Connect with us

Intrattenimento

Le iene show, la terza puntata

Live la terza puntata del programma di inchieste di Italia1, condotto da Ilary Blasi e Teo Mammuccari con la partecipazione delle voci fuori campo del Trio Medusa.
Samuele Perotti

Pubblicato

il

Live la terza puntata del programma di inchieste di Italia1, condotto da Ilary Blasi e Teo Mammuccari con la partecipazione delle voci fuori campo del Trio Medusa.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

{module Google ads}

Il primo servizio è quello di Giulio Golia che ci racconta come frodare la sanità, attraverso un’inchiesta in un ospedale del centro Italia. Un trasporto in ospedale con un ambulanza potrebbe costare la metà, ma volutamente si fanno allungare i tempi di attesa, nonostante il paziente abbia già fatto tutte le visite. E poi può anche capitare che l’ambulanza sia in due posti diversi simultaneamente.

12ott iene frode sanità

Breve passaggio in studio e subito parte il servizio di Luigi Pelazza che ci parla del primo trapianto di testa al mondo. Sergio Canavero, il neurochirurgo torinese che sostiene di aver messo a punto una valida tecnica spiega nei dettagli il procedimento dell’opereazione.

12ott iene prof canavero

Il dottore racconta il procedimento e i rischi parlando di spaghetti e banane, metodi troppo esilaranti e fuoriluogo visto la tematica toccante. Poi arriva la testimonianza di Valery un ragazzo russo che ha accettato di sottoporsi a questo intervento, che avverrà nel 2017.

12ott iene valery

Gli entusiasmi vengono calmanti dal dottor Angelo Franzini, il quale sostiene che la tecnica è stata perfettamente realizzata e studiata sulla carta, ma che tra teoria e pratica c’è una bella differenza, per lui fondere il midollo è impossibile.

12ott iene prof franzini

1 calciatore su 3 è affetto da depressione, questo il responso di uno studio. “Normale, le veline sono due, l’altro rimane a secco” borbotta Mammuccari; secca la risposta divertita di Ilary Blasi: “E se parli tu di veline”. Sempre divertenti i siparietti tra i due. Pubblicità.

Matteo Viviani ci parla di Filippo Nardella, vittima di un fermo di Polizia non del tutto legale e corredato, forse da delle violenze. L’uomo era stato fermato per essere passato con il rosso e per essere ubriaco. Le accuse dei poliziotti e le immagini di una telecamera di servizio però non sembrano coincidere.

12ott iene narducci

Nel video sembra che l’uomo stesse si alzando la voce, ma nessun’atteggiamento fa presagire un’aggressione. Il primo a muoversi invece sembra essere il poliziotto. La certezza però non c’è perché nel filmato mancano alcuni frame. Portato via in manette e messo in cella di sicurezza.

12ott iene scena

Polsi rossi e labbra tumefatte; questo il modo in cui il padre ha ritrovato Filippo in Questura. Dopo tre anni la battaglia legale continua ancora è il costo dei vari processi per ora è di 100.000€. Frasi contorte e giudizi contrastanti non convincono l’avvocato difensore.

Matteo Viviani raggiunge il poliziotto accusato che risponde in modo laconico e sostiene di rispettare il lavoro del giornalista, ma non di essere d’accordo sulle idee che questo porta avanti. “La legge deve essere uguale per tutti” ma rassegnato l’avvocato chiosa che a volte nella sua carriera non è stato messo in atto questo principio base.

12ott iene conduttori

Gaetano Pecoraro è a Pizzosella (PA), la valle del disonore, il caso più eclatente dell’abusivismo in Italia. A Santa Croce Camerina (RG), il paese dove si trova la casa di Montalbano, è stata demolita l’ex caserma della Guardia della Finanza, in modo abusivo e immotivato però.

12ott iene sindaco

L’edificio era antico ma non pericolante e i Beni Culturali hanno fare un esposto su questo episodio. Il sindaco Franca Iurato prova a tirare in ballo la pericolosità sismica o il crollo di un soffitto. Per distrarre l’inviato dal suo intento arrivano anche dei dolci siciliani, ma l’ordone di demolizione non arriva.

