Vieni da me | cambiato il regolamento del gioco A casa di…il montepremi cresce di 100 euro

Vieni da me | cambiato il regolamento del gioco A casa di...il montepremi cresce di 100 euro. La variazione è in vigore dallo scorso giovedì 4 aprile


La trasmissione da alcune puntate ha cambiato il regolamento del gioco telefonico “A casa di…” E’ accaduto lo scorso giovedì 4 aprile, all’indomani della vittoria di una signora che aveva riconosciuto, dai particolari mostrati, la casa della cantante Fiordaliso.

Il gioco prevede che vengano mostrati al pubblico alcuni particolari di un appartamento di proprietà di un noto personaggio del mondo dello spettacolo. Attraverso indizi, come oggetti dell’arredamento, mobili e ninnoli particolari che ne possano mettere in evidenza la personalità, i telespettatori devono cercare di capire a chi appartiene la casa.

Il regolamento del gioco prevedeva che il montepremi aumentasse di 50 euro ogni volta che la risposta data da casa non venisse indovinata. Si partiva proprio da 50 euro. E quando la signora Maria dalla Puglia ha dato la risposta esatta, il giorno dopo Caterina Balivo ha annunciato un cambiamento. La cifra sarebbe cresciuta di cento euro per ogni risposta sbagliata.

Naturalmente tra giovedì e venerdì nessuno ha indovinato a chi apparteneva l’appartamento e si ricomincia oggi mostrando di nuovo gli elementi che fanno parte dell’arredamento e alcune delle suppellettili.

In questo modo la cifra cresce più velocemente.

Ricordiamo che la prima casa indovinata nel gioco apparteneva all’ex Miss Italia Roberta Capua. Era ottobre 2018 e il programma era iniziato dal 10 settembre. Il montepremi aveva raggiunto la non indifferente cifra di 3000 euro. Secondo lo stesso regolamento, la proprietaria dell’appartamento, arriva come ospite a Vieni da me qualche giorno dopo.

Adesso è attesa Fiordaliso.



0 Replies to “Vieni da me | cambiato il regolamento del gioco A casa di…il montepremi cresce di 100 euro”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*