Connect with us

Intrattenimento

Tale e Quale Show 5, la puntata del 30 ottobre: vince Cicchella

Le esibizioni del programma di imitazioni condotto da Carlo Conti su Rai 1

Pubblicato

il

Le esibizioni del programma di imitazioni condotto da Carlo Conti su Rai 1
Condividi su

 {module Google ads}

Carlo Conti apre la puntata insieme a Gabriele Cirilli, che inizia subito a gridare “Evviva Carlo Conti!” La mission impossible che lo aspetta, è di intepretare i Cugini di Campagna, compito per cui ha bisogno di ben quattro complici. Scopriremo più tardi chi sono.

Intanto, vengono presentati i giurati Loretta Goggi, Gigi Proietti e Claudio Lippi, cui si è aggiunto Francesco Facchinetti pe rpromuovere il film Belli di papà

Alessandro Greco-Marco MasiniAlessandro Greco-Marco Masini

 Inizia la gara. Il primo in scaletta è Alessandro Greco, stasera Marco Masini con il pezzo sanremese Che giorno è. Altezza a parte, Greco ripropone il timbro del cantante e lo sguardo accigliato; Facchinetti nota che anche il modo di mettere il mignolo sotto il microfono, è lo stesso.

Bianca Guaccero-MinaBianca Guaccero-Mina

La prossima è Bianca Guaccero: Mina con Io e te da soli. L’imitazione riesce bene, tanto che tutti i giurati si complimentano, felici di aver percepito quanto la Guaccero ci abbia messo l’anima.

Francesco Cicchella-Bruno MarsFrancesco Cicchella-Bruno Mars

Terzo protagonista, il vincitore Francesco Cicchella: il comico convince con un riuscitissimo Bruno Mars nel tormentone Uptown Funk. Coreografia eseguita al meglio, estensione vocale notevole, al termine dell’esibizione lo attende un’ovazione. 

Max Giusti-Claudio BaglioniMax Giusti-Claudio Baglioni

Seduto al pianoforte, Max Giusti canta Mille giorni di te e di me di Claudio Baglioni. Fisicamente, a vederlo, sembra che Baglioni lo stia imitando Crozza: vocalmente invece, è sulle note alte che si perde la somiglianza.

Roberta Giarrusso-Christina AguileraRoberta Giarrusso-Christina Aguilera 

Segue Roberta Giarrusso: per lei Christina Aguilera in Candyman. La ragazza ha la febbre, e la giuria è sorpresa da come sia riuscita a tenere testa a un’artista tanto impegnativa.

Serena Rossi-Mia MartiniSerena Rossi-Mia Martini

Dopo la pubblicità, torna Serena Rossi, campionessa della quarta edizione: Mia Martini con Almeno tu nell’universo. La Goggi ha visto la Rossi molto vicina alla rabbia nella gestualità; naturalmente, le manca il “graffio” della sofferenza interiore, ma di certo ha saputo omaggiare l’artista.

Matteo Becucci-Michael BubléMatteo Becucci-Michael Bublé

Matteo Becucci è davvero “tale e quale” a Michael Bublé: canta Everything, e i truccatori hanno provveduto persino alle stesse orecchie un po’ a sventola. la Goggi osserva che Bublé è difficile da riproporre, perché ha una vocalità pulita, profonda e, in generale, non ha difetti o particolarità cui appigliarsi.

Valerio Scanu-MangoValerio Scanu-Mango

Tocca ora a Valerio Scanu: Mango con Oro. Un lavoro “egregio” secondo la Goggi, che spiega nel dettaglio tutte le particolarità della voce del cantante scomparso. Scanu non perde nemmeno un acuto, e Proietti vuole sentire la sua voce al naturale: il motivo è che, in pratica, non sapeva chi fosse.

Karima-Giusy FerreriKarima-Giusy Ferreri

Nona protagonista, Karima: Giusy Ferreri in Non ti scordar mai di me. La performance riesce come parodia, tanto che Proietti punta sul fatto che si sia divertita. Facchinetti blatera qualcosa sulle vocalità difficili, tipo quella di Jovanotti.

Giulia Luzi-Tracy ChapmanGiulia Luzi-Tracy Chapman

Si prosegue con Giulia Luzi in versione Tracy Chapman: il brano, naturalmente, è Baby can I hold you. Proietti e la Goggi trovano l’operazione riuscita, mentre Lippi e Facchinetti meno, perché non hanno ritrovato la sensualità della Chapman.

Massimo Lopez-Peppino Di CapriMassimo Lopez-Peppino Di Capri

Massimo Lopez  esegue un medley di Peppino Di Capri. In studio si basa al ritmo di Saint Tropez, e dalla giuria arrivano i complimenti.

Rita Forte-AnanstaciaRita Forte-Ananstacia

Infine, la bionda Rita Forte porta in scena Anastacia con I’m outta love. Della cantante americana la Forte ha tutta la grinta, seppur caricando ancora di più la voce; anche il trucco la rende somigliante.

Per la sua mission impossible, Cirilli ha portato con sé i veri Cugini di Campagna: tutit insieme cantano Anima Mia.

Si passa dunque alle assegnazioni per venerdì prossimo: Alessandro Greco-Rick Astey, Bianca Guaccero-Anna Magnani, Francesco Cicchella-Kekko dei Modà, Max Giusti-Umberto Tozzi, Roberta Giarrusso-Donna Summer, Serena Rossi-Adele, Matteo Becucci-Enzo Jannacci, Valerio Scanu-Conchita Wurst, Karima.Prince, Giulia Luzi-Annalisa, Massimo Lopez-Miguel Bosè, Rita Forte-Fiorella Mannoia.

I giudici votano: Lippi, Goggi e Proietti assegnano il primo posto a Cicchella-Bruno Mars, mentre Facchinetti alla Mina di Bianca Guaccero. Alla fine, dopo l votazione dei concorrenti, è ancora una volta Francesco Cicchella ad aggiudicarsi la vittoria.


Condividi su

Marchigiana, sarda per metà e romana d’adozione, si laurea in comunicazione alla Sapienza con una tesi triennale sulla satira televisiva e la chiusura del Decameron di Luttazzi. La tesi specialistica è ancora sulla televisione, stavolta sul ruolo di Al-Jazeera nella “primavera araba”. Collabora con alcune testate giornalistiche e siti web, è stata analista televisiva del programma di RaiTre TvTalk, condotto da Massimo Bernardini. La partecipazione ad una serie di trasmissioni televisive, le ha consentito di conoscere a fondo tutto quello che ruota intorno al mondo del piccolo schermo. Ama scrivere e disegnare, soprattutto fumetti.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Seguici su:
Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it