Chi ha tratto vantaggio da tutto ciò?! La certezza non c’è ma intanto l’assessore Allù ha una casa che dopo l’abbattimento ha un’abitazione vista mare con un valore di quasi 1000€ ogni metro quadro. Un bel colpo di fortuna. Al ritorno in studio Ilary comunica che gli avvocati dei poliziotti del servizio precedente hanno chiesto un contraddittorio. Pubblicità.

12ott iene assessore

Si parla di cinema con Teo Mammuccari e il Trio Medusa che sfottono Johnny Deep, per i chili di troppo mostrati sul red carpet di Venezia e Belen Rodriguez che nel prossimo Don Matteo, interpreterà una escort. Soprattutto su quest’ultima, battute di cattivo gusto, tranquillamente evitabili.

Nina Palmieri ci racconta la storia di Nelly, un’ottantottenne che a causa di un arresto cardiaco, si trova in una struttra e non può più tornare a casa. Sedata a più riprese e legata, l’unico a starle vicino è l’amico Romolo. Lui però non può accudirla perché viene accusato di mirare i suoi soldi.

12ott iene nelly

La visita dell’inviata nella casa di riposo, ci mostra una vecchietta molto lontana dal profilo descritto dai medici: ride, scherza e cammina seppur accompagnata da Romolo. Il tutore legale inizia ad avere qualche dubbio ma una una febbre rinvia la visita prefissata. Lo stesso amministratore Moretto, si assume quindi la responsabilità di riportarla a casa. 

12ott iene nelly2

La Palmieri prova di andare a parlare alla figlia di Nelly, Susy, che appena sente nominare la madre, risponde male e scappa via. Dopo pochi mesi Romolo è diventato il badante ufficiale e la vecchietta si presenta con dei tacchetti e i capelli completamente tinti. Bella ed emozionante questa storia.

Primo servizio di alleggerimento con la neo Miss Italia Alice Sabatini che va in giro vestita da Iena per smascherare le persone che la criticano dopo la frase discussa durante l’edizione 2014 del concorso di bellezza. Morale della favola?! Chi la critica sa molto meno di lei. Pubblicità.

12ott iene miss italia

Nadia Toffa (dopo il debutto a Open Space) ci parla della ferriera di Trieste. Si parte da una dichiarazione della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani. Lei parla di industria pulita, in realtà ogni giorno i fumi emessi dalla fabbrica aumentano. Gli studio dimostrano come l’inquinamento sia tre volte superiore a quello dell’Ilva di Taranto.

12ott iene ferriera trieste

I morti e i malati di tumori a diversi parte del corpo aumentano, ma la situazione con la nuova proprietà anzichè migliorare peggiora: in un giardino, una signora ha raccolto in due giorni più di un chilo di polvere. E nelle vicinanze dell’industria c’è chi coltiva frutta e verdura biologiche.

12ott iene ferriera trieste2

La proprietà continua a dare rassicurazioni e a sostenere di aver lavorato per migliorare la situazione ma sono gli stessi operai a smentirli e lanciare l’allarme per la gravità della situazione: “meglio qua che niente”, la loro conclusione.

Torna a parlare dopo un anno il sindaco di Trieste che Roberto Cosolini che garantisce come in caso di risultati negativi sull’Aia, lo stabilimento verrà chiuso. Lui sostiene che i cittadini non hanno paura, ma il servizio lo smentisce. Costantemente sulla difensiva rimanda il tutto a Dicembre.

12ott iene sindaco trieste

Arriva il turno di Debora Serracchiani. Il numero uno della Regione Friuli Venezia Giulia che ribadisce il concetto di voler fare un’industria pulita e smentisce le dichiarazioni viste in avvio di servizio. Poi l’inviata viene alluntanata in modo ruvido da scorta e fan della politica. Pubblicità.

12ott iene serracchiani

Arriva il turno di Giulio Golia che parla del recente caso di cronaca di Ercolano, in cui un gioielliere ha ucciso i rapinatori per difesa personale. Politici si sono schierati a favore o contro e il fratello di una delle due vittime ha minacciato il commerciante.

