Connect with us

Intrattenimento

Soliti Ignoti – Il ritorno. Speciale Telethon | 22 dicembre 2018 | Vinti 125mila euro

Lo speciale Soliti Ignoti - Il ritorno. Speciale Telethon, condotto da Amadeus e in onda su Rai 1, sabato 22 dicembre 2018, in tempo reale.

Pubblicato

il

Lo speciale Soliti Ignoti - Il ritorno. Speciale Telethon, condotto da Amadeus e in onda su Rai 1, sabato 22 dicembre 2018, in tempo reale.
Condividi su

Lo speciale Soliti Ignoti – Il ritorno. Speciale Telethon è iniziato con Amadeus che ha presentato gli ospiti d’eccezione: Paola Cortellesi, Stefano Fresi, Massimo Boldi, Ilenia Pastorelli, Giovanni Ciacci, Gianmarco Tognazzi, Diana Del Bufalo e Christian De Sica.

Gli ospiti presentati da Amadeus sono stati i concorrenti di questo speciale: Tognazzi e la Pastorelli hanno giocato insieme così come Boldi e De Sica e la Cortellesi con Fresi.

Paola Cortellesi e Stefano Fresi, protagonisti del film La Befana vien di notte, sono stati i primi concorrenti a giocare.

Prima, però, Amadeus ha ricordato Fabrizio Frizzi e il pubblico presente in studio gli ha dedicato un lungo applauso.

Tra gli 8 ignoti comparsi di spalle, abbiamo trovato anche Vladimir Luxuria.

Paola Cortellesi si è detta molto ferrata sul “parente misterioso”.

Per l’ignoto n.1, Valentina di 39 anni, la Cortellesi e Fresi hanno chiesto l’indizio.

Paola Cortellesi e Stefano Fresi hanno scelto l’identità “Produce scope”, dopo aver ascoltato uno degli indizi in particolare. Valentina ha detto di sì e la coppia di attori si è aggiudicata i primi 30mila euro.

Per l’ignoto n.2, Andrea di 32 anni, Paola Cortellesi e Stefano Fresi hanno scelto l’identità “Legge nel pensiero”.

Paola Cortellesi al pubblico: “Questa cosa dei ‘nooooo’, non la sopporto!”.

Anche Andrea ha detto di sì e la coppia di attori ha vinto altri 5mila euro. Andrea legge nel pensiero poiché è un mentalista. Andrea ha proceduto, quindi, con un numero di mentalismo, per la precisione, un esperimento di empatia, coinvolgendo il conduttore Amadeus e Diana Del Bufalo, che si è offerta volontaria.

Paola Cortellesi e Stefano Fresi hanno lasciato il loro posto a Christian De Sica e Massimo Boldi.

Per quanto riguarda l’ignoto n.3, Leonardo di 44 anni, Boldi e De Sica hanno scelto l’identità “Si prende cura di un gorilla”.

Massimo Boldi ha cominciato a premere il pulsantone per sbaglio: “Metto le mani in tasca!”.

Leonardo ha detto di sì: Boldi e De Sica, quindi, hanno schivato l’imprevisto, aumentando il loro montepremi a 60mila euro. Leonardo, per la cronaca, lavora allo zoosafari di Fasano.

Una delle idendità era “Suona tutti i Pooh”.

Dodi Battaglia, chitarrista dei Pooh, quindi, ha fatto il proprio ingresso al Teatro delle Vittorie, esibendosi con Tanta voglia di lei e Chi fermerà la musica.

Per quanto concerne l’ignoto n.4, Doriana di 58 anni, Boldi e De Sica hanno scelto l’identità “Compie gli anni il 29 settembre”.

Anche la signora Doriana ha detto di sì e il montepremi è salito fino a 120mila euro. Boldi e De Sica hanno anche superato il secondo imprevisto.

I due attori protagonisti di Amici come prima hanno lasciato il posto a Giovanni Ciacci che si è presentato con un pizzetto colorato di blu.

Per quanto riguarda l’ignoto n.5, Erika di 33 anni, vestita da cantante gospel, Ciacci ha comunque scelto l’incontro ravvicinato.

Ciacci ha anche giudicato il vestito indossato da Luxuria: “Diamole un 6!”.

Il costumista, alla fine, ha scelto l’identità “Canta in un coro gospel”, arrivando fino alla cifra di 125mila euro.

Per l’occasione, si è esibito anche il coro gospel S.A.T.& B., diretto da Maria Grazia Fontana.

Dopo Giovanni Ciacci, abbiamo trovato Diana Del Bufalo, praticamente senza voce a causa dell’influenza.

