Il Cacciatore Rai 2 | il profilo dei personaggi


Il Cacciatore Rai 2 | il profilo dei personaggi. La serie racconta una delle pagine più cruente della lotta tra Stato e mafia siciliana nei primi anni 90. Si ritrovano personaggi come Leoluca Bagarella, Giovanni Brusca e si rivivono le stragi di Capaci e via D'Amelio.


All’esordio questa sera su Rai2 la serie Il Cacciatore liberamente ispirata alla vera storia del magistrato Alfonso Sabella. L’appuntamento è in prima serata con le sei puntate che raccontano la lotta contro la mafia portata avanti proprio da Sabella che nella fiction ha il nome di Saverio Barone e il volto di Francesco Montanari. Sabella è stato un Pubblico Ministero che nei primi anni 90, quando era appena trentenne, ha cominciato a dare la caccia ai mafiosi più importanti della Sicilia.

Il Cacciatore Rai 2 | i personaggi principali

Saverio Barone (Francesco Montanari)

Ha circa 30 anni, è ambizioso e vuole subito farsi notare. Ha l’istinto da cacciatore che lo guida ancora oggi nel ruolo di Pubblico Ministero. Nonostante sia guardato con diffidenza dai colleghi, molto presto si guadagna il rispetto sul campo perché comincia le indagini sui latitanti Giovanni Brusca e Leoluca Bagarella gli assassini di Giovanni Falcone.

Giada Stranzi (Miriam Dalmazio)

Giada conosce Saverio praticamente da sempre. I due sono uniti da un rapporto molto intenso anche se l’amore tra di loro ha subito parecchie interruzioni. Quando Saverio si trasferisce a Palermo decide di seguirlo lasciando il suo lavoro di gallerista a Roma.

Carlo Mazza (Francesco Foti)

È uno dei procuratori più esperti del pool antimafia. Apparentemente è l’opposto di Barone e quando iniziano a lavorare insieme il rapporto non è dei migliori. Molto presto però tra i due si crea una sintonia perché scoprono di avere in comune molti obiettivi. Ambedue infatti hanno giurato di farla pagare agli assassini di Falcone che era il migliore amico di Mazza.

Andrea Elia (Roberto Citran)

È un uomo del Nord dotato di un buon sense of humor. È il procuratore capo di Palermo e quindi superiore di Saverio. I due non riescono neanche a capirsi a causa della inflessione nordica di Elia. Però ha un grande merito: è il primo a credere in Saverio Barone e gli dà carta bianca per le sue indagini.

Leoluca Bagarella (David Coco)

Dopo l’arresto di Totò Riina, Bagarella eredita il comando di Cosa Nostra. Proprio come il suo predecessore dichiara guerra totale allo Stato, iniziando una nuova strategia del terrore. Ha più di 100 omicidi alle spalle ed è stato lui l’autore del rapimento del piccolo Giuseppe Di Matteo sciolto poi nell’acido. Bagarella da latitante non si è mai allontanato da Palermo. Ma nessuno dei magistrati lo sa.

Vincenzina Marchese (Roberta Caronia)

È la moglie di Bagarella ed appartiene ad una delle famiglie mafiose più in vista della città. É stata per il marito una compagna inseparabile. Ha un aspetto molto sensuale ed affascinante ma soffre anche perché non è riuscita ad avere un figlio dal suo uomo. E quando sa del rapimento del piccolo Di Matteo ne soffre moltissimo.

Paolo BrigugliaTony Calvaruso (Paolo Briguglia)

Da poco uscito dal carcere, Tony cerca un lavoro e diventa, grazie ad un amico, l’autista personale di Leoluca Bagarella. La vicinanza con il boss mafioso lo porta a conoscere molti segreti e atrocità commesse. Tony però sa tacere perché porta a casa uno stipendio con cui mantenere la famiglia.

Giovanni Brusca (Edoardo Pesce)

È autore di un numero di omicidi che sfiora i 200. È stato lui a volere la strage di Capaci ed è l’erede designato di Bagarella alla guida dei corleonesi. Tra Brusca e Bagarella però non corrono buoni rapporti. Ma per adesso Brusca non può ribellarsi e, in attesa che arrivi il suo momento, deve assecondare il capo anche in azioni che gli ripugnano come il sequestro e l’uccisione del piccolo Di Matteo.



0 Replies to “Il Cacciatore Rai 2 | il profilo dei personaggi”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*