Edoardo Pesce: così mi sono preparato ad interpretare Giovanni Brusca


L'intervista all'attore romano che ne Il Cacciatore interpreta il ruolo del boss di Cosa Nostra Giovanni Brusca. Edoardo Pesce si racconta parlando del suo personaggio, a cui ha cercato di dare un'interpretazione ben precisa.


Edoardo Pesce, nella serie di Rai 2, Il cacciatore, interpreta Giovanni Brusca, boss a cui dà la caccia Saverio Barone (Francesco Montanari). L’attore romano, classe 1979, ci ha spiegato qual è stato il suo approccio per interpretare il personaggio, tra i principali all’interno del racconto de Il cacciatore.

Qual è stato il suo approccio nell’interpretare uno dei capimafia più spietati che Cosa Nostra ha conosciuto e quanto è stato difficile mettersi alla prova con un personaggio così complicato, vista la sua storia?

Mi sono avvicinato a questo nuovo ruolo attraverso la lettura di un libro, “Ho ucciso Giovanni Falcone”, scritto da Saverio Lodato e consigliatomi da Stefano Lodovichi, uno dei due registi di questa serie. Si tratta di una biografia di Giovanni Brusca, scritta molto bene. Sono partito, dunque, da un approccio di tipo letterario: nel corso della lettura di questo testo ho cercato di carpire la parte umana di Brusca, che di solito non viene raccontata, come ad esempio il rapporto che il boss aveva con il padre ed il fratello. Giovanni Brusca viene descritto sempre come un ‘cattivo a due facce’: Il cacciatore, invece, ha permesso di descriverlo in modo diverso, tra realtà e fantasia, lavorando sull’idea che io mi ero fatto di lui.

L’attore romano nei panni di Giovanni Brusca

Come si sono evolute, a suo parere, le serie televisive che trattano il tema mafia e, in tal senso, dove si inserisce Il cacciatore?

Vedo molta tv e sono un attento spettatore di molte serie televisive, su Netflix così come su altre piattaforme. Ho partecipato alcuni anni fa a Romanzo Criminale (interpretava il ruolo di Ruggero Buffoni, ndr), uno dei primi prodotti seriali italiani ad avere un taglio più internazionale nel raccontare la malavita. All’estero sono stati più rapidi nel trattare, attraverso le serie televisive, argomenti del genere in maniera più moderna. Anche la Rai, adesso, sembra che si stia allineando alle tendenze di mercato attuali, che vanno nella direzione dell’internazionalizzazione.

Edoardo Pesce in Romanzo Criminale

Edoardo Pesce, che ha partecipato negli scorsi anni ad altre serie di successo, tra cui I Cesaroni 6, Squadra Antimafia 5 e C’era una volta Studio Uno, ci ha anticipato anche i suoi prossimi progetti. Attualmente sta girando “Non sono un assassino”, film di genere legal-thriller per la regia di Andrea Zaccariello. Il film è tratto dall’omonimo libro di Francesco Caringella. Insieme ad Edoardo Pesce, nel cast figurano popolarissimi volti del cinema e della televisione italiana: per scoprire di chi si tratta vi rimandiamo all’intervista integrale che l’attore romano ha rilasciato ai nostri microfoni, nella quale spiega anche qual è il suo ruolo nella pellicola. Il modo per ascoltarla è molto semplice: sarà sufficiente cliccare sul tasto Play del video che troverete in apertura di questo post.



0 Replies to “Edoardo Pesce: così mi sono preparato ad interpretare Giovanni Brusca”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*