Beppe Fiorello | in Il mondo sulle spalle sono Enzo Muscia eroe dei nostri giorni


Il mondo sulle spalle | Beppe Fiorello, Enzo Muscia esempio di coraggio. Intervista all'attore che torna alla fiction con un altro personaggio coraggioso.


Beppe Fiorello è il protagonista del tv-movie “Il mondo sulle spalle”, in onda questa sera su Rai1, nel ruolo di Marco. Lo abbiamo intervistato per farci spiegare come si è avvicinato al personaggio ispirato all’imprenditore lombardo Enzo Muscia e quali spunti significativi ha tratto dalla sua storia straordinaria, iniziata nel 2013.

Beppe Fiorello si è trovato spesso ad interpretare personaggi dalle storie eccezionali, protagonisti più o meno conosciuti che hanno realizzato grandi azioni, anche partendo solo dalla loro, circoscritta quotidianità:
“Negli ultimi anni mi sono imbattuto in storie di impegno, di persone che hanno lasciato un segno nonostante la loro discrezione. Dal pescatore di Porto Palo ad Enzo Muscia a Gianni Maddaloni con la palestra di judo a Scampia, ne ho raccontate tante di persone come noi che hanno avuto il coraggio di proporre vicende straordinarie”.

Ad animarlo, ha continuato, è la curiosità: “Ciò che mi spinge a raccontare queste storie è la voglia di saperne di più. Queste storie mi incuriosiscono, le voglio approfondire. Poi mi capita di avere la fortuna di poterle proporre al pubblico e lo faccio”.

Da ex-operaio specializzato di un’azienda impegnata nella realizzazione e nella riparazione di componentistica elettronica per grandi brand, Enzo Muscia ha rilevato l’impresa dopo esser stato licenziato per cessazione delle attività, insieme ad altri 300 lavoratori. È ripartito scegliendo 8 dipendenti tra i vecchi compagni di lavoro, ipotecando tutti i suoi beni, ed oggi la A-Novo conta 40 collaboratori (come gli piace chiamarli), quasi tutti provenienti dai quadri aziendali della prima gestione.
Lo ha fatto in un momento particolare della sua vita, quando sua moglie – Carla, interpretata da Sara Zanier – si è trovata ad affrontare un parto prematuro con le conseguenti malformazioni cardiache del loro bambino. Una prova di coraggio e visione imprenditoriale che gli è valsa il titolo di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana, conferitogli nel 2017 dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La storia è finita anche nel libro “Tutto per tutto”, edita da ROI Edizioni.

Nel corso dell’intervista per maridacaterini.it, Beppe Fiorello ci ha tenuto anche a sottolineare come, esempi di questo tipo, in realtà, siano più comuni di quanto sembri: “Di persone come Enzo nel mondo del lavoro ce ne sono. Enzo è un esempio che rappresenta tanti piccoli imprenditori che sono stati capaci di gesti straordinari”.

L’intervista completa che abbiamo realizzato è consultabile nel video.



0 Replies to “Beppe Fiorello | in Il mondo sulle spalle sono Enzo Muscia eroe dei nostri giorni”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*