12ott iene famigliari rapinatori

L’inviato va a casa della moglie e della figlia di una delle vittime. Dopo una partenza aggressiva guidata dalal rabbia, le due vanno in difficoltà e si nascondono dietro al silenzio. un ex rapinatore, invece sostiene che il gioielliere ha voluto uccidere. Arriva anche la testimonianza di un commerciante che in passato ha vissuto una vicenda simile.

12ott iene senatrici

Sabrina Nobile analizza la vicenda dei gesti sessisti all’interno del Senato. Il senatore Barani e D’Anna gli accusati e per i due arrivano 5 giorni di sospensione. Durante un’intervista una complice fa dei gesti alle spalle del senatore D’Anna.

12ott iene danna

Il prossimo argomento trattato è la campagna abbonamenti della Juventus. Questa sembra essere palesemente copiata da quella di una squadra di terza divisione spagnola, il Badajoz. L’ideatore Lapo Elkann, riconosce la sua solo dopo un suggerimento e afferma che la sua era stata creata già da un anno. 

12ott iene lapo

L’industriale appare in difficoltà non solo nella ricerca di una scusa credibile ma anche nel linguaggio e i modi di dire latini. E poi se ne fugge via. Si torna in studio con qualche batttuta piccante, poco gradevole sui gesti sessisti (soprattutto ad opera del Trio Medusa) e poi si va di nuovo in pubblicità.

Con Enrico Lucci arrivano i temi hot. Si parla di frontiere del sesso e del locale Maxim di escort che si trova in Svizzera. Seguiamo i racconti di due lombardi, uno di Varese e uno di Bergamo clienti affezionati di questo tipo di locali.

12ott iene cliente

100€ la tariffa per una donna, ma Maurizio sostiene che lui instaura un rapporto d’amicizia oltre il rapporto e che tutte le donne gli corrono incontro al bar. Però ammette di aver già bisogno dell’aiutino blu. Conosciamo anche Jasmine, una delle ragazze del locale e tante altre professioniste.

Preferiamo Lucci in altri tipi di servizi, soprattutto quando con la sua faccia di bronzo, mette in difficoltà e prende in giro persone d’elite o vip. Pubblicità. Pochi minuti prima dello scoccare della mezzanotte si inizia a parlare di Anna Tatangelo e della campagna molto discusso della LILT.

12ott iene campagna lint

Sorvoliamo sull’oscena foto-testimonial, di anni fa di Marina Ripa di Meana che la ritraee compleamente nuda. Cristiano Pasca ha raggiunto Anna Tatangelo e l’ha intervistata. La cantante prima si scusa con chi si è offeso ma ricorda: “il mio era un messaggio che volevo rivolgere a tutti i giovani”.

Il presidente del Lilt le ha comunicato che i controlli di prevenzioni sono aumentati e poi lei dimostra di sapere tutto in merito alla prevenzione del tumore al seno. Pessima la scelta di lanciare un argomento importante come il controllo alla prostata con una locandina-scherzo ritraente Gigi D’Alessio.

12ott iene tatangelo

Si parla di un’azienda di pulizie che non paga i suoi dipendenti, inseguiti dall’Inps. Quando Casciari arriva in sede trova tante modelle e un night club nascosto. L’ingegnere scovato in un bar, prima si rifugia in bagno e poi fugge a piedi.

12ott iene ingeniere

A sorpresa è lo stesso ingegnere contatta la redazione per voler chiarire ma si presenta con un neonato in braccio e chiedendo di non essere ripreso. Poverino, era fuggito perchè aveva un appuntamento quel giorno.

12ott iene scenetta

Il sergente Hartman Agresti raggiunge Joe Bastianich e lo riempie di insulti e parolaccie; lui reagisce in modo signorile. La seconda vittima è Francesca Cipriani, sorpresa sul lettino in spiaggia. Glissiamo sul suo solito atteggiamento. Arriva il turno del Principe Emanuele Filiberto. Il momento più brutto della serata.