Amadeus: “Fino ad ora, nessun errore…”. Diana Del Bufalo: “Vuoi vedere che con la sfiga…”.

Per quanto concerne l’ignoto n.6, Claudia di 47 anni, l’attrice e cantante ha deciso di ascoltare gli indizi.

Diana Del Bufalo, alla fine, ha scelto l’identità “Dirige un hotel”.

Claudia ha detto di sì e la Del Bufalo ha vinto ben 100mila euro, portando il montepremi a 225mila euro.

Diana Del Bufalo ha lasciato il suo posto a Gianmarco Tognazzi e Ilenia Pastorelli.

Presentatosi con un parrucchino, Tognazzi se l’è tolto all’improvviso. L’attore voleva camuffare un livido sotto l’occhio, conseguenza di una “tramvata” che ha preso recentemente, non si sa come…

L’ignoto n.7 è stata Vladimir Luxuria. La coppia di attori protagonisti del film Non ci resta che il crimine ha deciso di ascoltare gli indizi. Anche Tognazzi ha avuto parecchi problemi con il pulsantone…

La Pastorelli e Tognazzi hanno scelto l’identità “Colleziona mucche”. Luxuria ha detto di sì, di conseguenza, i concorrenti hanno indovinato anche l’identità dell’ignoto n.8 che “Suona tutti i Pooh”.

Intorno alle ore 22:25, la raccolta fondi Telethon ha superato quota 30 milioni di euro.

Amadeus, successivamente, ha presentato Shel Shapiro e Maurizio Vandelli che si sono esibiti con le canzoni Tutta mia la città, E’ la pioggia che va e Io ho in mente te.

L’ignoto n.8, Marco di 58 anni, colui che suonava tutte le canzoni dei Pooh, ha avuto l’occasione di esibirsi insieme a Dodi Battaglia.

Dodi Battaglia: “Lui sa tutte le canzoni dei Pooh? Beato lui, non me le ricordo nemmeno io!”.

Il chitarrista dei Pooh. inoltre, si è esibito per la seconda volta con la canzone Noi due nel mondo e nell’anima.

Amadeus ha anche ricordato il novantesimo compleanno di Piero Angela: lo studio gli ha dedicato un lungo applauso.

Successivamente, è arrivato il momento del “parente misterioso”, dal valore di 250mila euro.

Paola Cortellesi ha avuto 30 secondi a disposizione per confrontare il parente misterioso con gli 8 ignoti.

L’attrice ha scelto di farsi aiutare soprattutto dal collega Stefano Fresi e, successivamente, ha deciso di conoscere il grado di parentela: il parente misterioso era la sorella di uno degli ignoti.

Amadeus ha proposto il dimezzamento degli ignoti: Paola Cortellesi, dopo essersi consultata con gli altri, ha deciso di togliere metà degli ignoti, rinunciando anche a metà del montepremi.

La suspense di Amadeus non è piaciuta molto a Stefano Fresi: “Me stai a mette n’ansia!”.

Gli ignoti n.2, n.8, n.1 e n. 5, quindi, hanno lasciato lo studio.

L’ignoto n.3, per errore, stava lasciando lo studio e Paola Cortellesi ha approfittato dello sbaglio per ottenere un indizio in più e scartare, quindi, un altro ignoto.

La Cortellesi ha rinunciato all’utilizzo del “binocolone” perché costava troppo.

Alle ore 23:20, nel frattempo, la raccolta Telethon ha superato quota 31 milioni di euro.

Poco dopo, però, Gianmarco Tognazzi ha avuto l’opportunità di usare il “binocolone” gratis ma non ha potuto dire nulla a Paola Cortellesi.

Stefano Fresi: “Dobbiamo prendere una decisione, c’è UnoMattina!”.

La Cortellesi, alla fine, ha scelto l’ignoto n.7 ossia Vladimir Luxuria.

Laura era proprio la sorella di Luxuria, di conseguenza, 125mila euro sono finiti a Telethon.

Dopo aver festeggiato la vittoria, Amadeus ha presentato Paolo Belli, Arianna Ciampoli e Luca Cordero Di Montezemolo che hanno ringraziato il pubblico.

Luca Cordero di Montezemolo: “E’ stata una cosa molto bella, bisogna dire grazie agli italiani. Siamo un paese in cui troppo spesso ci facciamo del male da soli ma restiamo un paese con un alto spirito di solidarietà”.

La raccolta ha superato i 31.470.000 euro.

Dodi Battaglia, infine, si è esibito nuovamente con le canzoni Santa Lucia e Cercami.

Lo speciale è terminato qui.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Seguici su:
Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it