Connect with us

Informazione

Un mese di zapping: settembre visto dal Moige

Il meglio e il peggio dello scorso mese televisivo secondo il Movimento Italiano Genitori.
Redazione

Pubblicato

il

Il meglio e il peggio dello scorso mese televisivo secondo il Movimento Italiano Genitori.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

{module Google ads}

Ecco tutte le valutazioni del Moige su ognuno dei programmi IN.

Stasera tutto è possibile

Genere: Comedy show
Rete: Rai 2
In onda: dall’8 settembre, il martedì, alle 21.15

Inserito all’interno del più ampio progetto di rinnovamento di Rai 2, “Stasera tutto è possibile”, comedy show condotto da Amadeus, si è rivelato una piacevole sorpresa di questo primo inizio di stagione televisiva. Protagonisti, in ogni puntata, otto personaggi dello spettacolo (ma non solo), che devono cimentarsi in giochi e prove che li portano a ballare, cantare, mimare, recitare, anche in condizioni complicate, come accade nel caso del “set inclinato”, stanza installata con una pendenza di 22,5 gradi in cui devono inscenare uno sketch. Un programma che miscela nella giusta misura i caratteri distintivi del quiz e del talent, ma, a differenza di questi generi, non c’è alcuna posta in palio o giuria da convincere. L’importante è soltanto divertirsi in compagnia come un gruppo di amici, cercando di trasmettere ai telespettatori la stessa allegria che regna in studio. E la trasmissione ci riesce in pieno, grazie ad una discreta originalità nei numeri proposti e soprattutto nelle improvvisazioni di alcuni partecipanti, soprattutto i comici. Poi c’è Amadeus, conduttore preciso e allo stesso tempo brillante spalla durante le prove a cui vengono sottoposti i suoi ospiti. La signorilità, mixata ad una simpatia mai esuberante, evidentemente paga. Il risultato finale è un programma che regala spensieratezza e tante risate a chi lo guarda, ricordando allo stesso tempo come il mettersi in gioco e l’autoironia siano valori importanti che anche il pubblico può cogliere e fare propri.

Linea blu

Genere: Intrattenimento, Cultura, Docu-Fiction
Rete: Rai 1
In onda: il sabato, alle ore 14

Al termine della stagione estiva ci piace evidenziare il valore di un programma che, anche quest’anno, ha accompagnato la nostra estate ricordandoci la bellezza e la ricchezza del “Mare nostrum”, analizzandolo in tutti i settori di produttività, dall’economia alle bellezze naturali e paesaggistiche, dai fondali marini alle risorse ittiche, fino all’indotto lavorativo derivante dalle possibilità di pesca. Linea blu vive sui mari italiani e la conduttrice, col supporto dei mezzi della Marina Militare, presenta settimanalmente un quadro esaustivo di tutti gli argomenti legati al mare.
Oltre che scendere nelle profondità marine, nell’anno degli oceani e dei mari, Donatella Bianchi apre nuove prospettive con l’aiuto di esperti che analizzano anche i cambiamenti climatici, l’ampio patrimonio delle biodiversità marine e le ultime frontiere della ricerca. Il viaggio lungo le coste dell’Italia e del Mediterraneo esplora realtà in piena trasformazione. Nelle città costiere, infatti, alle attività tradizionali, come la pesca, se ne affiancano altre legate al turismo, alla gastronomia che utilizza al meglio i prodotti ittici, alla valorizzazione di tutti i beni culturali marittimi. Servizi che ci invogliano a scegliere meglio le mete di villeggiatura, scoprendo le bellezze di “casa” prima di cercare località marittime lontane.
Il mare, in questa edizione, è analizzato anche come la via privilegiata dell’immigrazione con le tragedie di tanti naufragi, in prossimità delle nostre coste.
Insomma uno sguardo completo sull’economia blu e su tutte le problematiche del bacino mediterraneo. L’ottima qualità delle immagini accompagna il racconto di storie sempre differenti: record sportivi, curiosità e vicende umane sullo sfondo del mare.