12ott iene filiberto

Si ritorna seri con la storia di Daniel, un bambino affetto da Distrofia Muscolare di Dushen, che non può più andare a scuola perché nel suo istituto non c’è un bagno per piccoli. disabili. Il problema dei tutori è risolto con un semplice timbro e ora c’è anche l’autorizzazione per il nuovo bagno.

12ott iene sindaco2

Il preside della scuola scappa e passa la patata bollente al sindaco; quest’ultimo afferma che l’e-mail non con tutte le indicazioni non è mai arrivata e che il problema non sussiste. Però impone che le telecamere e le Iene non entrino nell’edificio. Il bagno è stato realizzato e Daniel è entrato in un piano di sperimentazione.

Impossibile non parlare in questa settimana delle dimissioni del sindaco di Roma Ignazio Marino. Un servizio in cui si ripercorrono tutti i precedenti incotri tra le Iene e l’ex primo cittadino della capitale e tutte le polemiche che l’hanno man mano travolto. 

12ott iene blogger

Il proprietario del Blog “Roma Fa Schifo” ha sostenuto nei giorni scorsi che Marino è stato fatto fuori perché è un personaggio scomodo e presenta una serie di passi avanti fatti sotto la guida del sindaco dimissionario.

Stefano Corti e Alessandro Onnis disturbano politici con motivetti ideati su base araba. Scene già viste con Pio e Amedeo. Secondo servizio di serata per Nadia Toffa che porta avanti la sua indagine sui giochi illegali per bambini. Il responsabile di una sala la snobba e arriva la Guardia di finanza. Nulla da fare latita una normativa e le forze dell’ordine non possono sequestrare le slot.

12ott iene gdf

Termina qui la terza puntata, le Iene Show tornano lunedì prossimo alle 21.10 su Italia1.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nasco a Narni nel gennaio del 1987. Dopo gli studi al liceo scientifico, mi laureo in Scienze della comunicazione alla Sapienza con una tesi su Nicolò Carosio, il primo radiocronista sportivo. La laurea specialistica in “Editoria multimediale e nuove professioni dell’informazione” arriva grazie ad una tesi sui talk show sportivi italiani. Sono un grandissimo appassionato di sport e del mondo della televisione, soprattutto della fiction italiana e dei programmi comici. Sono stato anche uno speaker in una web-radio.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Intrattenimento

L’Eredità Francesco C nuovo campione, ma non vince alla Ghigliottina

L'Eredità ha un nuovo campione, dopo l'uscita alcuni giorni fa di Martina Crocchia. Ecco chi è.
Anna Mancini

Pubblicato

il

L'Eredità Francesco C campione
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Francesco C è il nuovo campione de L’Eredità. Il giovane napoletano, che vive a Roma, ha conquistato il titolo nella puntata di venerdì 9 aprile 2021 nel game show di Rai 1 condotto da Flavio Insinna nella fascia preserale.

L'Eredità Francesco C quanto ha vinto

L’Eredità: il percorso del campione Francesco C

Francesco C ha partecipato per la prima volta al gioco e non ha avuto un percorso facile. Infatti non è riuscito a vincere la Sfida dei sette, ovvero il primo gioco basato sugli abbinamenti. A lui è toccato mettere insieme una pietanza con la ricorrenza nel corso della quale veniva consumata.

È stato uno dei tre concorrenti a non superare la prova. È andato subito alla scalata dei 60 secondi e si è confrontato con Liliana. Ricordiamo che la sfida dei 60 secondi è il gioco nel quale, nel limite di tempo stabilito di un minuto, bisogna dare più risposte possibili senza far scadere i secondi a disposizione.

Francesco è riuscito ad uscire indenne dalla successiva gara ma è caduto sul gioco delle Quattro date. E qui ha dovuto affrontare una nuova scalata. Questa volta si è confrontato con Giovanni, un altro concorrente, ed è riuscito ancora una volta a superare la prova mantenendo più tempo a disposizione del suo avversario.

