Magnolia e Stand by me: tutti i cambi al vertice e le novità di produzione


Magnolia e Stand by me: tutti i cambi al vertice e le novità per due case di produzione importanti nel panorama televisivo che propongono nuovi format originali per il 2018


Novità per due case di produzione, tra le più importanti nel panorama televisivo. Si tratta di “Stand by me” fondata e guidata da Simona Ercolani dal 2010 e di “Magnolia” altra casa di produzione molto presente nel panorama televisivo. Basti pensare soltanto a prodotti come “Bake Off“, “Pechino Express“, “Il collegio” e “Le spose di Costantino“.

É notizia recente che Stefano Torrisi ha assunto l’incarico di Executive vice President di Magnolia. Attualmente era responsabile di contenuti e sviluppo commerciale della divisione spagnola del gruppo. Dopo aver riportato in onda uno dei reality più longevi della televisione italiana, ovvero “L’isola dei Famosi” strappata a Rai2, adesso Magnolia sta producendo per Rai1 la nuova edizione di un altro grande successo della tv italiana: “La Corrida“. Lo show, portato ai fasti degli ascolti da Corrado Mantoni, sarà condotto nell’edizione ai nastri di partenza tra poco da Carlo Conti.

Intanto Magnolia punta tutte le sue carte su questa terza edizione dell’Isola dei Famosi al via lunedì 22 gennaio su Canale 5.

Passiamo a “Stand by me” che ha annunciato la nomina di Fabrizio Salini a direttore generale della società. Il nuovo incarico sarà effettivo dal 17 gennaio. Salini ha una ventennale esperienza nel campo dei media e della televisione. Infatti è stato direttore di La7 fino al giugno del 2017 fra i vari incarichi che precedentemente ha ricoperto.

Anche “Stand by me” sta preparando la propria stagione primaverile con una serie di nuovi prodotti tutti originali sviluppati e realizzati in maniera autonoma dalla casa di produzione di Simona Ercolani.

Intanto si comincia con due reality realizzati in proprio. Il primo partirà a fine gennaio su Real Time ed ha come titolo “Love dilemma“. Si tratta di una serie coprodotta con Discovery che punta l’attenzione sulle difficili scelte degli adolescenti alle prese con i primi sentimenti d’amore. L’altra produzione è prevista a febbraio su Disney Channel e si chiama “#LaNostraStoria“: la prima serie TV dedicata ai ragazzi ideata e prodotta da “Stand by me” che a fine anno verrà trasmessa anche in chiaro su Rai Gulp.

Gli altri programmi per il 2018 sempre della “Stand by me” sono la seconda stagione di “Senso comune“. La prima ha ottenuto un discreto successo nell’Access prime time di Raitre. Seguirà “Confidencial“, una serie prodotta per Nat Geo USA che poi sarà distribuita sul network presente in tutto il mondo. Ma l’evento più importante della primavera 2018 ha per titolo “Cronaca di un sequestro“. Si tratta di un film documentario che racconta i 55 giorni del sequestro di Aldo Moro, a 40 anni dal drammatico evento che ha cambiato radicalmente la storia della nostra Repubblica. Il film documentario è prodotto da “Stand by me” per Rai Cinema ed è raccontato da Ezio Mauro.



0 Replies to “Magnolia e Stand by me: tutti i cambi al vertice e le novità di produzione”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*