STASTT0809INCL3

Italia: il cibo per la mente è in tavola

Genere: Spot

Nella cornice di una splendida sala affrescata del Palazzo Farnese di Caprarola (Viterbo) un testimonial d’eccezione, l’attore Giancarlo Giannini, presenta le meraviglie italiane come se illustrasse il menù di un ristorante di alta classe.
Con voce e modi eleganti e affascinanti – di sottofondo ad aiutare l’atmosfera «La gazza ladra» di Rossini – ci ricorda che abbiamo a disposizione una scelta molto ampia: archivi e biblioteche, arte in generale, siti archeologici, beni storici e antropologici, cinema, spettacolo dal vivo e circense, patrimonio paesaggistico. Un ricco patrimonio culturale e naturale che rende l’Italia unica di fronte al mondo, ma che, soprattutto, deve ricordare a noi italiani in quale Paese meraviglioso viviamo, che abbiamo il dovere di conoscere, custodire e amare. E ci ricorda, grazie anche allo slogan – “Italia: il cibo per la mente è in tavola” – che per crescere e mantenersi sani è importante alimentare in maniera corretta ed equilibrata non solo il corpo ma anche la mente. Il nostro Paese ci offre ampia e salutare scelta sia per l’uno che per l’altra: un messaggio importante che il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha voluto lanciare in occasione di Expo Milano 2015.

{module Google ads}

Queste le valutazioni per i programmi OUT.

Tu sì que vales 

Genere: Talent show
Rete: Canale 5
In onda: dal 12 settembre , il sabato, alle ore 21.10

La 2a edizione italiana del talent spagnolo parte senza novità: ritroviamo i giudici Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti, a capo della giuria popolare Mara Venier e come conduttori sempre Francesco Sole e Belen Rodriguez. In ogni puntata i concorrenti hanno a disposizione due minuti (tempo variabile a discrezione dei giudici) per convincere con la loro esibizione i giudici di avere un talento speciale. Se ricevono due voti su quattro da parte dei giudici e il parere positivo di più del 50% della giuria popolare, ricevono il risultato “Tu sì que vales”, altrimenti il risultato sarà “Tu sì que non vales”.
Purtroppo nell’edizione 2015 si ripresentano anche le criticità già emerse nella precedente: al fianco di esibizioni spettacolari con artisti di alto livello e indubbia originalità o a momenti di commozione autentica, si esibiscono e vengono considerate “valenti” persone che offrono spettacoli di dubbio gusto, volgari, potenzialmente dannosi per i piccoli spettatori. È il caso della puntata del 19 settembre dove, dopo la toccante esibizione di un papà che canta al posto della figlia perduta da poco (col suo dolore pacato e la sua testimonianza di amore paterno) vediamo esibirsi un “masochista autolesionista” che solleva oggetti e persone con ganci infilati nella carne sulla schiena e che sostiene candidamente che non gli dispiace affatto provare un continuo dolore. Preoccupa l’orrore che può aver causato la visione dell’esibizione in un bambino, o la possibile istigazione all’autolesionismo rispetto a un fenomeno, purtroppo sempre più diffuso tra gli adolescenti, detto “cutting”, per il quale alcuni adolescenti si infliggono dolore fisico “tagliandosi” per affogare nella sofferenza del corpo il loro dolore psicologico o il vuoto affettivo e valoriale nel quale si sentono immersi.