Poi è arrivato il colpo di fortuna che gli ha fatto prendere il volo. Infatti è riuscito ad indovinare uno dei due Paroloni che fanno parte del gioco seguente. Si tratta di termini molto particolari oramai in disuso, o usati soltanto in determinate aree geografiche. Il termine da indovinare era Sciomberga e Francesco C è ha avuto la fortuna di individuare che si tratta di una ampia casacca. Indovinando il parolone si è aggiudicato l’accesso al Triello.

L'Eredità Francesco C scalata 60 secondi

L’Eredità – Triello e Ghigliottina

Al Triello Francesco C è riuscito, con alterne vicende, ad individuare alcune risposte sbagliandone però altre. Alla fine, dopo successivi colpi di scena, è riuscito a sconfiggere gli altri due concorrenti che lo accompagnavano al Triello e ad arrivare alla Ghigliottina con la somma di 230.000 euro. Si tratta di una delle cifre più alte de L’Eredità conquistate da un concorrente nel corso di questa stagione.

I due concorrenti che lo affiancavano erano Francesco e Lorenzo che era stato a sua volta campione nella puntata precedente ma senza vincere alla Ghigliottina. Stesso destino di campione per una serata anche per l’altro Francesco. Alla Ghigliottina la somma iniziale di 230.000 euro si riduce a 28.750 euro.

Le cinque parole faticosamente selezionate da Francesco C erano le seguenti: Seguire, Quarto, Foglio, Intesa e Numero. La parola scritta dal neo campione era Sguardo. Il termine giusto invece era Protocollo.

L'Eredità Francesco C Ghigliottina

Chi è Francesco C

Francesco Caiafa, questo cognome del campione, è un giovane napoletano che vive a Roma. Lavora nel campo delle criptovalute, ovvero come lui stesso ha spiegato, insegna ai suoi studenti la storia, la tecnologia e tutto il mondo che c’è dietro le criptovalute. Un settore – ha commentato – che avrà molta importanza in futuro.

Francesco Caiafa ama anche la poesia ed ha svelato che il suo sogno sarebbe scrivere un libro.

Il suo profilo Instagram è @butnoclues.

Speriamo possa continuare e non sia una delle tante meteore de L’Eredità.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Fratelli di Crozza 9 aprile 2021, parodie e monologhi della puntata

Fratelli di Crozza 9 aprile, la quinta puntata del 2021 dopo l'interruzione causa Covid per il one man show di Maurizio Crozza. Tutte le parodie e i monologhi.
Lorenzo Mango

Pubblicato

il

Fratelli di Crozza 9 aprile
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nove ha trasmesso questa sera, 9 aprile 2021, la quinta puntata della nuova edizione di Fratelli di Crozza. Il comico genovese Maurizio Crozza torna in onda alle 21.25 con le sue improbabili parodie di personaggi del mondo politico e dello spettacolo.

Lo stop a causa dei molti casi di positività al covid riscontrati nell’entourage del comico è durato ben due settimane, che si sono sommate alla prevista sospensione pasquale decisa da  ITV Movie e Discovery Italia.

Lo show riprende, oggi, da dove si era interrotto venerdì 19 marzo, proponendo tante nuove imitazioni e parodie basate sui fatti salienti della settimana appena trascorsa. 

Vi ricordiamo che potete seguire la quinta puntata di Fratelli di Crozza in diretta streaming sul sito discovery+; dove saranno caricate anche le singole imitazioni estrapolate da ogni puntata dell’edizione.

Fratelli di Crozza 9 aprile, la diretta

Inizia la puntata, Maurizio Crozza entra in studio, e racconta le ultime affermazioni di Mario Draghi riguardo le questioni nazionali: su tutte, quelle relative i vaccini. Draghi se la sarebbe presa con “giovani psicologi che saltano la fila definendosi operatori sanitari”.  Quindi, inizia la parodia di Crozza-Draghi.

