Ballando con le stelle 11: eliminato Lando Buzzanca, lite Lucarelli- Asia Argento


Live il secondo appuntamento con Ballando con le stelle, la competizione di danza di Rai1, condotta da Milly Carlucci.


Il secondo appuntamento è stato caratterizzato soprattutto dal velenoso scambio di battute che c’è stato tra Selvaggia Lucarelli e Asia Argento. Un momento che non fa onore ad uno show che vuol essere elegante e familiare. Le due protagoniste, la prima nella giuria e la seconda nel cast, si sono beccate con frasi e osservazioni di dubbio gusto. “Sembri mia nonna per come sei vestita” dice la Argento alla Lucarelli. E la giurata di rimando: “Io sarò anche vestita da nonna, ma tu sei vestita da Matrix, balli come Biancaneve, con Maykel che ti alza come un sacco di patate”. Segmenti imbarazzanti che hanno fatto scadere la professionalità delle due donne e non hanno reso un buon servigio allo show.

La puntata è aperta da I Cuban Flex, direttamente da Ballando on the road. Salti, acrobazie spettacolari e grazie anche ai maestri adrenalina purissima sulle note di L’ombelico del mondo. A commentare a bordo pista Emma D’Aquino e Alberto Matano del Tg1.

27feb ballando con le stelle cuban flex

La prima coppia ad esibirsi è Salvo Sottile e Alessandra Tripoli con un quickstep. Il conduttore di Domenica In lascia un bigliettino a Selvaggia Lucarelli, con su scritto “Sei petalosa“, in cambio riceve del legnoso. Tutti lo trovano migliorato ma lui ottiene 19 punti.

Arriva il momento di Michele Morrone ed Ekaterina Vaganova. Passo doble grintoso e convincente anche se la Lucarelli apprezza in primo luogo i dominali. 31 punti per loro. Enrico Papi e Ornella Boccafoschi ballano il boogie, con scarsi risultati: un bel 20 per loro.

27feb ballando con le stelle enrico papi

Iago Garcia e Samanta Togni tornano in pista dopo il successo della scorsa settimana che gli è valso 30 punti di bonus da utilizzare oggi. Enorme il feeling tra i due nel tango; la giuria però non apprezza e ottengono uno score di 25.

Dopo lo 0 ricevuto sette giorni fa da Guillermo Mariotto, torna Lando Buzzanca con Sara Mardegan. Performance imbarazzante, per lui arriva il secondo 0 e un punteggio di 8. Dalla sala delle stelle, Enrico Papi difende il collega, puntando sugli 81 anni dell’attore.

27feb ballando con le stelle lando buzzanca

Arriva il turno di Asia Argento e Michael Fonz. Presenza scenica e nemmeno mezzo sorriso: anche troppi i 18 punti per loro. Entra in studio Alessandro Del Piero, il ballerino per una notte. Si inizia a parlare della fedeltà che ha dimostrato per la maglia della Juventus.

C’è spazio anche per il figlio; per ora gioca sia a basket che a calcio ma sembra preferire il primo: “Non lo forzerò ma lo spingerò a fare sport“. Subito dopo l’elogio per il padre, definito come una presenza forte ma silenziosa. Zazzaroni, lo riporta al calcio e gli chiede un parere sulla vicenda Totti-Spalletti.

27feb ballando con le stelle del piero

Si torna alla gara con Pierre Cosso e Maria Ermackova. Superare la quota venti questa sera è un impresa: 19 punti per loro. Dopo un avvio scoppiettante con dei battibecchi anche tra di loro, i giurati sembrano meno aggressivi. Vediamo come andrà a Rita Pavone e Simone Di Pasquale.

Tecnicamente non completamente perfetta ma la sua carica ed energia sono quelle di una diciottenne. Elementi sottolineati anche da Alberto Matano e dalla giuria che gli “regala” il miglior score di giornata: 40.

27feb ballando con le stelle nicole orlandi

Nicole Orlando e Stefano Oradei si esibiscono dopo il secondo posto della settimana scorsa che gli è valso 10 punti bonus. 33 punti per oltre ad un’ampia dose di complimenti, tra cui quella di essere la ballerina che più si fida del maestro.

Arriva il momento della performance di Alessandro Del Piero: un tango sulla splendida canzone Leva calcistica del ’76 di Francesco De Gregori. Ritmi bassi ma lo sguardo ed il feeling sono stati dominanti. Poi da brividi l’inserimento delle immagini del goal alla semifinale dei mondiali del 2006. Il suo punteggio non poteva che essere il 10!

27feb ballando con le stelle del piero ballo

Si ritorna alla competizione con Daniel Nilsson e Valeria Belozerova: un buon 29 per loro due. Dopo la pubblicità ecco Platinette e Raimondo Todaro. Autoironica e sfacciata nonostante i limiti tecnici e fisici, tiene meravigliosamente il palco: 26 punti.

27feb ballando con le stelle platinette

Ecco Luca Sguazzini e Vera Kinnunen. Molto bella la coreografia, apprezzabili i miglioramenti e 27 punti per loro. Ultimi ad esibirsi Margareth Madè e Samuel Peron.  Score di 26 per loro.

Prima puntura velenosa di Selvaggia Lucarelli: “Sei l’unica attrice donna, ah c’è Asia (Argento ndr), appunto sei l’unica”. In attesa del televoto, in testa alla classifica tecnica ci sono Iago Garcia-Samanta Togni, desolatamente ultimi Lando Buzzanca-Sara Mardegan. Asia Argento invece riceve i 10 punti del ballerino per una notte e sale in sesta posizione.

27feb ballando con le stelle classifica e argento

Aperto il televoto. Solita fase di commenti tra giuria, ospiti e concorrenti, in attesa della chiusura del voto da casa. Tempo tecnico ma che risulta inutile e fin troppo lungo. Salvo Sottile velenoso, Enrico Papi fa di tutto per mettersi in mostra.

Arriva il momento dei coni luminosi e della classifica definitiva. Le tre coppie a rischio sono Lando Buzzanca-Sara Mardegan, Enrico Papi e Ornella Boccafoschi, Pierre Cosso e Maria Ermackova. Partono le esibizioni dello spareggio e si apre di nuovo il televoto.

27feb ballando con le stelle spareggio

La prima coppia a dover abbandonare questa edizione di Ballando con le stelle è Lando Buzzanca-Sara Mardegan. Salvo per il 5% Enrico Papi.

Milly Carlucci e le dodici coppie rimaste in gara tornano su Rai1, sabato prossimo, 6 marzo.



0 Replies to “Ballando con le stelle 11: eliminato Lando Buzzanca, lite Lucarelli- Asia Argento”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*