19sett tsqv duo scacciapensieri

Le iene show

Genere: Intrattenimento, Attualità
Rete: Italia 1
In onda: domenica, alle 21.10

Qualche novità per il programma ormai storico di Italia 1. Alla conduzione, ci spiega Ilary Blasi, troviamo “un trio”: Teo Mammucari, lei e il bimbo di cui è in attesa! E sempre un trio, Il Trio Medusa, li accompagna con la voce fuori campo al posto della Gialappa’s trasferitasi alla Rai.
Per il resto, cambiano i personaggi dei vari siparietti ma non cambia il format sempre fedele a se stesso: i servizi si susseguono tra una battuta e l’altra dei conduttori e l’alternarsi di argomenti dal forte impatto emotivo, con altri più leggeri per strappare qualche risata, per poi tornare a servizi di utilità sociale e di denuncia.
Nessuno viene risparmiato nell’intento di denunciare o di mettere in ridicolo. E forse è proprio qui il “limite” del programma: il non avere un senso del “limite”! Il non sapersi fermare di fronte a quel confine invalicabile che dovrebbe essere il rispetto delle persone e della loro parte più profonda, le convinzioni morali e religiose che non possono mai essere messe in ridicolo.
Dunque non fanno poi tanto ridere servizi volti a ridicolizzare il Papa piuttosto che il Dalai Lama, né personaggi come il Sergente Hartman, che aggredisce le persone coprendole di improperi e volgarità infarcite di imprecazioni a Dio e ai santi.
Ed è proprio un peccato perché i servizi di denuncia, che ormai quasi solo Le iene hanno il coraggio di fare, sono di impatto e di utilità sociale, portando allo smascheramento di truffe ai danni di tanti cittadini, alla tutela della salute, alla protezione delle fasce più deboli che non hanno voce.

Citroen C3

Genere: Spot

Protagonista dello spot è una ragazza che, nel giorno del matrimonio, esprime la sua emozione prima al padre dicendogli “Papà ti voglio bene” e poi allo sposo, confidandogli “Giulio, è il secondo giorno più bello della mia vita”, provocando lo sconcerto di tutti. Le immagini vanno a due giorni prima, quando la ragazza sta comprando la sua C3 e la guarda incantata mentre il concessionario le illustra gli accessori “E poi c’è il parabrezza…,il touch screen,…” . È sottinteso che sia quello il giorno più bello della sua vita!
Bene, chi è sposato può affermare che effettivamente il giorno del matrimonio può non essere il più bello della vita perché ci sono tanti altri momenti belli e indimenticabili: la nascita dei figli, il 50° di matrimonio (per ci arriva), una guarigione insperata, momenti piccoli e insignificanti per gli altri ma profondamente significativi per la coppia, la ritrovata serenità dopo un periodo difficile, le gioie grandi che danno i figli che crescono. Insomma, a pensarci bene, se ognuno di noi ricorda i momenti più belli della sua vita li lega in qualche maniera alla sfera familiare o a una condivisione con i propri cari, ma mai a un momento solo individuale e materiale! Come può un oggetto di consumo riempire la vita più di una persona? Come può una gioia essere piena se non è condivisa? In un mondo in cui il consumismo sfrenato (a volte addirittura patologico) è un problema serio e un ostacolo nell’educazione dei giovani vogliamo trasmettere loro il messaggio che la conquista di un oggetto costoso possa dare una risposta esaustiva alla loro ricerca di felicità?


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informazione

Stasera in tv 14 aprile 2021, tutti i programmi in onda

Tutti gli appuntamenti delle reti pubbliche, private, digitali e di Sky di stasera mercoledì 14 aprile 2021.
Avatar

Pubblicato

il

Stasera in tv 14 aprile 2021 Programmazione completa
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera in tv 14 aprile 2021. Su Rai 1 Il Commissario Montalbano: Salvo amato, Livia mia. Su Rai 3 Chi l’ha visto? mentre su Canale 5 va in onda DayDreamer – Le ali del sogno.

La programmazione nel dettaglio di tutte le reti pubbliche, private, del digitale e della piattaforma satellitare.

Stasera in tv 14 aprile 2021 Il Commissario Montalbano

Stasera in tv 14 aprile 2021 – Programmi Rai

Su Rai 1 va in onda alle 21.25 Il Commissario Montalbano: Salvo amato, Livia mia. Il film andato in onda nel 2020 è diretto da Alberto Sironi e ha come protagonista Luca Zingaretti nel ruolo del Commissario Montalbano.

La pellicola ha inizio con il ritrovamento del corpo di Agata Cosentino, una giovane brutalmente assassinata. L’omicidio tocca personalmente Montalbano, in quanto Agata era una cara amica della sua amata Livia (interpretata da Sonia Bergamasco). Per questo motivo, il Commissario avvia subito le indagini.

