Rai e La7 ricordano Aldo Moro da Il Condannato allo speciale di Atlantide


Rai e La7 ricordano Aldo Moro da Il Condannato allo speciale di Atlantide. Il drammatico sequestro del presidente della Democrazia Cristiana avvenuto il 16 marzo 1978, viene ricordato attraverso una serie di appuntamenti, di approfondimento e da un film documentario realizzato dalla Stand by me con Rai Cinema.


Sono trascorsi 40 anni da quel drammatico 16 marzo 1978. Le Brigate Rosse assaltarono l’auto dove viaggiava l’allora presidente della Democrazia Cristiana Aldo Moro, e uccisero i 5 agenti della scorta.

 

Per ricordare il tragico avvenimento Raitre trasmette, venerdì 16 marzo alle ore 21:15, il film documentario: Il Condannato – cronaca di un sequestro, firmato da Ezio Mauro con la regia di Simona Ercolani e Cristian Di Mattia. La produzione è di Rai Cinema insieme alla Stand by me.

I vertici Rai fanno subito sapere che il prodotto andrà in onda senza interruzioni pubblicitarie proprio in omaggio al grande statista scomparso.

Rai 3 | il ricordo di Aldo Moro con Il condannato

Si ripercorrono i tragici 55 giorni del sequestro durante i quali Aldo Moro fu chiuso in una prigione del popolo mentre tutto il paese era attraversato da una vera e propria schizofrenia che portava i principali capi politici ad interrogarsi se trattare o meno con i terroristi. Purtroppo il 9 maggio dello stesso anno in via Michelangelo Caetani a Roma, il corpo di Aldo Moro fu ritrovato senza vita in una Renault 4 di colore rosso.

Il racconto viene fatto attraverso documenti, immagini, testimonianze finora inedite e spezzoni di filmati dell’epoca mai andati in onda.

Sarà Ezio Mauro a raccontare degli eventi che colpirono e cambiarono radicalmente l’Italia. Le sue parole saranno intervallate da ulteriori elementi finalizzati a documentare con estrema precisione i contorni ancora oscuri di quel drammatico rapimento. Ci saranno mostrate, per la prima volta lettere autentiche scritte da Aldo Moro,sono stati recuperati tutti i comunicati delle Brigate Rosse, persino le armi utilizzate e la FIAT 130 sulla quale viaggiava l’allora presidente della Democrazia Cristiana.

Rivedremo servizi originali che sono andati in onda nei telegiornali dell’epoca. In particolare il primo notiziario che dette l’annuncio del dramma fu il TG1: il giornalista era Bruno Vespa.

Tra i testimoni dell’epoca ci sarà naturalmente il figlio di Aldo Moro, Giovanni. Parla anche l’ex brigatista Adriana Faranda che, per partecipare al sequestro entrò in clandestinità lasciando una figlia piccola di 4 anni. Fu lei a fare da postina per le lettere di Aldo Moro e i comunicati delle Brigate Rosse.

Giorgio Napolitano, ex presidente della Repubblica, racconterà il suo rapporto con Moro e come furono vissuti i 55 giorni di prigionia. Nel 1978 Giorgio Napolitano era senatore del Partito Comunista Italiano. Accanto a lui molti altri protagonisti che hanno vissuto con angoscia gli eventi del tempo sfociati nell’uccisione del presidente dell’allora Democrazia Cristiana.

Aldo Moro | le altre celebrazioni

La Rai ricorda Aldo Moro anche attraverso altri appuntamenti.

Dal 12 marzo fino al 16 marzo, Rai 3 alle 20:00 dedica la prima parte delle puntate quotidiane di Blob ad “Assolvenza Moro“. Si realizza una telecronaca quotidiana di quei 55 drammatici giorni che vanno dal rapimento all’uccisione di Moro. In questo spazio ci saranno anche i telegiornali dell’epoca che raccontavano la notizia.

Rainews24 dedica nel corso di questi giorni, fino al 16 maggio, servizi, speciali, inchieste e testimonianze sul sequestro Moro. Da martedì 13 marzo alle 21:30 il canale all news della Rai propone un approfondimento condotto da Angela Caponnetto. Martedì 14 marzo sempre alle 21:30 Ezio Mauro intervista l’ex brigatista Adriana Faranda. Uno speciale condotto da Gianluca Semprini va in onda venerdì 16 marzo alle 9:00 di mattina: proprio l’ora esatta in cui avvenne l’uccisione della scorta e il sequestro. Venerdì spazio anche l’anniversario della data con un programma di approfondimento condotto dal direttore Antonio Di Bella.

La7 ha dedicato ad Aldo Moro ed ai misteri che ancora circondano il sequestro, due puntate di Atlantide – Storie di uomini e di mondi. Il conduttore Andrea Purgatori ne ha gestita una lunedì 12 marzo. La seconda va in onda mercoledì 14 marzo sempre in prima serata. Il sottotitolo del programma di approfondimento è: Aldo Moro – storia di un delitto.



0 Replies to “Rai e La7 ricordano Aldo Moro da Il Condannato allo speciale di Atlantide”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*