Il più grande pasticcere, da stasera su Rai2


Tutte le anticipazioni sul talent show dedicato alla pasticceria e in onda su Rai2


Il programma si svolge attraverso varie fasi e varie prove alle quali saranno sottoposti i trenta candidati che aspirano a conquistare un posto nell’accademia dei Pastri Chef.

A giudicare le loro performance dolciarie ci sarà una giuria formata da tre maestri dell’Alta Pasticceria.

Si tratta di Luigi Biasetto, Leonardo Di Carlo e Roberto Rinaldini. Accanto a loro ci sarà un altro grande interprete della pasticceria italiana, ovvero, il Maestro Iginio Massari.

Toccherà a lui valutare le prove in esterna dei 30 concorrenti. 

I trenta aspiranti pasticceri dovranno sottoporsi al severissimo giudizio dei giudici che già questa sera nella prima puntata, sono chiamati a scegliere soltanto 10 di loro.

Toccherà ai dieci prescelti continuare il percorso che, nell’ultima puntata dovrà incoronare un solo vincitore. Sarà infatti uno solo il più grande pasticcere, proprio come è avvenuto nella passata edizione.

Vediamo quello che accadrà nella prima puntata. I 30 candidati si cimenteranno in prove ad eliminazione diretta per conquistare un posto all’interno della nuova accademia.

In ognuna delle puntate previste i concorrenti dovranno sottoporsi a tre prove culinarie di pasticceria.

La prima prova in Accademia avrà come giudici Biasetto, Di Carlo e Rinaldini. I pasticceri dovranno preparare un dolce seguendo un tema scelto dai giudici e dovranno prepararlo entro un tempo prestabilito. Alla fine di questa prova ci sono naturalmente gli assaggi che decreteranno i peggiori della serata.

A loro toccherà andare in spareggio e disputare la prova eliminatoria di fine puntata.

iginio

                                             La prima edizione con Caterina Balivo.

La prova esterna è la seconda da superare. Sono ammessi solo i concorrenti che hanno superato la prima prova, suddivisi in squadre o in coppie. A giudicare le loro performance sarà il Maestro dei Maestri della pasticceria italiana Iginio Massari. I dolci da realizzare sono di solito un dessert che cambia di settimana in settimana oppure un buffet di dolci.

Ogni prova esterna sarà ospitata in una location diversa che avrà un ruolo importante nella preparazione dei dolci. Infatti, ogni luogo ha una tradizione pasticcera, alla quale, i concorrenti dovranno ispirarsi.

L’ultima prova è quella eliminatoria: i pasticceri peggiori della prima e della seconda prova esterna tornati in Accademia dovranno sfidarsi in una gara di abilità a tempo. Lo scopo è di essere riammessi nel gruppo e quindi evitare l’eliminazione definitiva e l’uscita dal gioco.

I 30 concorrenti sono stati selezionati attraverso casting realizzati in tutt’Italia. Il più grande pasticcere è la versione italiana di un format francese che ha avuto molto successo all’estero ma non altrettanto nel nostro paese.

La prima edizione condotta da Caterina Balivo non ha brillato per gradimento di pubblico e neppure per risultati di audience. La presenza della conduttrice appesantiva parecchio la gara. Vedremo questa sera quello che accadrà senza la presenza della Balivo e lasciando soltanto la parola ai giudici di gara.

Caterina Balivo orfana de ‘Il più grande Pasticcere‘ condurrà dal 9 novembre su Raidue un nuovo reality dal titolo ‘Monte Bianco



0 Replies to “Il più grande pasticcere, da stasera su Rai2”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*