Rai 2 trasmette alle 21.20 Game of Games – Gioco loco. Stasera in tv 14 aprile 2021 il gioco condotto da Simona Ventura. Il format americano Game of Games, riadattato alla televisione italiana, prevede una serie di giochi originali. I concorrenti della serata sono Jody Cecchetto, Max Giusti, Elettra Lamborghini, Enzo Miccio, Franceska Pepe e Scintilla.

Su Rai 3 alle 21.20 va in onda Chi l’ha visto? Federica Sciarelli conduce l’appuntamento con la trasmissione che si occupa di casi di persone scomparse. La puntata di questa sera dedica spazio al caso di Denise Pipitone, la bambina siciliana rapita 17 anni fa. In aggiunta, la trasmissione affronta il caso del comandante Marcos. Si tratta di un uomo che afferma di essere in contatto con alcune ragazze scomparse.

Stasera in tv 14 aprile 2021 DayDreamer

Programmi Mediaset

Canale 5 trasmette alle 21.20 DayDreamer – Le ali del sogno. Stasera in tv 14 aprile 2021 il serial televisivo turco, con Can Yaman e Demet Özdemir. I protagonisti Can e Sanem passano una romantica serata nel locale in cui Ferit suona dal vivo con alcuni amici.

Su Rete 4 alle 20.30 torna l’appuntamento con Stasera Italia, condotto da Barbara Palombelli. Subito dopo, alle 21.20, Zona Bianca. Il nuovo programma di approfondimento condotto da Giuseppe Brindisi prevede gli interventi del viceministro della Salute Pierpaolo Sileri e del Presidente della Conferenza delle Regioni Massimiliano Fedriga. La trasmissione propone un reportage sulle proteste e manifestazioni che testimoniano la tensione causata dalla chiusura delle attività lavorative.

Italia 1 propone alle 21.20 King Arthur: Il potere della spada. La pellicola di genere fantasy del 2017 è diretta da Guy Ritchie. Charlie Hunnam interpreta Arthur, un giovane che non è a conoscenza del proprio lignaggio reale. Derubato dei diritti che gli spettano per nascita, Arthur vive tra i loschi vicoli di Londonium. La sua vita subisce una svolta quando, per sfida, estrae la spada Excalibur dalla roccia.

La7, Nove, Real Time

Su La7 alle 21.15 va in onda Atlantide, storie di uomini e di mondi. Stasera in tv 14 aprile 2021, torna il programma di approfondimento culturale condotto da Andrea Purgatori.

Su NOVE alle 21.25 va in onda Accordi e Disaccordi. Il talk show di attualità è condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi. La puntata di questa sera prevede l’intervento del professor Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova, per discutere della campagna vaccinale nazionale.

Real Time alle 21.25 trasmette Matrimonio a prima vista Italia. Il reality show prodotto da Discovery Italia segue la vita di tre coppie, selezionate da un team di esperti. I giovani sposi sono alle prese con la convivenza: mentre Martina e Francesco discutono del loro futuro insieme, la tensione tra Santa e Salvatore è molto alta. La lontananza di Fabio, invece, ha riacceso la passione nella coppia.

Stasera in tv 14 aprile 2021 Mister Felicità

Rai Movie, La 5, Iris

Su Rai Movie alle 21.10 va in onda Mister Felicità. Il film commedia del 2017 è diretto ed interpretato da Alessandro Siani. Martino è un ragazzo di origini napoletane, che vive in Svizzera dalla sorella. Nel momento in cui quest’ultima si trova nella condizione di non poter lavorare, spetta a Martino ricoprire il ruolo di addetto alle pulizie in casa del dottor Guglielmo Gioia (Diego Abatantuono) – un celebre mental coach.

La 5 trasmette alle 21.10 Lol – Pazza del mio migliore amico. La pellicola del 2012 è diretta da Lisa Azuelos ed interpretata da Miley Cyrus e Demi Moore. Lola è una ragazza ribelle, alle prese con i problemi tipici della vita adolescenziale. Tuttavia, sa che può contare sull’affetto del suo migliore amico e di sua mamma Anne, con cui ha un bellissimo rapporto che poi si deteriora.

