Forum puntata speciale sulla famiglia, la recensione


Riflessioni sulla lunga puntata dedicata alla famiglia e alla sua evoluzione negli anni


 L’inizio della puntata nascondeva l’intenzione (malcelata) di colpire il pubblico sintonizzato su Canale 5: Barbara Palombelli, la padrona di casa, presenta due donne. Pochi istanti e spiega che una delle due era il padre della seconda. Che si prova quando il papà diventa donna? chiede la giornalista alla ragazza che di rimando risponde: “non è stato facile, ma io continuo a chiamarlo papà”.Dunque la pretesa di impressionare mostrando situazioni che, spesso, sono presenti nella finzione televisiva e cinematografica. Sul set, almeno, l’argomento è trattato con delicatezza e con una sorta di geniale e costruttivo humour. Basti pensare alla serie Transparent andata in onda su Sky Atlantic: un anziano genitore, all’età di 70 anni svela a moglie e figli di sentirsi una donna e si mostra a loro nella trasformazione al femminile. Una serie dalla quale apprendere come non bisogna mai avere paura della diversità che, in ogni caso, non può essere determinante, perchè sono le persone che contano.

Invece Forum- speciale famigli aveva l’obiettivo di stimolare curiosità morbose sull’argomento, nonostante le affermazioni apparentemente rassicuranti della Palombelli. Insomma, rispetto per tutti, ma attenzione a come tali argomenti vengono presentati in tv.

Le tre cause presentate avevano tutte come protagonsita la famiglia. Nella prima, forse la più sconvolgente, una donna aveva intessuto una relazione con il cognato per sfuggire alla terribile realtà della sua situazione coniugale.Rappresentava la cosiddetta famiglia ancestrale. Nella seconda un figlio che si è sentito abbandonato dalla madre in carriera, si presenta dopo 24 anni e chiede alla genitrice un conto salato: gli alimenti che la donna pure gli aveva versato negli anni ma che il padre aveva puntualmente rifiutato. Nella terza, l’ultima recente evoluzione della famiglia, la procreazione da parte di coppie omosessuali. In studio anche un religioso.

Presenti anche personaggi noti che, col pretesto di parlare di famiglia, hanno pubblicizzato i propri lavori. Katia Ricciarelli, ospite come opinionista, ha lungamente reclamizzato il suo ultimo libro del quale la Palombelli ha a lungo discettato.Ma non è stata l’unica.

Insomma quattro ore che spesso sono apparse troppo lunghe da seguire.  Evidente il desiderio di spettacolarizzazione, evidenziato proprio negli interventi degli ospiti Vip.



0 Replies to “Forum puntata speciale sulla famiglia, la recensione”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*