Crozza nel paese delle meraviglie, dal 26 febbraio le nuove puntate su La7


Torna da stasera su La7 l'appuntamento con lo show del comico genovese che promette nuove parodie


A due mesi di distanza dall’ultima puntata del 2015, il one man show ritorna sull’emittente di proprietà di Urbano Cairo per il secondo ciclo stagionale. Come d’abitudine, i telespettatori potranno assistere ad uno spettacolo in cui l’artista genovese affronterà, con il suo stile pungente e le sue creative parodie, i fatti di più stretta attualità. Crozza in realtà non si è fermato, poiché ogni settimana è stato impegnato (come lo sarà per il resto della stagione) con la copertina del talk show Dimartedì, condotto da Giovanni Floris sulla stessa emittente. 

Quali saranno le novità? È possibile intuirle dai video postati dallo stesso Crozza sulla sua pagina Facebook. Promette già molto bene l’imitazione dell’allenatore dell’Inter Roberto Mancini. Nei brevi filmati pubblicati, il finto tecnico nerazzurro è impegnato in interviste post-partita e puntualmente litiga con la giornalista che gli pone le domande o, in un caso, con l’ex ct della Nazionale Arrigo Sacchi, sempre imitato dal comico genovese.

crozza meraviglie mancio

Un altro personaggio che con tutta probabilità verrà proposto al pubblico è Carlo Freccero, in passato direttore di Rai 2 e Rai 4 e attualmente membro del Consiglio di amministrazione di Viale Mazzini. Due nuovi innesti che possono dare nuovo vigore ad uno show sempre spassoso e che dimostrano come Crozza sia abile a proporre imitazioni non esclusivamente di figure politiche, ma anche di altri settori della società italiana. Ovviamente ci sarà tanto spazio anche per i monologhi. Dati i recenti sviluppi della politica italiana, sicuramente non mancheranno gli spunti da parte di un artista che riesce ad alternare comicità pura con riflessioni particolarmente critiche.

La galleria dei personaggi proposti nel corso delle edizioni del programma è molto lunga. Nella prima parte di stagione, il comico genovese ha imitato spesso il governatore della Campania Vincenzo De Luca, il direttore del Tg La7 Enrico Mentana, il Presidente del Consiglio Matteo Renziil patron della Sampdoria (squadra per cui Crozza fai il tifo) Massimo Ferrero e anche Papa Francesco. Non sono mancati i nuovi innesti, a cominciare dal suo personalissimo Tim Cook, il CEO di Apple, immaginato a capo di una società, la “Inc. Cool 8”, pronta a turlupinare i consumatori. Divertenti anche le caricature del Ministro del lavoro Giuliano Poletti e dell’imprenditore Diego Della Valle, che Crozza ha saputo rendere piacevoli facendo diventare dei tormentoni frasi o parole pronunciate dai veri protagonisti. 



0 Replies to “Crozza nel paese delle meraviglie, dal 26 febbraio le nuove puntate su La7”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*