Iris alle 21.00 propone Michael Clayton. Il film di genere thriller del 2007 è diretto da Tony Gilroy ed interpretato da George Clooney. Michael Clayton è un avvocato, impiegato in un prestigioso studio legale newyorkese. La fama dello studio è però costruita sull’illegalità, in quanto Micheal in passato ha spesso sfruttato i propri contatti con la polizia per ottenere i casi dei clienti più facoltosi. Nonostante si trovi ora sulla strada della giustizia, il passato busserà alla porta.

Stasera in tv 14 aprile 2021 – I film di Sky

Sky Cinema Uno trasmette alle 21.15 Bad Moms – Mamme molto cattive. La pellicola di genere commedia del 2016 è interpretata da Mila Kunis, Kathryn Hahn e Kristen Bell. Amy, Carla e Kiki sono tre mamme molto impegnate, e per questo si sentono sovraccariche e sottovalutate. Tutto ciò le spinge a concedersi una pausa di libertà e divertimento, dedicandosi ad una vita più esuberante e spensierata.

Sky Cinema Family propone alle 21.00 Un elfo per amico. Il film per le famiglie racconta la storia di una giovane madre single, che compra un appartamento in un grattacielo a Mosca. Scoprirà presto che proprio qui vive da secoli una fantastica creatura: un elfo domestico contrario ad ogni nuovo inquilino.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Informazione

Stasera in tv martedì 13 aprile 2021, tutti i programmi in onda

Tutti gli appuntamenti delle reti pubbliche, private, digitali e di Sky di stasera martedì 13 aprile 2021.
Avatar

Pubblicato

il

Stasera in tv 13 aprile Programmazione completa
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Stasera in tv martedì 13 aprile 2021. La prima serata di Rai 1 trasmette la miniserie Leonardo. Su Rai 3 va in onda #cartabianca, condotto da Bianca Berlinguer, mentre su Italia 1 Le Iene show.

La programmazione nel dettaglio di tutte le reti pubbliche, private, del digitale e della piattaforma satellitare.

Stasera in tv 13 aprile 2021 – programmi Rai

Su Rai 1 alle 21:25 va in onda Leonardo. Stasera in tv 13 aprile prosegue la miniserie incentrata sulla figura di Leonardo Da Vinci. Aidan Turner interpreta Leonardo, affiancato da Matilda De Angelis nel ruolo di Caterina da Cremon.

In questo episodio il personaggio di Leonardo si riunisce con Caterina, ed accetta una nuova commissione. Si tratta di un grande affresco della Battaglia di Anghiari. Tuttavia, la competizione con un artista più giovane e di maggiore successo, Michelangelo Buonarroti, lo turba distraendolo dal lavoro.

Rai 2 trasmette alle 21.20 Un’ora sola vi vorrei. In onda il programma comico di Enrico Brignano, che si occupa di satira e di costume tramite un’ottica improntata al divertimento. La puntata di questa sera prevede la cantautrice Casadilego, vincitrice di X Factor 2020, in qualità di ospite. Rinnovata la partecipazione dell’attrice Marta Zoboli.

Su Rai 3 alle 21.20 in onda #cartabianca con Bianca Berlinguer. Nella puntata di stasera la conduttrice affronta le prospettive di riapertura delle attività lavorative durante il mese di aprile, cavalcate dalle molteplici proteste che si sono svolte lungo il territorio nazionale. Ulteriore attenzione è posta sull’andamento del piano vaccinale, segnato da ritardi e disagi.

I film di Rai 4 e Rai 5

Rai 4 trasmette alle 21.25 The Limehouse Golem – Mistero sul Tamigi. Il film del 2016 è diretto da Juan Carlos Medina, presentato al Toronto Film Festival. La pellicola è ambientata nella città di Londra, durante il 1880. Nel malfamato quartiere di Limehouse accadono una serie di omicidi, che la comunità attribuisce al Golem, una creatura spaventosa. Lispettore Kildare (interpretato da Bill Nighy) ha il compito di indagare sugli assassini commessi.