Andrea Zalone, spalla storica di Crozza, come di consueto, lo intervista, mentre un incredulo Crozza-Draghi risponde in merito. “Ma chi ha detto di far vaccinare questi trentacinquenni operatori sanitari? Ah… io? Sarà stato uno dei ragazzi… uno dei ministri” afferma Crozza-Draghi. Al suo fianco, quindi, arriva anche Crozza-Locatelli. Ma non appena il professor Crozza-Locatelli inizia a parlare, come di consueto, usando un linguaggio inutilmente desueto e aulico, Crozza-Draghi si dilegua di soppiatto.

In seguito, terminate le imitazioni, Crozza inizia un nuovo monologo sempre inerente i vaccini. In particolare, mostra grafici e dichiarazioni proposte ai media dal Generale Figliuolo; di cui, quindi, Crozza inizia la parodia. Crozza-Figliuolo è evidentemente provato, dato che le sue affermazioni sono spesso deliranti. “Siamo una Ferrari con le gomme sgonfie, ma ne abbiamo tante di gomme. Ma qui mi fermo. Mi fermo? Che dico?” chiede indecisissimo Crozza-Figliuolo a un consigliere fuori camera. 

Tornato in studio, Crozza si esibisce con una canzone Blues a tema vaccini. “Astrazeneca puoi darla al tuo cane a colazione. Confusione! Qua c’è solo confusione” canta Crozza.

Fratelli di Crozza 9 aprile, l’Europa “in confusione”

Di ritorno da una breve interruzione pubblicitaria, Crozza racconta in un nuovo monologo l’evento della settimana. Durante un incontro ufficiale, Ursula Von Der Leyen è stata lasciata in piedi, mentre il presidente Turco Recep Tayyip Erdoğan e il rappresentante degli stati europei, il Belga Charles Michel, erano seduti. Quindi, si torna a parlare di politica nazionale, con l’imitazione del ministro Renato Brunetta. Crozza-Brunetta si lamenta contro i giornalisti che lo offendono in continuazione. “Io lavoro quindici ore al giorno, poi vado alla vigna, poi torno a casa e mi metto a dormire con mia moglie che mi canta la ninnananna. E mi dice che sono un eroe” afferma.

Segue la parodia dell’imprenditore Alberto Forchielli, che di recente si è trovato in quarantena in Cina; costretto nella sua stanza di albergo con un braccialetto elettronico. “Non mi rifanno il letto, ho il lenzuolo che ha la Sindone. E a me è andato bene, in aeroporto hanno messo due giapponesi nell’abbattitore a -20 gradi come il sushi” esclama Crozza-Forchielli. “Il braccialetto è connesso a un drone dotato di missili terra-aria. Se cerchi di levarlo ti taglia la mano” continua.

Il caos sui vaccini è nuovamente al centro del monologo successivo di Crozza. In Lombardia, in particolare, la situazione è sempre più fuori controllo. Intanto, il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana è indagato per false dichiarazioni e autoriciclaggio, in seguito al rinvenimento di conti all’estero a suo nome da 2.5 milioni di Euro. Peraltro,  vincolati a una firma della madre di Fontana ritenuta falsa. “Non riesco proprio a falsificarla la firma di mia mamma, ha un ricciolino alla fine difficilissimo da imitare”.

Fratelli di Crozza 9 aprile

La parodia di Antonino Spirlì

Rientrando da un’interruzione pubblicitaria, Crozza propone la parodia di Antonino Spirlì, presidente della Regione Calabria. L’imitazione si basa, in particolare, su una live pubblicata sui social da Spirlì, in cui dialogava con i suoi followers online chiedendo loro cosa avessero mangiato a cena. “Agata, bresaola sul letto di rucola. Giovanni, rucola sul letto di Agata… beato te Giovanni. Io sono 5 anni che non batto chiodo” dichiara Crozza-Spirlì.

Segue una nuova parodia di Carlo Calenda, candidato a sindaco di Roma. Crozza-Calenda si presenta dotato di spara foglie per ripulire la città dalla spazzatura. “So tre mesi che giro intorno alla spazzatura, io in cassonetti li esploro, li esamino. Mi hanno preso per un senzatetto, so dirvi se in una bacinella di plastica ci stavano le cicoriette o i broccoli!” afferma Crozza-Calenda.

