su Tv8, invece, alle 21.30, il film drammatico del 2004, di Clint Eastwood, Million dollar baby, con Clint Eastwood, Hilary Swank. Frankie è l’anziano proprietario di una palestra di pugilato. Dopo mille insistenze, una giovane cameriera lo convince ad allenarla. Per lui diventerà come una figlia.

Su Iris, alle 21.00, il film thriller del 2002, di Brett Ratner, Red Dragon, con Edward Norton, Anthony Hopkins. L’ex agente dell’Fbi Will Graham è sulle tracce di Red Dragon, un folle assassino accusato di efferati omicidi. Per risolvere il caso, chiederà aiuto a una sua vecchia conoscenza.

Stasera in tv sabato 23 ottobre 2021 kill bill vol 1

Stasera in tv sabato 23 ottobre, i film su Sky  

Su Sky Cinema Due, alle 21.15, il film d’azione del 2003, di Quentin Tarantino, Kill Bill – Vol. 1, con Uma Thurman. Uscita dal coma dopo quattro lunghi anni, la killer Beatrix ha un unico obiettivo: vendicarsi di Bill, l’uomo che il giorno del suo matrimonio l’ha ridotta in fin di vita.

Su Sky Cinema Family, alle 21.00, il film commedia del 2010, di Eric Brevig, L’orso Yoghi, con Tom Cavanagh. Il sindaco Brown ha imposto la chiusura del parco di Yellowstone. Per impedire che ciò avvenga, Yoghi e Bubu si alleano con il loro storico nemico, il ranger Smith.

Su Sky Cinema Action, infine, alle 21.00, il film di guerra del 2019, di Rod Lurie, The Outpost, con Orlando Bloom, Scott Eastwood. Afghanistan. I talebani attaccano l’esercito americano, portando morte e devastazione. Gli unici in grado di sopravvivere sono i soldati più intrepidi, come Keating. Da una storia vera.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it