Rai 5 propone alle 21.15 Loving Vincent. Il film d’animazione è il primo lungometraggio dipinto interamente su tela. La pellicola racconta la storia del celebre artista Vincent Van Gogh, attraverso la sua produzione artistica e la fitta corrispondenza con l’affettuoso fratello Theo.

Stasera in tv 13 aprile Fuori dal coro

Programmi Mediaset

Su Rete 4 alle 21.20 va in onda Fuori dal coro. Il programma di attualità e approfondimento è condotto da Mario Giordano. Questa sera la trasmissione propone un’analisi, svolta in collaborazione con un laboratorio specializzato, sulla presenza di tracce di Sars-CoV-2 a bordo dei mezzi pubblici della città di Milano. Ulteriore tematica affrontata, l’inchiesta sulle mascherine non a norma ed i relativi aggiornamenti. Sono inoltre previsti gli interventi di Katia Ricciarelli, Francesco Vecchi, Alessandra Mussolini e Vittorio Feltri.

Canale 5 trasmette alle 21.00 l’attesa partita di Champions League Paris Saint Germain – Bayern Monaco.

Italia 1 propone alle 21.20 Le Iene Show. L’appuntamento con Le Iene di stasera martedì 13 aprile è condotto, come di consueto, da Alessia Marcuzzi e Nicola Savino. La Gialappa’s Band accompagna la trasmissione con voci fuori campo, mentre interagisce con i conduttori.

La7, Nove, Real Time

In onda su La 7 alle 21.15 l’appuntamento settimanale con diMartedì. Il talk show condotto da Giovanni Floris si occupa di politica e attualità, toccando temi di cultura, costume e società. La puntata di questa sera analizza la situazione epidemiologica nazionale, divisa tra i ritardi della campagna vaccinale e la riapertura delle attività prevista per il mese di aprile.

Nove propone alle 21.25 Dèjà vù – Corsa contro il tempo. Il film di fantascienza del 2006 è diretto da Tony Scott. Danzel Washington interpreta Doug Carly, un agente governativo degli Stati Uniti d’America. Il suo compito è tornare indietro nel tempo tramite una complessa attrezzatura per sventare un attentato terroristico e salvare la donna di cui è innamorato.

Real Time trasmette alle 21.20 un nuovo episodio di Primo Appuntamento. Stasera in tv martedì 13 aprile il conduttore Flavio Montrucchio racconta l’appuntamento al buio di coppie che si incontrano per la prima volta nel Ristorante romano Geco. I protagonisti della puntata sono Sara e Simone, Chiara e Francesco, Silvia e Fabio e Riccardo e Rosalie. Nel caso ci sia affinità tra loro, la conoscenza continuerà lontano dalla telecamera.

Stasera in tv 13 aprile The Idol

Rai Movie, La 5, Iris

Rai Movie propone alle 21.10 The Idol. Il film palestinese del 2015 è diretto da Hany Abu-Assad ed interpretato da Tawfeek Barhom. La pellicola si ispira alla vita di Mohammed Assaf, un bambino che abita in un campo profughi della Striscia di Gaza. Il piccolo ha una particolare dote musicale, e per questo motivo si esibisce localmente durante i matrimoni. Il suo talento lo porterà a vincere il concorso di canto Arab Idol.

La 5 trasmette alle 21.10 L’Isola dei Famosi 2021. Si tratta di una puntata in replica, trasmessa in diretta il giorno precedente e condotta, come di consueto, da Ilary Blasi. I famosi concorrenti hanno come scopo principale la sopravvivenza sull’isola.

Su Iris alle 21.00 va in onda La legge del Signore – L’uomo senza fucile. La pellicola di genere western del 1956 è diretta da William Wyler. Gary Cooper interpreta Giona, padre di una famiglia di agricoltori di religione quacchera. Nel momento in cui suo figlio Giosuè sceglie di arruolarsi per partecipare alla Guerra di Secessione, sarà compito di Giona dissuaderlo.