Infine, l’imitazione di Flavio Briatore, di recente protagonista di diversi video sui social. E di un’intervista da Bianca Berlinguer in occasione di Cartabianca. Come di consueto, Crozza-Briatore inveisce contro i politici, sbaglia nomi e inventa termini. Inoltre, questa sera prepara il suo brevettato “Bullet Coffee”. Fra gli ingredienti, vitamine in polvere, caffè e burro frullato. Le sue posizioni sono affini a quelle di no vax e no mask nella maggior parte dei casi. E poi, Crozza-Briatore non ha timore di rilasciare dichiarazioni compromettenti. “Ci vuole più burro in questo caffè, non riesco a ingranare senza” esclama.

Infine, Crozza dedica la puntata al Principe Filippo, duca di Edimburgo, scomparso oggi. “Ma tranquilli, la regina Elisabetta è talmente longeva, che credo si risposerà” conclude Crozza.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Intrattenimento

Canzone segreta 9 aprile: tra gli ospiti Ornella Muti, Belen Rodriguez e Marco Bocci

Quarta puntata dello show condotto da Serena Rossi in cui gli ospiti si accomodano su una poltrona bianca per scoprire la propria sorpresa.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Canzone segreta 9 aprile Rai 1
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Venerdì 9 aprile, dalle 21.25 su Rai 1, ha trasmesso la quarta puntata di Canzone Segreta.

Come accade in tutti gli appuntamentiSerena Rossi accoglie in studio alcuni personaggi del mondo del cinema, della televisione e dello sport. A turno ogni ospite si accomoda sulla poltrona bianca per scoprire la sorpresa che lo show ha preparato per loro. Dopo la messa in onda di una clip che racchiude i momenti più importanti della loro sfera professionale e privata, ascoltano la loro “canzone segreta” che viene interpretata dal vivo.

Ospiti della quarta puntata: Ornella Muti, Alessio Boni, Eleonora Daniele, Belen Rodriguez, Marco Bocci ed Orietta Berti.

Canzone segreta 9 aprile Belen Rodriguez

Canzone segreta 9 aprile, la diretta, Belen Rodriguez

Nella puntata del 9 aprile Serena Rossi annuncia che il primo ospite ad accomodarsi sulla poltrona bianca è Belen Rodriguez, che è in attesa della secondogenita Luna Marì.

La sorpresa inizia con una clip nella quale Serena Rossi racconta che il bisnonno della Rodriguez, nell’Ottocento, partì da La Spezia per cercare fortuna in Argentina. Qui ha dove ha trovato un lavoro e ha costruito la famiglia. Molti anni dopo Belen Rodriguez è arrivata in Italia per alcune proposte lavorative e la prima persona ad aver creduto in lei è stata la nonna Clara.

Sala sul palco Syria che canta Gracias a la vida. A lei si aggiunge Gustavo, padre della Rodriguez, per duettare insieme. Durante la performance vengono raggiunti dai fratelli dell’ospite, Jeremias e Cecilia. Ma anche da alcuni suoi migliori amici come Pachy e Francesca.

E’ presente anche Laura Chiatti che interpreta Una lunga storia d’amore mentre sullo sfondo appaiono alcune immagini che ritraggono Belen Rodriguez con il suo nuovo compagno.

Canzone Orietta Berti

Canzone segreta, Orietta Berti

La seconda ospite della puntata è Orietta Berti, che ha partecipato all’ultimo Festival di Sanremo con il brano Quando ti sei innamorato. E’ una donna molto ironica ed è una gran collezionista di borsette, bambole, acquasantiere.

La sorpresa inizia con un videomessaggio di uno dei suoi primi discografici, Maso Biggero, che ha da sempre creduto in lei. Il signore ricorda quando partecipò al suo matrimonio con Osvaldo.

Un gruppo musicale, in versione Quartetto Cetra, esegue un medley dei brani più amati di Orietta Berti. Sono Finché la barca va, Tipitipiti, Via dei ciclamini, Io ti darò di più,  Ah l’amore che cos’e’.

