Domenica Live | diretta 17 marzo | Alessia Macari e Oliver Kragl: nozze a maggio


Domenica live, puntata 17 marzo su Canale 5. Nello spazio dedicato alla politica, è tornato Matteo Salvini.


Lo scorso venerdì, durante Pomeriggio 5, Barbara D’Urso ha svelato alcuni dettagli sulla puntata odierna di Domenica Live. Immancabile la solita “busta shock” che contiene comunicazioni da parte di un Vip e che viene aperta in diretta.  Inoltre ci sarà un matrimonio inaspettato in diretta.Per quanto riguarda lo spazio dedicato alla politica, torna il vice Premier e ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Barabara D’Urso durante l’anteprima della puntata cerca di mettere quanta più carne al fuoco possibile.

La conduttrice annuncia che dopo ci sarà Alessia Macari insieme al calciatore Oliver Kragl e soprattutto che rivelerà chi sarà la donna famosa che ha partorito da cinque giorni.

La puntata comincia subito con la storia di Alessia che si presenta con Oliver.

I de convoleranno a nozze tra due mesi.

La vincitrice del Grande Fratello Vip smorza subito i rumors secondo i quali la donna sarebbe dimagrita dieci chili a causa dello stress.

La Macari conferma di aver perso qualche chilo ma non si tratta di niente di drastico.

Successivamente i due ragazzi raccontano delle loro nozze e della carriera di Kragl che ora gioca in serie B con il Foggia.

Successivamente, Alessia racconta dell’importanza di suo nonno Silvio per lei e Barbara gli suggerisce di  di pensarlo intensamente quando sarà sull’altare per riuscire a vederlo.

Finalmente si parla anche del matrimonio dei due ragazzi.

Alessia, seguita dalle telecamere di Domenica Live mostra gli abiti da sposa che potrebbe scegliere ed annuncia di aver preso una decisione.

Barbara congeda Oliver Kragl ed Alessia Macari e gli augura le migliori cose.

La D’Urso introduce la famiglia Smaila per festeggiare i 93 anni dei Mary, la mamma di Umberto.

Barbara è un’amica della famiglia Smaila e tutti insieme raccontano alcuni ricordi della carriera di Umberto.

Osserviamo degli estratti presi da programmi come Colpo grosso e Drive in.

Mary invita Barbara a leggere il suo libro che racconta di tutta la sua vita.

Per fare una bellissima sorpresa a Mary, si presentano in studio il duo de “I gatti del vicolo miracoli“.

Mary racconta di come ha fatto da mamma per tutti quanti.

Barbara ed il duo appena entrato si ingegnano per tenere stabile la grande torta di compleanno e Mary riesce a spegnere le candeline.

Tutti i presenti in studio si conoscono da tantissimo tempo e per svariati minuti raccontano aneddoti e ridono degli avvenimenti passati.

Dopo aver salutato i presenti in studio, Barbara si collega con Nancy Coppola e suo marito Carmine.

Sono loro i genitori della bambina nata da 5 giorni.

La neonata si chiama Giulia e durante il collegamento dorme beatamente.

Nancy e Carmine raccontano l’esperienza del parto e di come hanno affrontato i primi giorni da genitori.

Dopo la pausa pubblicitaria entra in studio Matteo Salvini.

Il politico si trova subito a dover spiegare che non c’è nessun conflitto tra lui ed i Cinque stelle per nessuno dei temi di discussione che coinvolgono il governo italiano.

Salvini ci tiene a specificare che favorisce il nuovo accordo con la Cina ma solo se si riesce a tutelare in toto l’Italia e gli italiani.

Successivamente Matteo e Barbara faticano a trovarsi d’accordo sul tema delle adozioni per le famiglie “arcobaleno” e sulla concezione della famiglia tradizionale.

Prima della fine della puntata vengono mostrati alcuni spezzoni registrati dietro le quinte dell’episodio della settimana scorsa.

Barbara saluta gli spettatori con il solito affetto e ricorda l’appuntamento con Live non è la D’Urso di Mercoledì sera.

La puntata termina qui.



0 Replies to “Domenica Live | diretta 17 marzo | Alessia Macari e Oliver Kragl: nozze a maggio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*