Stasera in tv 13 aprile 2021 – I film di Sky

Su Sky Cinema Uno propone alle 21.15 D-Tox. La pellicola del 2001 è diretta da Jim Gillespie ed interpretata da Sylvester Stallone. Il protagonista è l’agente dell’FBI Jake Malloy, la cui fidanzata è stata assassinata da un maniaco omicida. L’obiettivo di Malloy è quindi trovare lo spietato killer, per ottenere vendetta.

Sky Cinema Family trasmette alle 21.00 Il tesoro dei templari. Il film d’avventura del 2005 ha come protagonisti quattro amici: Katrine, Nis, Matias e Fie. Il gruppo si trova in vacanza su un’isola del Mar Baltico, quando scopre l’esistenza di un tesoro nascosto nei paraggi. Sulle tracce del bottino, i ragazzi conosceranno i misteri del segreto ordine dei cavalieri templari.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Informazione

Che ci faccio qui con Domenico Iannacone – Anticipazioni puntata 12 aprile

Il programma curato da Domenico Iannacone va in onda su Rai 3 in seconda serata lunedì 12 aprile con una nuova puntata.
Avatar

Pubblicato

il

Che ci faccio qui Rosarno
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lunedì 12 aprile 2021 Rai 3 trasmette alle 23:15 Che ci faccio qui, il programma del giornalista Domenico Iannacone che racconta storie di vita di donne e uomini capaci di superare situazioni di difficoltà grazie al coraggio e alla tenacia. La nuova puntata, l’ultima del ciclo, si intitola Prima di ogni cosa, e si svolge e Rosarno, un comune in provincia di Reggio Calabria.

Le diverse puntate della trasmissione possono essere inoltre recuperate in streaming su RaiPlay.

Che ci faccio qui 12 aprile Rosarno

Che ci faccio qui – Rosarno

Il programma Che ci faccio qui affronta difficili tematiche tramite le storie di persone caratterizzate da grandi valori. Si tratta di individui che spesso vivono in ristrettezze e in solitudine, ma nonostante questo dispongono di una forza d’animo che permette loro di sfidare la propria situazione e dedicarsi ad aiutare il prossimo.

Molto spesso si tratta di veri e propri visionari, persone al di fuori del comune per la forza e la determinazione mostrati. Ma che riescono in imprese apparentemente ardue. A questo si ispira proprio il ciclo delle puntate andate in onda quest’anno: alla ricerca di persone che, con la propria determinazione sono state protagoniste di imprese al di fuori dell’ordinario. Tutte hanno sempre avuto come obiettivo una priorità: anteporre il bene comune alle proprie necessità private. Come accade anche nell’ultimo appuntamento.

In questa nuova puntata in onda lunedì 12 aprile, Domenico Iannacone si reca nuovamente nel comune di Rosarno, in Calabria. Il giornalista fa ritorno nella cittadina ad un anno dallo scoppio della pandemia.

Rosarno rappresenta un luogo simbolo dell’immigrazione e dello sfruttamento, di cui la trasmissione aveva già rivelato le problematiche durante la scorsa stagione. Il programma vuole ora osservare come la situazione si sia evoluta in questi complicati mesi e comprendere le difficoltà della comunità locale, aggravate dal Covid-19.

Che ci faccio qui 12 aprile Bartolo

Bartolo Mercuri, protagonista della puntata

Domenico Iannacone ripercorre il viaggio compiuto durante lo scorso anno insieme a Bartolo Mercuri, un piccolo commerciante di mobili a capo dell’associazione Il Cenacolo. L’associazione si occupa, ormai da anni, di aiutare le famiglie in difficoltà ed i braccianti nella Piana di Goia Tauro, una zona della Calabria che si mantiene prevalentemente sull’agricoltura.

Grazie alle donazioni ricevute durante la scorsa stagione di Che ci faccio qui, Mercuri ha acquistato un nuovo pullman per Il Cenacolo. In questo modo, aiutare i cittadini ed i lavoratori in difficoltà – oltre duemila persone – è stato molto più semplice. Obiettivo dell’associazione è infatti anteporre i bisogni della comunità «prima di ogni cosa


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it