Appare poi in video anche Don Guido Colombo che è il suo padre spirituale. Successivamente Francesca Michielin le dedica la sua “canzone segreta”. Si tratta de Il nostro concerto di Umberto Bindi. Durante l’esibizione salgono sul palco i migliori amici della Berti, Giampaolo, Luciano e Francesco, autore del suo brano sanremese. Sul finale c’è anche un videomessaggio da parte di una coppia di amici che vive a Los Angeles e che la aspetta presto in America.

Prima di andare via Orietta Berti si complimenta con Francesca Michielin in quanto la sua interpretazione l’ha commossa.

Canzone segreta Christiane Filangieri

L’incursione di Christiane Filangieri per la sorpresa a Serena Rossi

Sale sul palco Christiane Filangieri per obbligare Serena Rossi ad accomodarsi sulla poltrona bianca perché sarà lei a ricevere la sorpresa. La conduttrice non sembra essere al corrente del cambio di programma in quanto appare molto tesa e non ha sospettato nulla durante le prove.

Le hanno preparato un messaggio la nonna e la sorella Ilaria, che la raggiunge poi in studio. Interviene Tosca che interpreta Io che amo solo te, la “canzone segreta” della presentatrice. Alla sorella di Serena Rossi si uniscono i suoi genitori e suoi zii Enzo e Remo. Non poteva mancare anche il compagno Davide Devenuto che ha conosciuto sul set di Un posto al sole.

Nel finale Tosca e Serena Rossi rendono omaggio a Mia Martini duettando in Almeno tu nell’universo.

Canzone segreta 9 aprile Eleonora Daniele

Canzone segreta 9 aprile, Eleonora Daniele

La terza ospite della puntata del 9 aprile di Canzone segreta è Eleonora Daniele, che conduce su Rai 1 Storie Italiane. Dopo un videomessaggio realizzato da sua madre, sale sul palco Fabio Concato che interpreta Fiore di Maggio. La conduttrice è molto legata a questo brano perché rappresenta il mese in cui è nata sua figlia Carlotta. Il cantautore racconta che anche la sua primogenita si chiama Carlotta. E’ nata nel 1984 il giorno prima della figlia della Daniele.

Durante l’esibizione di Concato, entrano in studio Cosetta, la sorella della Daniele, i nipoti Sacha e Ludovica, la compagna di scuola Isabella e la sua amica Sabrina.

Canzone Alessio Boni

Canzone segreta, Alessio Boni

E’ il turno dell’attore Alessio Boni che lo scorso anno, durante il lockdown, è diventato padre del piccolo Lorenzo.

Appaiono sul palco i ragazzi de La compagnia del Cigno (la cui seconda stagione debutta domenica 11 aprile su Rai 1) che recitano alcuni versi scritti da Mahatma Gandhi. Successivamente, ognuno col proprio strumento, accompagnano Omar Pedrini e Giusy Ferreri in Imagine di John Lennon. A loro si unisce anche il regista della fiction Ivan Cotroneo.

Canzone Marco Bocci

Canzone segreta 9 aprile, Marco Bocci

Il penultimo ospite della quarta puntata è l’attore Marco Bocci. Giorgio De Virgilis, attore e regista, in un videomessaggio racconta gli esordi di Bocci ed il suo talento nella recitazione. Il signore è stato infatti uno dei suoi primi maestri.

Per lui c’è Annalisa che gli dedica la sua canzone preferita Anna e Marco di Lucio Dalla. Durante la performance appaiono il cugino Daniele e l’amico Gianluca.

Canzone segreta 9 aprile Ornella Muti

Canzone segreta, Ornella Muti

L’ultima ospite della puntata del 9 aprile di Canzone Segreta è Ornella Muti. Per lei c’è Massimo Ranieri che interpreta La sera dei miracoli facendo commuovere l’attrice. A Ranieri si aggiungono la sua amica Daniela, conosciuta 15 anni fa, e suo nipote Akash, figlio di Naike Rivelli.

Una congedata Ornella Muti, torna Annalisa per cantate Dieci, il brano con il quale ha partecipato all’ultimo Festival di Sanremo.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it